Shugo Chara – La Magia del Cuore n°2 – Peach-Pit

Buon giorno a tutti!

^_______^

Dopo aver cominciato da pochissimo questa nuova maratona shoujo dedicata al recupero in blocco di Shugo Chara del duo famoso Peach-Pit! Sono pronta anche oggi per conoscere meglio questo manga e parlarvene! 😉 Stavolta, entreremo più nel vivo della storia, ve lo assicuro, e conosceremo meglio i sentimenti che possono celarsi nel nostro cuore soprattutto quando questo subisce ferite e pensieri maligni … Un secondo volume che comincia a spiegarci già qualche cosa sul modo di fare la Chara Transformation, per esempio, ma anche cosa vuol dire dover a che a fare con qualcuno che intenzionato a tutti i costi nel trovare il famoso Embrione, un Uovo del Cuore speciale in grado di esaudire ogni singolo desiderio! La cosa fa molta gola alla Easter Company e nel frattempo, tra situazioni spiacevoli e altre più allegre e spensierate Amu dovrà ancora una volta fare i conti con se stessa e scoprire cosa significa dover cambiare! In tutto ciò, batticuore all’infinito perché … A Tadase piace una ragazza, e chi sarà mai?! 🙂

Allora scopriamo questo e molto altro in questa seconda corsa! *^*

Una mattina Amu Hinamori, studentessa molto carina ma insoddisfatta di sé, trova sul suo letto tre Uova del Cuore dalle quali escono gli Shugo Chara, piccole creature che incarnano tre personalità differenti che la nostra protagonista potrebbe avere! A rendere tutto ancor più strano e incredibile è la scoperta che Amu non è l’unica ad aver incontrato questi strani esserini magici… Come se non bastasse, sembra che il professor Nikaido sia la spia di una sospetta organizzazione chiamata Easter, il cui scopo parrebbe essere quello di impadronirsi di quante più Uova del Cuore possibili!

