Full Moon – Canto d’Amore n°2 – Arina Tanemura

Buon giorno a tutti!

^______^

E riparte finalmente questa maratona shoujo che per un motivo ed un altro è rimasta ferma per un po’, vero? Mi scuso immensamente! Adesso che ho qualche giorno libero ho deciso di riprendere in mano questa serie a tratti fantasy e continuare nella lettura anche perché non vedo l’ora di passare poi alla prossima serie shoujo! *o* Ma comunque, vi ero mancata? eheh∼ 😀 

Piccolo recap per tutti quelli che non conoscono ancora questa serie: Mitsuki è una ragazzina di soli 12 anni che deve fare i conti con la sua malattia, ha infatti un tumore alle corde vocali ed è sempre stata anche privata di poter seguire il suo sogno, quello di cantare proprio per le sue condizioni cliniche! Tuttavia, Mitsuki non ci sta e quando due messaggeri di morte arrivano da lei finisce per chiedere il loro aiuto! Takuto e Meroko, questi sono i loro nomi che la trasformano in una sedicenne e le danno la possibilità di poter diventare una cantante! Difatti Mitsuki spera che attraverso ciò la sua voce possa giungere al suo primo amore, Eichi, un ragazzo che è cresciuto nel suo stesso orfanotrofio e al quale è rimasta molto attaccata anche se ormai sono anni che non si vedono … Sotto le sembianze quindi di Full Moon, questo lo pseudonimo che decide di utilizzare, inizia il suo percorso per affermarsi nel mondo del canto!

Se invece volete approfondire un po’ meglio il primo volume vi rimando subito alla prima tappa, ovvero QUI!

Arina Tanemura esordisce in Italia grazie a Planet Manga raccontandoci la storia della dodicenne Mitsuki Koyama, una giovane con un sogno. Sì, perché Mitsuki vorrebbe diventare una cantante, anzi una famosa idol, ma un grosso problema di salute sembra interferire con la realizzazione dei suoi desideri: la ragazza è infatti affetta da un sarcoma, un tumore maligno che le sta compromettendo la gola, e l’unica speranza per salvarsi è quella di sacrificare le sue corde vocali. Ovviamente, Mitsuki non pensa neanche per un momento di operarsi, mettendo sempre come priorità il suo sogno – che ha l’obiettivo ben preciso di permetterle di rivedere il suo grande amore, Eichi Sakurai, trasferitosi negli Stati Uniti con la famiglia.

