Sugar Soldier n°2 – Mayu Sakai

Buon giorno! 

^______^

Soldatini di zucchero, come state? Rieccomi di nuovo qui, pronta più che mai per la seconda tappa della maratona shoujo di Sugar Soldier di Mayu Sakai già autrice di opere come MOMO e Rockin Heaven, è nota presso il mondo dei manga in Italia grazie al suo stile grafico molto espressivo e con quella freschezza e vivacità che caratterizzano i suoi manga, assolutamente inconfondibile! *o* Sugar Soldier è l’ultima sua serie giunta nel nostro Paese ed io spero vivamente che arrivi presto anche il suo volume unico Merry Bad End o ancora Kimi to Dake wa koi ni Ochinai al momento tutt’ora in corso su Ribon! *_____* Ma concentriamoci di più su SugaSol, ieri ho pubblicato la prima tappa ed ero piuttosto emozionata nel rivedere i suoi personaggi ed oggi, invece, a stare qui a ticchettare con le dita sulla tastiera mi viene del tutto spontaneo raccontarvi cosa succederà. Una cosa che mi piace è che le sue storie scivolano via che sono una bellezza, nel senso che, non le trovo mai noiose o lente, no, hanno una propria struttura di narrazione ed è piacevole immergersi nella lettura senza cadere mai nella monotonia. In questo secondo numero poi approfondiremo la conoscenza di Rika, la sorella maggiore di Makoto e vedremo anche l’introduzione di un nuovo personaggio che, ovviamente, darà del filo da torcere alla nostra protagonista, ma ora basta con le introduzioni e partiamo subito per quest’altra avventura! ^_____^

L’amore sarebbe stupendo se non fosse che … il ragazzo a cui miri esce con tua sorella! Makoto spera che i propri occhi la ingannino ma una certa scena a cui ha assistito sembrava abbastanza inequivocabile …