Fonte: Star Comics

Avevamo lasciato la nostra Amu completamente sorpresa di se stessa perché, senza sapere bene come, aveva appena effettuato una Chara Transformation, una trasformazione speciale in cui Shugo Chara e portatore diventano una cosa unica, non solo questa unione porta un sacco di forza che cresce a livello esponenziale ma addirittura il portatore assume il carattere del proprio Shugo Chara! E Amu c’è appena riuscita con Ran diventando Cuore Amuleto! Così, è pronta per poter catturare quell’Uovo X apparso tuttavia seppur con l’aiuto tempestivo di Kukai che rimane stupito perché nessuno prima d’ora c’era mai riuscito i due se lo lasciano scappare perché ad un certo punto sebbene le belle parole dell’amico Amu finisce per esitare e rimanere incerta sul da farsi così ad un tratto la trasformazione svanisce e perde per un attimo i sensi. Tuttavia, dopo essere tornata a casa la ragazzina si ritrova a riflettersi su. In quel momento aveva d’improvviso perso tutto, diventare un’altra persona in così poco tempo l’ha davvero spaventata e come se non bastasse Kukai aveva espresso delle grandi aspettative nei suoi confronti e si era sentita come se non potesse essere così, come se non avesse avuto più fiducia in quello che stesse facendo e senza poter far altro si sono lasciati scappare quel misterioso Uovo X. Ran, Miki e Suu tentano di rassicurarla, deve credere di più in se stessa! Ma Amu che si è vista cambiare già tanto la vita solo dal fatto di aver avuto dapprima i suoi Shugo Chara e poi essere diventata parte dei Guardiani … ed ora anche questo. Tutto ciò la rende molto timorosa, è come se non riuscisse più a riconoscersi, quasi come se avesse addosso dei vestiti che non le vadano più bene. Si chiede se sia davvero necessario cambiare …? Nonostante ciò, devono assolutamente scoprire di chi è quell’Uovo X e fare qualcosa prima che sia troppo tardi … Sembrerebbe appartenga proprio a Yuki, una loro compagna un po’ timida che però deve trasferirsi presto negli USA e non sembrerebbe molto sicura di questa scelta dato che dovrebbe quanto meno imparare alla svelta l’inglese, ad un certo punto, infatti, nonostante le belle parole dei suoi compagni che la rassicurano del fatto che non cambierà nulla tra loro anche se saranno distanti, si sente una voce strana! E’ quella dello Shugo Chara X, che le fa effettuare una Chara Change! Yuki quindi si scaglia contro i suoi compagni di classe dicendo che in realtà si dimenticheranno subito di lei, detto ciò, scappa via! Amu prova a fermarla ma l’arrivo del nuovo professore, Yu Nikaido, un tipo completamente disordinato, trasandato e anche molto impacciato, con la testa tra le nuvole, che la costringe a rimanere in classe! Non appena però riesce, a fine lezione, a uscire dall’aula prova in tutti i modi a raggiungere Yuki ma finisce dentro un luogo in cui non aveva mai messo piede. E’ un’area abbandonata dell’edificio scolastico, una sorta di planetario, Amu con i suoi Shugo Chara ammirano il cielo e la ragazzina si rende conto che anche se questo cambia mostrando tanti diversi suoi lati, ora chiaro e limpido, ora costellato di stelle, ora nuvoloso e uggioso, rimane pur sempre lo stesso! Questo le fa ritrovare la voglia di affrontare se stessa e riesce a tirarsi su di morale! Appena in tempo per dare una mano a Tadase e a Nadeshiko che stanno appunto combattendo contro lo Shugo Chara X e prova ancora una volta a fare la Chara Transformation diventando per la seconda volta Cuore Amuleto! Grazie al suo potere riesce a liberare lo Shugo Chara X malvagio rinchiudendolo – scopre che Yuki in realtà sogna di diventare una hostess – ed inoltre a far aprire il cuore di Yuki che quando si risveglia si trova davanti Amu che le propone di diventare amiche dato le confessa di capire benissimo come si sia sentita! I Guardiani riescono a trovare un po’ la pace e per divertirsi Nadeshiko, Yaya e Amu decidono di andare a svagarsi alla registrazione di uno show musicale! Tuttavia, come se non bastasse si imbattono nel prof Nikaido che decide di aggregarsi a loro! E dire che volevano passare un pomeriggio solo tra ragazze …! Qui Amu scopre che ogni cosa sembra sponsorizzata e organizzata dalla Easter – grossa compagnia che si occupa di molte cose – e si ricorda le parole di Ikuto che l’aveva messa al corrente che proprio loro stavano cominciando a muoversi nella ricerca dell’Embrione … Mmm? Cosa c’è sotto? Poi, appare sul palco Utau che inizia a cantare esibendosi sul palco e Amu si accorge che c’è qualcosa che non va, sulla schiena della ragazza sono apparse due ali e un Uovo X è stato estratto dal cuore di un ragazzo che desiderava tanto diventare un cantante a sua volta per poter brillare come l’idol. A causa di un improvviso incidente però Amu finisce per separarsi dalle sue amiche e si ritrova all’aperto nel tentativo di mettersi al riparo ma qui viene presa di mira proprio da quell’Uovo X! Ma senza i suoi Shugo Chara con sé non può intervenire! Fortuna vuole che Ikuto si Chara Transformi per metterla al riparo catturando il nemico al posto suo ma anziché liberarlo e farlo tornare normale Amu assiste alla sua disfatta, sotto i suoi occhi il ragazzo-gatto distrugge l’Uovo X e con esse le speranze di quel fan di Utau spiegandole che comunque prima o poi avrebbe comunque capito da solo che non sarebbe mai riuscito a far avverare il suo sogno. Prima che Ikuto se ne vada Amu si accorge che attaccata alla sua custodia musicale c’è … una chiave? Che sembra molto simile al suo lucchetto! Come se facessero parte di un’unica cosa! Ma cosa