Fonte: Planet Manga

Avevamo lasciato, nel primo numero, Full Moon scoprire che la canzone che Madoka sta cantando all’audizione per lo spot pubblicitario di una nota marca di profumi nella quale le due stanno gareggiando, è la stessa, parola per parola, quella che ha scritto! Ma come ha fatto Madoka ha entrare in possesso del suo testo? Full Moon ci ha messo dentro i suoi sentimenti nell’esprimere ciò che sentiva dentro ed ora in un attimo tutto è sfumato via senza poter fare nulla per impedirle di continuare. Tuttavia dopo un primo attimo di smarrimento possiamo vedere la giovane non perdersi d’animo ne contestare facendo presente la cosa ma decide quindi di utilizzare il secondo testo che aveva scritto. Anche se Takuto non era molto d’accordo perché se è un qualcosa che lei stessa ha scartato e che quindi non le è piaciuto molto come può mettercela tutta in qualcosa di cui non è sicura? E glielo fa presente cercando anche di tirarle su il morale per confortarla. Full Moon però se ne esce con una canzone affascinante perché sembra quasi come se stesse cantando in un’altra lingua sconosciuta – il linguaggio delle sirene? – mischiando anche parole giapponesi sussurrate appena. Molti ne rimangono incantati e una volta terminata la registrazione anche della sua canzone ecco che è tutto pronto per poter farle competere. Vengono trasmessi i due spot televisivi e il pubblico viene invitato a votare per quello che preferiscono di più, il tutto comporta anche la vendita pazzesca delle due fragranze differenti. Nel mentre sono trascorsi alcuni giorni e tra le due concorrenti sembrerebbe proprio che Madoka abbia la meglio! Scopriamo anche che dietro a tutto ciò c’è lo zampino di Izumi Lio e di Jonathan, due altri messaggeri di morte, che sembrano volersi in mezzo nella vita di Mitsuki. Izumi sembra anche molto legato a Meroko e pare che i due abbiano un tipo di relazione anche sentimentale tuttavia quest’ultima sembra volersi tirare indietro nel piano ideato dal primo ma Izumi le dice che ormai sono complici non importa cosa. Infatti sono stati proprio loro che hanno lasciato nel camerino di Madoka il foglio con il testo facendo finta che fosse da parte di un fan e quindi che potesse usarlo liberamente. Meroko si abbatte giù di morale e la cosa non sfugge ne a Takuto ne alla stessa Mitsuki infatti la vedono scoppiare a piangere all’improvviso e non proferisce nemmeno più parola. Cosa alquanto strana conoscendo il suo carattere vivace e ficcanaso nonché appiccicoso e talvolta smorfioso pur restando un’adorabile scema. E poi si presenta alla sua porta niente meno che la stessa Madoka che a suo modo cerca di farle capire che si sente dispiaciuta per ciò che ha fatto, ovvero aver rubato la sua canzone e decide di lasciarla vincere al suo posto anche se a tutti gli effetti aveva ricevuto un punteggio più alto di quello di Full Moon. Quest’ultima non se la prende per aver agito in quel modo, anzi, ci passa su dicendo che ormai è acqua passata e che quel che è stato fatto ormai non si più rimediare ma nonostante ciò anziché arrabbiarsi la cosa non la turba, basta che possa cantare felicemente esprimendo ciò che sente dentro il suo cuore e poi, le stesse sensazioni si possono anche trasmettere con altre parole, non necessariamente con quelle che aveva deciso di scrivere in quel testo. Tuttavia Madoka ha un piccolo attimo di smarrimento perché ci teneva davvero a vincere ma poi si rende conto che non le era mai passato per la testa di poterci mettere del suo in questo compito e che quindi era solo concentrata a voler vincere a tutti i costi perdendo di vista il vero punto essenziale della questione tuttavia viene confortata dal suo animaletto di compagnia, Gucchan, il suo maialino. Nonostante ciò, ben presto Meroko le parla in modo amichevole chiedendole aiuto, le spiega quello che è successo e si scusa tantissimo per averle combinato questo pasticcio ma poi le domanda cosa prova per Takuto. Mitsuki la tranquillizza, non prova nulla di quel che sta pensando nei suoi confronti ma solo tanta riconoscenza e gratitudine perché è stato grazie a lui se ha potuto affrontare questo percorso e poter realizzare il suo sogno che piano piano si sta avverando, già il fatto di essere finita ottava nella classifica di Oricon è qualcosa che non si sarebbe mai immaginata e un grande traguardo. Mitsuki rassicura Meroko, l’unico che ama e che amerà è solo Eichi! Lo aveva conosciuto fin da quando erano piccoli e la gentilezza e le premure di Eichi nei suoi confronti l’hanno aiutata un sacco di volte quando si sentiva persa e sola. Poi qualche anno più tardi Eichi le si era confessato e ciò l’aveva turbata molto ma