Sugar Soldier n°5 -Mayu Sakai

Buon giorno! 

^______^

Oggi per fortuna il cielo è limpido e azzurro e il sole splende con la sua luce luminosa e anche se fa ancora troppo freddo vedere questo bel tempo mi fa stare bene, non trovate miei cari soldatini di zucchero? Che ne dite quindi se vi delizio ancora con una bella tappa della maratona shoujo di Sugar Soldier di Mayu Sakai? Come avete notato sto correndo ad un ritmo abbastanza sostenuto e spero di potervi accompagnare alla fine al più presto! *_____* Sto recuperando tutto il tempo perso e sto cercando di essere più presente approfittando di questo periodo più libero da ogni impegno! E poi, siamo ormai ufficialmente arrivati a metà serie, incredibile! 🙂 E le cose si fanno sempre più interessanti, dopo aver scoperto il passato tormentato e difficile del nostro bel principe Iriya adesso Makoto è arrivata alla conclusione che vuole diventare più forte per proteggerlo e sostenerlo, nel bel mezzo di tutto ciò c’è anche il festival culturale del loro istituto e ormai è quasi tutto pronto per l’evento! Ma la felicità e i bei momenti sono destinati a finire abbastanza presto perché all’orizzonte si staglia un nuovo ostacolo da superare: cosa farà Makoto ora che si è scontrata con qualcuno che conosceva molto bene? E’ arrivato il momento di affrontare il suo di passato e rivedere una certa persona … E’ in agguato il rivale in amore di Iriya! Senza farvi perdere altro tempo tuffiamoci assieme in questa quinta e folle corsa all’insegna della dolcezza! ^_____^

Non è facile conquistare il ragazzo dei propri sogni, soprattutto se si ha una scarsa autostima. Però Makoto ha dalla sua parte due armi formidabili: la dolcezza e la determinazione a diventare più forte! E intanto è riuscita ad accorciare la distanza con Iriya! 