vuol dire? Tralasciamo ciò per un momento e vediamo i Guardiani andare al mare per passare le loro vacanze! Mentre sono in spiaggia finiscono per assistere ad un contest di castelli e creazioni di sabbia e così decidono di partecipare tutti assieme (su ordine di Tadase che ha fatto la Chara Change costringendoli a costruire il suo castello, un Re deve pur averne uno, no? LOL), in palio? Un bel pacco pieno zeppo di fuochi d’artificio! Amu prova a fare del suo meglio ma non è proprio portata per questo genere di cose e così getta la spugna! Il pomeriggio seguente però quando ritornano a lavorare sulla sand art Amu si rende conto che Miki potrebbe darle una mano, in fondo, lei non è bravissima su queste cose? Ma pare che il suo secondo Shugo Chara non abbia proprio la minima ragione di volerla stare a sentire! Quando la ragazzina ci riprova e l’acciuffa Miki le fa presente una cosa: le piace davvero quella parte di se stessa che si arrende ancora prima di avercela davvero messa tutta e che pur di far contenti gli altri si abbassa a questi trucchetti? Il discorso però finisce lì perché all’improvviso sentono un rumore e credendo che si tratti di un fantasma (la casa del nonno di Kukai è sì vicina al mare ma anche al cimitero! O___O”) ad Amu scappa un grido! In realtà è solo Tadase che l’ha trovata! Eh, sì, i Guardiani stanno facendo una prova di coraggio in piena notte tutti in yukata! E la sua partner è proprio Amu! Il ragazzino allora la prende per mano e Amu nel totale più imbarazzo finisce per chiedergli chi sia la ragazza di cui parlava, quella che gli piace! Ma il mistero è presto risolto, si tratta solo della sua cagnolina, Betty, morta un anno fa! Tuttavia, a sorpresa, Tadase le rivela che sa che non dovrebbe innamorarsi di un altro membro dei Guardiani ma non appena ha visto Cuore Amuleto, la sua forza, la sua vitalità e positività, si è innamorato di lei e chiede ad Amu se può rivederla ancora! La ragazza si ritrova un attimo smarrita, quindi a Tadase piace Cuore Amuleto?! Beh, in fondo, è pur sempre una parte di se stessa … anche se la cosa l’ha parecchio sorpresa. E poi, nel sentire un altro rumore strano gli finisce tra le braccia scusandosi subito dopo! :thump thump: Ma erano solo il resto dei Guardiani che li hanno beccati e a loro volta dal nonno di Kukai che fa loro una bella ramanzina! Il giorno della finale Amu decide di non contare sull’aiuto di Miki e di finire la sua sand art, poi, infine, scoppiano tutti a ridere nel vedere che strano risultato è venuto fuori, proprio un castello buffo! Ma l’importante era divertirsi tutti assieme! E loro hanno passato una bellissima vacanza! Intanto, ben presto Amu deve affrontare un nuovo Shugo Chara X! E si tratta di quello di Maika, una compagna di danza di Yaya, che ballando all’improvviso prende una storta alla caviglia e non sarà in grado di fare la prima ballerina per il saggio previsto di lì a poco così l’insegnante designa Yaya come sostituta. Anche Amu va a trovarla un pomeriggio, appena in tempo prima che l’Uovo X combini un pasticcio difatti viene fuori dopo che Maika si butta giù di morale dicendo che non potrà più ballare, che la sua vita in un attimo le sta crollando addosso! Amu effettua la Chara Transformation stavolta con Miki e viene fuori Picche Amuleto! La ragazza grazie alle sue parole incoraggianti riesce a far aprire il cuore di Maika perché non è vero che tutto quello che si è fatto è stato tempo perso, deve passarne un po’, è vero, ma dopo riuscirà a diventare la protagonista della sua vita! E questa è una lezione che ha imparato dal signore tanto gentile nonché il custode – che le ricorda un po’ Tadase – del Planetario! Dopo aver risolto la questione Amu rincorre l’artefice di questo gesto e gli dichiara che non importa quante volte compierà questo gesto terribile, riuscirà ogni volta a liberare le Uova X e a riportare tutto come prima! Il giorno del saggio Yaya bella in maniera egregia seppur con qualche errore ma riceve comunque il supporto di Maika che ha ritrovato il sorriso! Nel frattempo, un’altra prova dura incombe sulla nostra protagonista che si vede confiscare le tre sue Uova del Cuore dal professor Nikaido durante l’ora di ginnastica! E quando la ragazza va in sala insegnanti per farsele ridare sono sparite! Il prof non sa dove siano potute finire! E così Amu parte alla ricerca dei suoi tre Shugo Chara per tutta la scuola! Si imbatte per puro caso in Yoru – lo Shugo Chara di Ikuto – e insieme si mettono sulle tracce di Ran, Miki e Suu! Scopriamo che sono finite prede proprio del prof Nikaido che in realtà è proprio colui che finora c’è stato dietro a queste Uova X, è il colpevole! Le ha sigillate con dei nastri speciali che impediscono alle tre di poter uscire dal loro uovo. Amu segue Yoru e finisce in un parco dove alcuni artisti di strada si stanno esibendo e qui per caso si imbatte in Ikuto che sta suonando il suo violino, la melodia attrae la ragazza e rimane davvero stupita di scoprire che si tratta proprio di lui! Ne è affascinata perché è una musica così raffinata, profonda ma anche molto malinconica, ne segue che Ikuto prova a far entrare la sua chiave nel lucchetto di Amu ma come si aspettava la toppa è piccola e la chiave non ci entra, anche se è palese che i due oggetti siano collegati in maniera indissolubile. Ad un certo punto però vengono interrotti dal fatto che il prof Nikaido ha generato decine e decine di Uova X da quei ragazzi che si stavano esibendo, ce ne sono dappertutto … ed ora che si fa?! Riuscirà Amu a riprendersi i suoi Shugo Chara?