contemporaneamente una coppia si era fatta avanti con l’intento di adottare Eichi e di poterlo portare con loro negli USA. Mitsuki era contenta per lui perché erano delle brave persone ma questo voleva dire che si sarebbero dovuti separare e la cosa la rendeva più disperata che mai, anche il giorno della sua partenza non era riuscita a trattenere le lacrime e aveva finito per non riuscire a dirgli niente, in altre parole, Eichi non sa dei suoi sentimenti! Quindi adesso vuole mettercela tutta per ritrovarlo con la speranza che diventando famosa possano rivedersi presto. Sentendosi dispiaciuta per tutto Meroko decide di parlarle di Izumi e di metterla al corrente su ciò che sta accadendo. Ed ecco che eludendo l’attenzione di Takuto che svolazzava per aria con aria spensierata Mitsuki incontra per strada Izumi e gli si pare contro. A questo punto inizia una strana e alquanto improvvisa corsa! Durante la quale pare che qualcuno abbia riconosciuto Full Moon, o forse era una sua impressione? Mitsuki lo rincorre dappertutto e alla fine riesce a farlo fermare sul tetto di un edificio … Qui la nostra piccola protagonista si vede attaccare da Izumi il quale si vede in diritto di voler rubare la sua anima perché Takuto e Meroko non stanno facendo altro che perdere tempo anziché compiere la missione per la quale sono stati mandati sulla terra, ovvero scoprire chi ostacolerà la sua morte ma ancora non hanno finito le indagini preliminari e ciò è solo davvero una cosa inammissibile per due messaggeri della morte soprattutto il fatto che siano finiti ad aiutarla e a esaudire il suo desiderio. Quindi, è intenzionato a portare al termine al loro posto il compito ma proprio quando sta per darle un bacio Mitsuki invoca il nome di Eichi per paura ed ecco che appare Takuto il quale finisce per trarla in salvo assieme a Meroko una volta che ha sputato il rospo su dove si era cacciata Mitsuki. Takuto e Izumi battibeccano e alla fine quando se ne stanno per  andare quest’ultimo trattiene un attimo Meroko dicendole che farà di tutto pur di riaverla accanto anche commettendo delle bassezze. Nel frattempo Takuto cerca di confortare Mitsuki dicendole che è non c’è niente di male nel voler rimanere in vita perché è un istinto naturale che gli esseri umani hanno dato gli sembra che sia in pensiero per la sua incolumità (difatti ogni volta che sta male Takuto la trasforma in Full Moon e subito riesce a sentirsi meglio) e all’improvviso se ne esce con una richiesta: gli fa promettere che quando sarà sul punto di morire la farà tornare una ragazzina di 12 anni e di lasciarla cantare come Mitsuki almeno un’altra volta e non sotto mentite spoglie in Full Moon. Ma Takuto è combattuto ed in un certo senso non se la sente di mantenere questa promessa perché se farà così non riuscirà mai ad incontrare Eichi! Non passa molto però che Izumi e Jonathan tornino all’attacco ma prontamente stavolta Takuto che si era trasformato in una falsa versione di Mitsuki riesce a fermarlo arrivando perfino a farlo trasformare nella sua versione da animaletto, un dolce e silenzioso cagnolino! E scopriamo che in questa forma Izumi non solo non può parlare ma neanche usare i suoi poteri ne volare, in pratica, è docile e innocuo come un agnellino … Vistosi il suo attacco a sorpresa fallire Izumi lascia le tende ma improvvisamente viene seguito di nascosto da Mitsuki e i due finiscono poi per parlare assieme. Izumi le spiega che essere un messaggero della morte è la punizione per coloro che commette il suicidio, poiché hanno commesso il peccato più grande che possa esistere e pagheranno la cosa conducendo quindi altre anime nell’aldilà. Tuttavia, Mitsuki invece è del parere che tutto questo sia solo un modo per far capire ai messaggeri quanto sia unica e preziosa la vita e quindi in realtà è solo un monito per essere felici, per vivere amando tutto ciò che c’è di bello e a non arrendersi mai allo sconforto, in altre parole, è una seconda chance che vengono loro assegnate! Izumi rimane piuttosto sorpreso da questa sua rivelazione e forse dentro di sé comincia a sperare che le parole appena pronunciate dalla ragazzina siano vere … Poi, con stupore le dice che gli piacerebbe moltissimo sentirla ancora cantare e le regala un sorriso amichevole. Passa del tempo ed ecco che all’improvviso Mitsuki viene a sapere che da ora in avanti ci sarà un produttore che la guiderà nel suo percorso e che le sarà di prezioso aiuto e non altri che … Keiichi Wakaoji! Esatto, proprio il suo medico! Ed era sempre lui che quel giorno in città aveva visto Full Moon! E adesso? Che l’abbia davvero riconosciuta? Cosa farà d’ora in avanti Mitsuki? Riuscirà a celargli la sua identità? 