Fonte: Planet Manga

Non è strano affatto che il volume inizi con Makoto ancora mezza addormentata che non ha sentito per niente la sveglia ma per fortuna sua sorella maggiore, la street model fashionista Rika Kisaragi, la punta del diamante della rivista per ragazze Heaventeen, la fa alzare in piedi all’istante e così la nostra dolce protagonista può finalmente correre a scuola! Fervono i preparativi per il festival culturale del loro istituto e Makoto essendone il principale membro del comitato organizzativo è assiduamente impegnata su tutti i fronti! A tal punto, addirittura, da vedersi mancare le forze, sotto gli occhi preoccupati dei suoi compagni di classe che subito la soccorrono. Il più veloce è Kishino, che nello scorso volume aveva dichiarato di trovarla davvero carina, il quale la porta in infermeria. Nel frattempo Iriya è in compagnia di Yusa, sul tetto della scuola, sta finendo di dipingere il cartellone espositivo della classe e voleva trovare un buon posto per starsene in santa pace ma evidentemente Yusa è riuscito a scovarlo. In questa occasione il ragazzo spiega quanto è in pensiero per Makoto, da una parte si sente egoista a tenerla così tanto sulle spine e teme che prima o poi qualcun altro gliela porterà via se le manifesterà una certa attenzione e per questo è un po’ abbattuto, inoltre, ad alta voce ammette di voler diventare anch’egli forte e Yusa stupendosi non può fare a meno di notare quanto assomigli a Makoto, forse, è proprio vero, questi due hanno molto in comune! Ed è normale che abbiano sviluppato questo interesse reciproco ed un bel rapporto di amicizia ma Iriya ancora non se la sente a corrisponderle i sentimenti (datti una mossa!!). Viene a sapere però che Makoto è svenuta e non ci pensa due volte ad andare da lei per constatare con i suoi occhi le sue condizioni di salute. La trova in compagnia dell’infermiera, di Kishino e di Uki-chan. Makoto sta bene, è solo molto stanca perché si è data da fare con tutta se stessa e probabilmente le ci vorrà una bella dormita per riprendersi del tutto. A tal punto Iriya ferma Kishino che voleva accompagnarla a casa dichiarando che non vuole che qualcun altro (all’infuori di lui) lo faccia e il compagno di classe vedendo il suo comportamento gli chiede se per caso ha una cotta nei confronti di Makoto, beh, Iriya risponde che se anche fosse così non ci sarebbe nulla di male e subito se la porta via in quattro e quatt’ottro! Ma la ragazzina sta bene ora e più rassicurato Iriya può finalmente dirle che ce la metterà tutta per fare le cose come si deve e le chiede di aspettarlo, la sua proposta sembra una promessa, sì, sicuramente ci riuscirà! E dopo i due si salutano. E finalmente giunge il giorno dell’evento scolastico! Makoto fa i complimenti a Shirayuki per quanto le siano venuti bene i costumi a tema Alice nel Paese delle Meraviglie, è stata proprio lei stessa a confezionarli, e quanto le doni il suo cosplay di Alice! E a quanto pare la scelta di far vestire Iriya da Bianconiglio è ricaduta proprio su di lui, nei panni del frettoloso coniglio bianco che deve scappare è l’unico che possa farlo! Infatti subito schiere di ragazze gli corrono dietro per avere non il timbro come prevede il gioco ma bensì il suo indirizzo e-mail facendolo stancare abbastanza, finisce quindi per nascondersi sotto il banchetto dove Makoto è addetta alla distribuzione dei volantini ma ecco che deve scappare ancora una volta! Il festival sta andando davvero tutto per il meglio! Sia gli studenti che i visitatori stanno passando un bel momento divertendosi e Makoto non può fare a meno di essere felice per questo ma anche un po’ triste perché gli altri sembrano splendere di luce propria. Così, per tirarla su di morale, Shirayuki se la trascina veloce nella loro classe e dopo un seduta di trucco e parrucco la nostra Makoto può indossare i panni di Alice! Tuttavia finisce per essere chiamata per dare una mano nei vari preparativi e proprio in quel momento Iriya stava finendo il suo turno di essere il Bianconiglio … che pessimo tempismo! Makoto nel portare alcune scatole cade proprio durante l’evento di Miss e Mister bellezza! E attorno a lei c’è grande attenzione e tanta calca perché è l’Alice dalla quale devono farsi