Fonte: Planet Manga

Makoto ha appena assistito ad una scena che mai avrebbe creduto di poter vedere con i suoi stessi occhi, sua sorella maggiore, la famosissima street model fashionista, Rika Kisaragi, sembra che stia uscendo con il suo miglior amico nonché compagno di classe e principe rubacuori, Shun Iriya! La sorpresa è davvero grande e l’unica cosa che le viene in mente da fare è quella di pedinare i due, troppo curiosa di vedere come stanno veramente le cose e poco dopo capisce che la coppia è perfetta sotto ogni punto di vista, starebbero davvero bene assieme! Al suo posto Iriya sfigurerebbe ma vicino a Rika brilla ancora di più! Quando realizza ciò decide di tornare a casa e quando poco dopo rientra anche la sorella Makoto sprofonda tra i suoi pensieri perché la ragazza le confessa che trova Iriya davvero carino e che si vedranno anche l’indomani. Il giorno seguente Makoto chiede consiglio a Shirayuki che nota l’amica essere con la testa tra le nuvole e le spiega che deve affrontare il problema, se ha dei sentimenti per Iriya allora deve lottare e cercare di conquistarlo perché se si sente così giù la colpa è solo della sua parte testarda e codarda che si arrende ancora prima di provarci! Ed in effetti, è proprio così! Makoto non ha mai retto il confronto con sua sorella Rika ma anziché dimostrare a tutti il suo valore ha finito per non fare praticamente nulla a proposito ma se non prova lei stessa a cambiare le cose di certo da sole non si risolvono! Così poi si ritrova all’appuntamento che aveva fissato con il ragazzo solo che pensando lo saltassero non aveva curato più di tanto il suo aspetto fisico e dopo il gelato tuttavia Iriya riceve un sms da Rika. Quando Makoto capisce che probabilmente è da parte di sua sorella non può fare a meno di allungare una mano e di trattenere a sé Iriya. Gli chiede di non andare. E gli occhi di Iriya si sbarrano per lo stupore e a parte ciò vediamo una piccola scena. C’è un bambino piccolo seduto a terra che allunga una mano verso una porta chiusa e la frase “Non andare” che gli rimbomba in testa … Sembrerebbe davvero un suo frammento del suo passato! Ma ripresosi decide di fare come gli è stato suggerito, se Makoto non vuole che lui vada allora non andrà via! Tuttavia, ecco sopraggiungere Rika che avvicinandosi a Iriya finisce anche per invitare la sorella a unirsi al loro appuntamento così da capire come veramente stanno le cose visto che sembra stia fraintendendo ogni cosa. E in breve si ritrovano sul set del servizio fotografico di Rika, ebbene, la sorella aveva notato quanto fosse affascinante Iriya e gli aveva chiesto di fare da comparsa come modello affianco a lei per la rivista presso la quale lavora perché lo trovava perfetto nella parte del ragazzo da conquistare! Quindi … Makoto ha preso un bel granchio! Alla fine delle foto, a Makoto viene proposto di farne una con Iriya sotto la promessa che non la pubblicheranno sulla rivista ma la potrà tenere come ricordo del giorno, in fondo, non è da tutti essere truccati da uno staff professionale e fare delle foto coi fiocchi, insomma, qualsiasi ragazza vorrebbe provarci almeno una volta! Ma far finta che i due siano una vera coppietta è per Makoto davvero difficile perché non ha mai avuto un ragazzo e non sa bene cosa significhi ne come si dovrebbe comportare tuttavia ecco Iriya venirle accanto sussurrandole all’orecchio di permetterle di essere il suo ragazzo per questo breve momento e rendendo la ragazzina davvero felice! Istintivamente le loro mani si cercano e poi si tengono strette, Makoto sorride mentre un leggero vento sta soffiando sulle loro giovani vite spensierate, e la foto viene scattata! A fine di tutto Makoto ringrazia il suo compagno di classe per tutto quello che ha fatto e Rika le spiega che non ha alcun interesse sentimentale nei confronti di Iriya, certo, lo trova carino ma il requisito minimo che deve avere il suo tipo ideale è un’auto quindi non fa proprio al caso suo! Il ritorno a scuola però porta scompiglio non appena i due ci mettono piede, ecco, la loro foto alla fine è finita sulla rivista e pare che siano anche al primo posto tanto sembrano una vera coppia. Makoto subito si affretta a dire che le cose non stanno così ma sembra anche che qualcuno sia contrario, appare quindi il nuovo personaggio, Issei Yusa, da come si comporta sembra proprio che ce l’abbia a morte con Makoto perché non la trova per niente adatta ad un tipo come Iriya e non fa altro che dirle cose spiacevoli scatenando però il disappunto di quest’ultimo. Pare che i due ragazzi si conoscano e a detta di Shirayuki, non sono affatto amici delle medie, quindi forse si devono essere conosciuti ancora prima, sono amici d’infanzia? Yusa sembra molto attaccato a Iriya, lo segue dappertutto e se quest’ultimo è considerato il principe dell’ala est del loro istituto scolastico il primo invece lo è dell’ala ovest! Due differenti fascini che attirano i cuori delle studentesse. Certo, Makoto lo trova parecchio carino ma niente in confronto a Iriya per il quale non può fare a meno di sentire il suo battito accelerare a dismisura. Yusa però ormai ha preso di mira la povera Makoto e la intercetta mentre la ragazzina si era dimenticata il suo cestino del pranzo in classe, così, con una banale scusa la porta con sé al laboratorio e lì finge di averla chiusa a chiave con lui, non ha alcuna intenzione di farla uscire finché non deciderà di lasciare andare i suoi sentimenti per Iriya ma poi, quando, il custode li chiude davvero a chiave la situazione precipita. Yusa si vede costretto a usare le maniere forti sulla ragazzina e la spinge facendola sbattere contro i banchi, però, poco dopo le dichiara che non è tanto diversa dalle altre oche che starnazzano attorno a Iriya senza sapere in realtà cosa lui si porti dentro pensando solo a usarlo per il proprio tornaconto e per la sua bellezza. Makoto ribatte dicendo che ammira Iriya perché è stato il primo che le è stato vicino e che la tratta al pari degli altri, che l’ha accettata per quella che è e che non smetterà mai di provare dell’interesse