Oh?! Volevo fare una tappa un po’ meno lunga ma ho perso di vista la ricchezza della storia di questo secondo volume e … beh, scusatemi! XD Visto che il racconto è stato è stato piuttosto lungo farò un commento più breve! Però mi sono così divertita anche stavolta che le mie dita hanno battuto sulla tastiera quasi più velocemente del mio stesso pensiero a ricapitolare gli eventi accaduti. Che dire anche stavolta? Beh, innanzitutto, che sono davvero contenta di vedere una Amu in grado di sviluppare una certa quantità di fiducia in se stessa nonostante tutto, difatti, in breve tempo possiamo vedere che affronta la sua incertezza mettendocela tutta! *^*  E ben due Chara Transformation in un solo volumetto! *o* ADORO! Picche Amuleto ha un che di così fascinoso, poi! Mi piace un casino il vestito stile creativo e pittoresco ma anche elegante e fresco! Al contrario di Cuore Amuleto più vivace, sbarazzino e da cheerleader! Ma chi se lo aspettava invece che Tadase finisse per innamorarsi proprio di quest’ultima? Mi ha a dir poco stupito e fatto scoppiare a ridere! XD Voglio dire, non c’è niente di male, ma se dice così sembra solo che sia rimasto affascinato da quest’unico lato della personalità di Amu, come se le altre non le vedesse nemmeno … Difatti poi a pensarci bene non è proprio una cosa bella, ecco … ^____^” Tadase, apri gli occhi! Comunque, è sempre così carino con Amu! *^* E lei non può fare a meno di chiamarlo “principe” ma solo nei suoi pensieri altrimenti la cosa finirebbe con il suo Chara Change da Re viziato e dominatore del mondo! LOL Ora mi chiedo se nel prossimo numero vedremo anche la Chara Transformation con Suu, manca solo lei all’appello adesso! 😉 E scusatemi un attimo, so che ho già visto l’anime ma quanto è bello Ikuto?! :juliet sparpaglia cuori a destra e a manca: Soprattutto verso la fine del volumetto vediamo Amu che nonostante gli abbia detto chiaro e tondo che lo odia e che ce l’ha con lui in realtà vuole avvicinarsi di più e conoscerlo, la sua musica le è entrata dentro al cuore! Eh, beh, vogliamo mettere? Ikuto è bravissimo a suonare il violino e poi quando improvvisano anche un duetto? Ma come si vedeva che il gattino era imbarazzato ma sorridente? Kyaaaaaahaaaah∼ Anche se la scena con Ikuto che cerca di avvicinarsi al lucchetto appeso al collo di Amu e lei che arrossisce, quella parte è da un altrettanto lungo kyah, quasi assume una sfumatura abbastanza hot! LOL XD La parte più bella, praticamente! XD E così abbiamo visto un po’ meglio le due ship, Amuto e Tadamu! Di quale fate parte? 🙂 Comunque, tornando seri, chi se lo aspettava che il prof Nikaido fosse dietro a tutto questo trambusto con le Uova X? Quindi, anche lui lavora per la Easter, proprio come Ikuto, Utau e la sua manager! E adesso ha anche rapito Ran, Miki e Suu! °_____° Le cose si stanno mettendo male, anzi, malissimo! Come farà Amu a salvare i suoi Shugo Chara? ^_____^”

Grazie per avermi letto fino a qui e ci vediamo alla terza tappa di questa maratona shoujo di Shugo Chara! ^_____^ Non mancate, mi raccomando! Vi aspetta la Magia del Cuore, così grande e speciale che saprà conquistarvi fin in profondità! 😉

Informazioni su Juliet

Sono una ragazza di 25 anni che sta crescendo giorno dopo giorno a pane, shoujo e fantasia e che va pazza anche per il kpop. Il mio Blog è il nascondiglio che più preferisco dove poter dare sfogo alle cose che mi piacciono e a tutto ciò che succede nella mia vita. ♥
Questa voce è stata pubblicata in ѕнσυנσ e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...