fare il timbro se vogliono cercare di collezionarne quanti più per poter vincere il gioco! Makoto è nei guai e non sa come uscirne dalla situazione ma ecco arrivare ancora una volta il Bianconiglio-Iriya che se la porta via e i due scappano più velocemente che possono in tutto questo trambusto. Iriya confessa alla ragazza che Shirayuki gli aveva detto che si sarebbe pentito se non l’avesse vista con i suoi occhi vestita da Alice ed in effetti aveva ragione … Makoto è proprio carina. *//////* Quando il festival termina vengono annunciati i vincitori dell’edizione e la loro classe finisce al secondo posto, Makoto ne è comunque molto felice perché tutti si sono impegnati moltissimo in questo progetto che ha avuto davvero tanto successo ed ora finalmente si sta godendo un po’ di meritato riposo anche se a quanto pare stavolta la stanno cercando per festeggiare … Iriya esordisce dicendo che stava aspettando la fine della giornata per poterle dirle una cosa ma non fa in tempo ad andare avanti nel discorso che i due vengono interrotti sul più bello! (ancora, che pessimo tempismo! >___<“). Makoto rivolge il suo sguardo verso il cielo e spera che anche l’anno prossimo il festival culturale riservi tante belle emozioni e tanto divertimento allo stato puro! Il giorno seguente, tutti sono giù, diciamo piuttosto, pigri, tanto che anche la stessa Uki-chan non vuole fare niente ed è annoiata ma Iriya sorprende Makoto chiedendole di vedersi al termine delle lezioni se non ha impegni, la ragazza accetta e già Shirayuki e Uki le si fanno attorno dicendole che, guarda caso, sarebbe perfetto se ricevesse la sua dichiarazione proprio oggi che è anche il suo compleanno! Makoto ha mille pensieri in mente e la sua testa è come un calderone che ribolle di paure e ansie ma anche di sogni e di speranze, lo sta attendendo nel punto indicato ovvero davanti agli armadietti nell’ingresso principale quando all’improvviso un gruppo di ragazzi la supera, si sono persi, vengono da un’altra scuola e stanno cercando la palestra, ad un certo punto, uno di questi, un tipo moro e anche piuttosto alto la urta per distrazione e quando si guardano in viso … Beh, Makoto rimane sorpresa nel vedere dopo tanto tempo il ragazzo con il quale alle medie andava più d’accordo il quale, tra le varie cose, le riservava un’attenzione particolare anche se con i suoi modi un po’ sgarbati, si diceva che aveva una cotta per lei, insomma, ve lo ricordate? E’ proprio Tomoya Watase! Quello stesso Watase che stava per confessarsi a Makoto se quest’ultima gli avesse concesso due minuti per farlo parlare perché aveva frainteso la cosa pensando erroneamente che volesse uscire con sua sorella Rika dato era convinta che nessuno si sarebbe mai voluto assieme a lei! Il fatto di aver equivocato l’intera situazione e non aver avuto modo di potersi chiarire con Watase era stato sempre un chiodo fisso e questo perché il ragazzo si era trasferito senza avvertirla e da quel momento aveva deciso di diventare una persona migliore! Insomma, è grazie a Watase se Makoto ha iniziato a fare dei piccoli passi e ad aprirsi gli occhi. Watase stupito di vederla le dice di trovarla cambiata e poi le chiede l’indirizzo e-mail per poterle comunicare quando faranno la rimpatriata coi loro vecchi compagni delle medie! Il tutto sotto lo sguardo di Iriya il quale vedendoli si sente un po’ l’estraneo e il terzo incomodo di turno. Alla fine Iriya e Makoto non vanno neanche da nessuna parte perché il primo nota quanto la seconda sia con la testa tra le nuvole e così decidono di salutarsi e di vedersi l’indomani a scuola. Arrivata a casa anche se Rika aveva comprato un’alpaca di peluche (scommetto che a Jin dei BTS sarebbe piaciuta! LOL) e voleva festeggiarla Makoto si rinchiude in camera sua ancora persa, non sa cosa fare. Watase è piombato proprio in questo particolare momento della sua vita, è un segno del destino? Cosa dovrebbe fare adesso? Poi riceve la sua mail con il luogo dell’incontro con i suoi compagni delle medie. A scuola Makoto spiega tutto a Uki la quale però si scusa, non può proprio venire a causa degli impegni al club e poi girandosi verso Iriya gli chiede se gli vada davvero bene se Makoto ci vada ma con grande stupore il ragazzo