nei suoi confronti e se a Yusa non basta allora continuerà a dirgli quanto sia preziosa la sua vicinanza per lei. Nonostante il suo aguzzino rimanga stupito dalle sue parole pensa che sia tutto uno scherzo e l’aggredisce ancora dicendole che si sbaglia di grosso, che per Iriya lei non è niente di speciale e che non arriverà mai a salvarla neanche in questo momento! Tuttavia, non fa in tempo a dirlo che la porta si apre e appaiono Iriya (proprio lui in carne e ossa!) e il custode della scuola che liberano i due prigionieri. Iriya è stato messo all’erta da Rika che l’ha chiamato credendo che Makoto fosse lì con lui perché era già calata la sera e della sua adorata sorellina neanche l’ombra! Il suo salvatore si scaglia improvvisamente contro Yusa sbattendolo contro il muro, non doveva torcerle neanche un capello meno che mai escogitare questo stupido piano intrappolandola dentro un’aula, solo a vedere le lacrime di Makoto Iriya è andato in escandescenza. E’ davvero molto arrabbiato ma Makoto si precipita a fermarlo, in fondo sta bene e non è successo niente di grave, lo convince a lasciarlo andare e poi assieme tornano a casa in silenzio senza dire niente su quanto accaduto. Ancora una volta sembra che una cosa simile sia successa anche in passato allo stesso Iriya perché era davvero fuori di testa ma quando Makoto gli ha fatto capire che sta bene solo allora Iriya è riuscito a calmarsi … Comunque, poco dopo la saluta augurandole buona notte. Nel suo letto Makoto ripensa a quanto accaduto e non può fare a meno di ripensare al viso davvero furioso di Iriya, non l’aveva mai visto così colmo di rabbia … A scuola, si imbatte nuovamente in Yusa il quale le confessa che Iriya l’ha messo nella lista nera dei suoi contatti da bloccare e che non risponde a nessuna sua chiamata ne messaggio, quindi, per fare pace ha pensato che se diventerà amico di Makoto potrà riavere il suo amico al suo fianco. Alla fine Makoto accetta, vederlo tanto preoccupato e agitato perché Iriya non lo sta più ad ascoltare le ha fatto comprendere che a modo suo Yusa vuole veramente tanto bene al ragazzo e le esce spontanea una risata e decide di perdonarlo dicendogli che le piacerebbe davvero sapere come sia in realtà il migliore amico di Iriya e gli allunga una mano anche se a debita distanza (le fa ancora paura! XD) e in risposta Yusa le stringe appena un dito. Yusa le confessa un segreto: se vuole conquistare Iriya allora non deve mai atteggiarsi a principessa! E sembra che almeno per il momento le cose si siano risolte. Ma nel frattempo, arrivano gli esami e pare proprio che Uki-chan sia in difficoltà! Pensava che dormire in classe facesse davvero assimilare meglio le nozioni ma a quanto pare ha scoperto a sue spese che è tutta una grande panzana ed ora deve darsi davvero da fare se non vuole passare il resto dell’estate a fare lezioni supplementari e questo vorrebbe dire addio ai suoi allenamenti al club! Uki non può proprio permettere che accada una cosa simile e chiede aiuto a Makoto ma lei, da suo canto, ha il punto debole della matematica … ma forse qualcuno può aiutarla! A quanto pare anche Yusa non si è dato allo studio ed ora si ritrova nella stessa medesima situazione di Uki, i due, infatti, finiscono per litigare e contendersi Iriya un vero asso nella matematica! E se andassero tutti a casa di Iriya a farsi fare le ripetizioni da lui? Beh, dopo un sacco di tentennamenti alla fine il ragazzo acconsente e il gruppetto si muove subito! Qui conosciamo la madre di Iriya, una signora davvero gentile e ben disponibile che non perde tempo a rifocillare gli amici del figlio con un corposo e succulento pasto a base di riso al curry! Ma sfortunatamente – o volutamente? – Yusa fa cadere addosso a Makoto l’intero piatto sporcandole i capelli e riducendola in uno stato pietoso, così alla fine decide di accettare di andare a farsi la doccia prima che l’odore forte le rimanga impresso addosso. Makoto in bagno usa lo shampoo di Iriya e non può fare a meno di pensare a quanto le piacerebbe comprarlo anche per sé ma ritenendo che così facendo possa apparire come una stalker abbandona l’idea. Una volta cambiata adoperando dei vestiti della madre di Iriya la ragazza improvvisamente viene invitata da quest’ultimo a farsi asciugare i capelli in camera sua visto che l’ultima volta non aveva riposto l’asciugacapelli. Makoto non sperava davvero in altro! Non solo aveva una voglia matta di vedere il luogo in cui Iriya vive e ha scoperto che è figlio di un medico ma anche di sbirciare nella sua camera così come gli altri suoi compagni ai quali però Iriya ha fatto tante storie obbligandoli a rimanere in salotto per evitare che mettessero il naso dappertutto. E quando si ritrova proprio all’interno finisce per pensare che sia stata molto fortunata e che è la prima volta in assoluto che mette piede nella stanza di un ragazzo. Così poco dopo si fa asciugare i capelli da Iriya in persona che glieli tocca con molta delicatezza procurandole un bel po’ di batticuori! A tal proposito Makoto gli fa notare che ha davvero una madre premurosa e che gli vuole davvero bene mentre al confronto della sua sa che in realtà prediliga in maniera speciale Rika e che per esempio ci sono più foto di Rika che delle sue negli album fotografici di famiglia ma Iriya la rassicura dicendole che è sangue del suo sangue e non potrebbe non amarla come figlia anche perché è molto carina e anche lui la vede in questo modo. Ciò provoca un’ondata di imbarazzo nella ragazza che finisce per alzarsi e voler ritornare dagli altri ma inspiegabilmente inciampa nel filo del phon e si ritrova addosso a Iriya ma cosa più grave e importante sul suo letto! In quel momento Iriya riconosce un profumo a lui famigliare, è quello del suo shampoo, prende una ciocca di capelli della ragazza e ne annusa il dolce profumo. Ed ora? Che succederà? Makoto e Iriya sono soli soletti nella stanza di quest’ultimo e anche in una posizione piuttosto equivocabile, lei sopra di lui che la guarda con degli occhi che si fanno via via più profondi e carichi di significato … 😉