Ed eccoci di nuovo qui, alla fine di questo secondo numero! Cosa mi è piaciuto di più? Beh, praticamente quasi tutto! Sto iniziando ad adorare Izumi, ha un viso delicato e quando sorride è così carino! *^* Kyah∼ Jonathan invece ha la stessa faccia e mi fa ridere un casino, ogni tanto se ne esce con cose assurde come indossare una parrucca e far finta di essere Mitsuki! LOL Comunque, adesso mi sembra che le cose stiano finalmente entrando nel vivo della storia, sono d’accordo con la Tanemura, con l’arrivo di Izumi le vicende proseguono e assumono più consistenza. Sono parecchio curiosa di scoprire cosa sia successo davvero a questi messaggeri, se è vero che si sono suicidati ed ora stanno “scontando” questa punizione allora cosa hanno dovuto affrontare quando erano in vita? O meglio, chi erano? Sembra quasi che ognuno porti una storia difficile alle spalle e ciò è la parte più succulente che non vedo l’ora di poter conoscere. Inoltre, il fatto dei messaggeri della morte mi ricorda varie cose che ho già sentito altrove quindi credo di capire più o meno dove voglia andare a parare la serie su questo fronte. Dall’altra parte invece abbiamo Mitsuki che sta correndo ancora contro il tempo che ha a disposizione, difatti, sembra quasi che stia solo rimandando la sua morte, ha ancora nove mesi per poter esaudire il suo sogno e finora tutto sembra andare per il meglio. Grazie a Madoka che ha rinunciato all’affare di lavoro ora sta diventando quasi la protagonista assoluta del mondo del canto e sta sempre più avendo consensi da ogni dove. Quindi più di tanto non mi sta facendo preoccupare ma sono più in ansia per l’entrata in scena del dottor Wakaoji! O____O” Cioè … LUI?! Scommetto che ci saranno guai all’orizzonte! Forse perché più di tutti conosce Mitsuki e già il fatto che l’aveva quasi riconosciuta per strada nonostante fosse trasformata in Full Moon mi fa quasi venire la pelle d’oca, che medico astuto! Non gli si può nascondere quasi nulla! Ma sono sicura che Takuto e Meroko faranno del loro meglio per sostenerla e proteggerla. E a proposito di Meroko … a quanto pare Izumi è intenzionato a prendersela tutta per sé. Aaaawwww∼ *o* Fossi in lei avrei già ceduto! LOL XD Insomma, è così carino Izumiii! Soprattutto in versione cagnolino! Bau Bau! E poi si capisce che tiene un sacco a Meroko, visto che anche Mitsuki ha compreso che sta agendo solo così per far in modo che torni a fare coppia con lui e non più con Takuto che in quanto novellino sta solo cercando di imparare i ferri del “mestiere” da una veterana come Meroko! La parola “veterana” mi ha fatto pensare molto … Se Meroko è diventata una messaggera molto prima allora a quando esattamente fa luogo la sua vicenda? :-S :juliet pensierosa: Insomma, dopo un primo numero che getta le basi per lo svolgimento della storia con Mitsuki, Takuto e Meroko adesso si sono aggiunti anche Izumi e Jonathan e la presa di posizione del dottor Wakaoji! Dove andremo a finire nel terzo volumetto? Questo mi sta dando tanto da pensare ma lo scopriremo a breve assieme! ^______^

Ci si vede al prossimo appuntamento sempre qui con me e sempre in compagnia di Full Moon – Canto d’Amore! Riuscite a sentire la dolce melodia che sta cantando?Lasciatevi trasportare dai vostri sentimenti e seguite con me il sogno di Mitsuki! 😀

Informazioni su Juliet

Sono una ragazza di 25 anni che sta crescendo giorno dopo giorno a pane, shoujo e fantasia e che va pazza anche per il kpop. Il mio Blog è il nascondiglio che più preferisco dove poter dare sfogo alle cose che mi piacciono e a tutto ciò che succede nella mia vita. ♥
Questa voce è stata pubblicata in ѕнσυנσ e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...