sorride appena comunicando che non ci vede niente di male in questo e che se Makoto ha intenzione di andarci non vede perché dovrebbe essere un suo problema … (Iriya, non fare l’indifferente!! T____T). E così Makoto finisce per andare all’appuntamento di gruppo coi suoi vecchi compagni che non perdono tempo a chiederle notizie su Rika e mettendola anche in difficoltà ma Watase si fa avanti intimando di smetterla con questi atteggiamenti nei suoi confronti ma i pettegolezzi aumentano anche perché sembra che tutti si ricordino piuttosto bene che in passato Watase avesse dei sentimenti per Makoto e così cercano di farle uscire altri dettagli in merito ma all’improvviso si scopre che Watase ha già una ragazza, più o meno (che poi, che significa “più o meno”? Ce l’ha o no?! Mah! °___°). Makoto si sente stranamente rassicurata e quando se ne rende conto non capisce come mai … Al termine del pomeriggio tutti si salutano ma Makoto e Watase finiscono per fare un pezzo di strada assieme perché devono andare in stazione. Il treno della ragazza è già arrivato in banchina, saluta quindi Watase con un sorriso e sta per salire quando all’improvviso quest’ultimo la tira indietro abbracciandola e poi le sussurra se a quel tempo avesse capito cosa volesse dirle in realtà, proprio quel giorno … Makoto è nell’imbarazzo più totale e non sa cosa fare. Tuttavia cerca di farlo ragionare, ora ha una ragazza, perché dovrebbe preoccuparsi di questo in un momento simile? Ma Watase arriva alla conclusione che forse se rompesse avrebbe qualche speranza nei suoi confronti e se ne va così, lasciandola in una molteplicità di dubbi. Intanto a scuola è scoppiata uno scoop, qualcuno ha visto Makoto abbracciarsi con Watase e nonostante la ragazza cerchi di spiegare che le cose non stanno affatto così ciò invece finisce per farla allontanare ancora di più da Iriya il quale, quando si trovano da soli, le dice che se pensa che Watase possa essere una persona speciale non deve farsi inutili problemi e che in fondo è merito suo se ha deciso di dare una svolta nella sua vita! Ma Makoto si sente ancora più depressa di prima e totalmente fuori forma ma la faccenda non finisce qui! All’uscita incontra la manager della squadra di calcio di Watase, in altre parole, la sua fidanzata la quale le chiede di vedersi per parlare. Si rintanano in un fast food e la manager spiega come stanno effettivamente le cose: Watase si è infortunato ad un piede, niente di grave visto che cammina senza problemi ma è nella corsa che potrebbe avere delle ripercussioni e siccome è entrato nella loro scuola grazie proprio per i meriti sportivi, dato è un asso a calcio, teme che potrebbe abbandonare gli studi così cerca di convincerla a fare qualcosa! Si sente davvero dispiaciuta e in colpa per non poter essere in grado di fare qualcosa a proposito anche se è la sua ragazza ma le va davvero bene lo stesso se Makoto cercherà di farlo ragionare e non se la prenderà, anzi, le sarà riconoscente per questo! Nel frattempo, Iriya fuori da scuola viene fermato da Rika il quale ha capito che le cose tra sua sorella e il ragazzo non stanno andando bene, così lo avverte: non lo perdonerà mai se dovesse far piangere la sua dolce sorellina! (ma quanto è premurosa e tenere Rika! La adoro! *3*) Così motivato dalle sua parole la ferma e le chiede di fargli un favore. Intanto Makoto è tornata a casa ed è ancora in una fase piuttosto critica, si è rinchiusa in camera a rimuginare senza sapere che fare, Rika irrompe nel suo nascondiglio e le porge il regalo di compleanno che Iriya le ha affidato: un sacchettino con dentro due elastici per capelli davvero carini! *o* Infine le passa il messaggio da parte sua: vuole farle sapere che quel che le ha detto l’altro giorno non lo pensava minimamente … Makoto nel sentire ciò ha una crisi di pianto e si sfoga con la sorella, le dice che ha ferito qualcuno nel profondo e non sa bene come dovrebbe fare per scusarsi … Rika le risponde che se parlerà a questo qualcuno con sincerità e a cuore aperto probabilmente quella persona capirà perché non importa la forma delle scuse basta che sia se stessa. Più rassicurata Makoto prende il cellulare e invia un messaggio a Watase chiedendogli di vedersi dopo le lezioni …