Ed eccoci giunti alla fine anche di questo volumetto! Mammia mia che emozioni! Insomma, Iriya è così così … asdfghjkl! Non esistono parole per definirlo! Ahaha! 😄 Anche se Ran rimarrà comunque una delle miei più forti crush di sempre. LOL Però ci si avvicina pericolosamente! *______* Makoto ha trovato un po’ di fiducia in se stessa ed ora sembra intenzionata a vedere dove la porteranno i suoi sentimenti verso il nostro bel principino rubacuori! Ad essere sincera l’entrata in scena di Yusa non me la aspettavo per niente ma devo dire che rende il tutto molto più divertente! E’ un tipo imprevedibile che sembra avercela con Makoto e se dapprima sul serio adesso verso la fine del volume lo fa solo per farle i dispetti ma si vede che è intenzionato ad esserle amico! ehehe! Anche perché altrimenti Iriya lo avrebbe evitato a vita! LOL Yusa mi piace tantissimo per la sua capigliatura, sapete, ho un debole per i ragazzi che si legano i capelli in questa maniera e magari prima o poi vi dirò di chi è stata la vera colpa e chi ha cominciato in me questa maniacale fissazione. 😄 Poi parliamo un momento anche di Uki, sapete, quando ha cominciato a litigare con Yusa era come se i due lottassero per ottenere il posto di somaro e la cosa mi ha parecchio fatto ridere ma questo mi ha fatto pensare che starebbero anche piuttosto bene, assieme, no? Pensate che c’ho sperato così tanto!! Ma poi, poi, poi … No, niente spoiler per ora! Seguiamo passo passo le vicende! ;D ehehe! Insomma, in questo volume ne succedono di ogni (non posso fare a meno di farci caso!) ma alla prima lettura avevo già intuito qualcosina del passato di Iriya, già abbiamo avuto modo di sapere due piccoli frammenti ma presto ne sapremo di più, vedrete! 😀 Ah, Rika ha fatto anche la sua comparsa all’inizio e davvero, quando la conoscerete, non potrete non volerle bene, soprattutto quando arriveremo ad un bel punto preciso! *o* Nel frattempo posso solo dirvi che mi piace perché Rika sa bene quello che vuole, ciò che ha in mente, quello che è e cosa significhi essere nel mondo dell’intrattenimento, è molto matura rispetto a Makoto e ha attorno un’aura allegra e solare, aperta e senza peli sulla lingua! Sinceramente se dapprima mi sembrava leggermente antipatica poi con il passare dei volumi mi sono dovuta ricredere e alla svelta anche perché sarà di grande supporto per la sua dolce sorellina minore e ve ne accorgerete anche voi! 😀 Ah, mi stavo anche dimenticando di dirvi che a fondo poi c’è un capitolo speciale di Shirayuki, su i suoi ricordi infantili e sulla sua scelta di vestire gothic lolita, mi è piaciuto molto e poi è così carinaaaaa! *3* Nel prossimo numero vi anticipo che inizierà l’estate e si sa, di solito, l’estate significa divertimento e forti emozioni per quella che è una calda stagione all’insegna dell’amicizia, del sole e dell’allegria! ^____^

Per ora mi fermo qui e ci vediamo nella terza tappa di questa maratona shoujo, mi raccomando, non mancate, ok? SugaSol si è appena fatto conoscere, avremo molto di cui parlare e poi chissà come si evolveranno le vicende! Non vedo l’ora di parlarvene! 😀 Seguite con me la crescita di Makoto, ne vedremo delle belle! Sorprese e batticuori a non finire per una serie shoujo così dolciosa e zuccherosa come questa, firmata Mayu Sakai!

Alla prossima! ❤

Informazioni su Juliet

Sono una ragazza di 24 anni che sta crescendo giorno dopo giorno a pane, shoujo e fantasia e che va pazza anche per il kpop. Il mio Blog è il nascondiglio che più preferisco dove poter dare sfogo alle cose che mi piacciono e a tutto ciò che succede nella mia vita. ♥
Questa voce è stata pubblicata in ѕнσυנσ e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...