A questo punto cosa succederà? Makoto ha deciso di affrontare la questione con Watase e di chiarire le cose, poter affrontare ciò che è stato e rimettere tutto a posto è solo una piccola parte per poter vedere oltre e vivere il presente! Iriya d’altro canto sembra volersi ritagliare un pezzo nell’intera faccenda, si è atteggiato come se niente gli importasse e ciò lo ha portato solo ad allontanarsi con Makoto. Riflettendoci sopra grazie anche a Rika che ha smosso finalmente ciò che si portava dentro vuole rimediare e riaverla al suo fianco. Su Watase non so bene che idea farmi, non mi fa ne caldo ne freddo ad essere sincera ma il suo abbraccio a sorpresa in stazione mi ha parecchio scossa! Caspita che colpo di scena! Ha abbracciato Makoto senza neanche pensarci due volte e pare che averla rivista gli abbia riportato indietro quei sentimenti che per tutti questi due anni si era rimangiato. In fondo era stata la sua prima cotta e si sa che il primo amore non si scorda mai … ed ora che ha rivisto Makoto e che la trova decisamente cambiata rispetto alla vita delle medie qualcosa in lui deve averlo convinto a riprovarci ancora. In questo volume vediamo chiaramente la differenza tra prima e dopo la comparsa di Watase tanto che possiamo dividerlo in due parti. Prima Iriya e Makoto sembravano sul punto di mettersi assieme dato che il ragazzo stava anche per dirle qualcosa ma ha mancato la sua occasione e comunque le ha fatto intendere che ce la sta mettendo tutta per non farla aspettare oltre … che stavolta sia la volta buona? Magari vedere un altro ragazzo girare attorno a Makoto lo farà svegliare per bene! LOL In fondo lui stesso aveva ammesso di avere paura che qualcuno potesse notarla e portargliela via … Nella seconda parte vediamo la nostra protagonista terribilmente giù di morale, sottotono, indecisa sul da farsi, con la testa tra le nuvole, l’arrivo di Watase le ha sconvolto l’ordinarietà, la sua calda e normale routine si è vista scombussolare dall’arrivo di un frammento del suo passato che ha avuto però una grande influenza su di lei, è grazie, infatti, a Watase se Makoto ha deciso di darsi da fare per diventare una ragazza migliore di quanto non fosse stata … Ma ha finito coll’allontanarsi da Iriya il quale l’ha trattata un po’ malamente, forse non voleva farsi vedere preoccupato e teso per come gli eventi stessero procedendo e un po’ lo posso capire ma è come se l’avesse lasciata da sola! Si salva in corner facendole recapitare il suo regalo di compleanno (in ritardo ma ok) da Rika la quale ancora una volta si dimostra la forza necessaria per permetterle di andare avanti! Ed ora vedremo che ci combinerà la nostra Makoto! Ehehe∼ 😀 Intanto c’è stata una scena, al festival culturale, in cui Uki-chan si avvicina sul bordo del palco e da un bacio sulla guancia a Shirayuki facendola rimanere dopo imbambolata … Uki era così affascinante! *^* E’ una ragazza davvero tosta e ha un animo un po’ da maschiaccio ma è in grado di rapire i cuori di tutti! E Yusa? Yusa che se la prendeva con lei perché la sua voce interferiva con il suo di concerto personale?! LOL Mi fanno morire questi due quando litigano! E poi non devo pensare di shipparli?! XD Anche se … Ops! Me tapina, non dire niente! :juliet si chiude la bocca:

Nella breve anteprima a fine volume possiamo già capire che Iriya avrà un confronto con Watase, riuscirà a spuntarla? E Makoto? Dovrà scusarsi con lui per non averlo compreso alle medie e riuscirà a porre rimedio a tutti i nodi al pettine che le sono venuti? Lo scopriremo molto presto, intanto, vi saluto e vi do appuntamento alla prossima corsa, la sesta tappa di SugaSol che non mancherà di farci battere il cuore! 😉

Alla prossima! ❤  

Informazioni su Juliet

Sono una ragazza di 25 anni che sta crescendo giorno dopo giorno a pane, shoujo e fantasia e che va pazza anche per il kpop. Il mio Blog è il nascondiglio che più preferisco dove poter dare sfogo alle cose che mi piacciono e a tutto ciò che succede nella mia vita. ♥
Questa voce è stata pubblicata in ѕнσυנσ e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...