Free Talk: Cinema, Cellulare, Christmas and so on …

Buon giorno a tutti! 

Non potevo aspettare ancora altro tempo per pubblicare un nuovo post riguardante i miei “free talk” questo perché mi sono successe tante cose e credo che sia il momento di raccontarvele! So che sono passati svariati giorni e che non aggiorno poi molto spesso ma è difficile per me riuscire a trovare del tempo libero ormai … e forse dovrei esserne contenta perché almeno la realtà – quella vera – mi accompagna e mi appaga più di quella virtuale alla quale comunque ne sono sempre interessata ed attratta.

Ma se sono qui è perché mi piace rintanarmi nel mio Blog e parlare di me, di ciò che mi accade, delle emozioni e degli interessi che vivo e spero di continuare così ancora per tantissimo … quindi, senza altri preamboli cominciamo le chiacchiere inutili e totalmente fuori nesso che raccolgo qui sotto.

Questo ultimo periodo dell’anno mi ha portato sicuramente due buoni motivi per uscire di casa e andare al cinema! La prima per vedere Doctor Strange (sto diventando una vera Marvel addicted!) che da quel poco che conosco sul personaggio non avevo poi nulla di cui aspettarmi però ha saputo catturare la mia attenzione fin dai primi minuti del film. Ricordo ancora adesso quanto mi abbia inchiodata alla poltrona facendomi divertire ma anche tenere incollata all’ultimo secondo e anche fin dopo i titoli di coda. 😀 E’ stato un bel film ricco di effetti speciali e di combattimenti e nella maniera che hanno voluto realizzare li ho graditi particolarmente. Diciamo che non c’è stato niente che mi abbia fatto storcere il naso e il protagonista è assolutamente un mito vivente. Molto profonda e significativa anche l’interpretazione di Tilda Swinton (che per me resterà sempre la Regina cattiva de Le Cronache di Narnia) la quale ha saputo dare al suo personaggio un che di misterioso, trascendentale e ambiguo che mi ha davvero spiazzato nonostante i netizen la avevano bocciata dato il suo personaggio è un uomo ma come sempre, le donne sono sempre più brave e ha saputo fare un bellissimo lavoro di recitazione! 😉 La trama anche è stata sviluppata bene e i sentimenti del dottore erano trasparenti e ben chiari, quindi, era facile poterli capire, lo svolgersi quindi della vicenda è stata posta in maniera naturale e il protagonista – un medico davvero abile – si ritrova lui stesso sotto i ferri … Difficile accettare la sua condizione perché quando sono gli altri a stare male non è facile riuscire a capire cosa provino ma quando le cose succedono a noi, beh, forse, quel dolore lo viviamo e lo cogliamo piuttosto bene. Il percorso di crescita, di cambiamento e di miglioramento lo portano a scontrarsi non tanto con gli altri ma più con se stesso, non è facile convivere con una parte di noi malata e non è altrettanto facile riuscire ad andare avanti e ad avere speranza … Ma il dottore in qualche modo riceverà un aiuto che gli permetterà di avvicinarsi ad un mondo a lui fino a quel momento sconosciuto e magico … sì, perché le magie poi sono spettacolari e anche il villain di turno alla fine viene trollato da se stesso, epico! 😉 Era da parecchio che non vedevo un film capace di divertirmi così e ne sono stata parecchio entusiasta … “Wow, mi sta piacendo tanto quanto Thor 2!” (e penso che ormai anche i muri lo sappiano!) quand’ecco che alla fine … mi sbuca Thor! “No, non potete farmi questooo!” LOL Ho riso un casino perché era come se mi avessero letto la mente e ciò mi ha ancora di più colpito. Non sapevo proprio cosa aspettarmi per la scena presente dopo i titoli di coda e quando me lo sono rivisto davanti non c’ho più visto. 😀 Inoltre se mi parlano di Loki … sono già fuori combattimento! 😄 Ehm … piccolo off topic: ma quanti di voi stanno aspettando Spiderman Homecoming? I CAN’T WAIT! >___<“

Se mi dicessero di racchiudere il film in un’unica breve frase che la rappresenti direi: E’ un film che ti farà girare la testa! E per chi è andato a vederlo, scommetto che avete capito a cosa mi riferisco! 😉

Il secondo buon motivo per stare al buio in una sala del cinema è stato per andare a vedere Animali fantastici e dove trovarli! Ci sono due motivi dietro questa scelta: il primo, il più ovvio, è perché sono una grande fan del mondo di Harry Potter e ancora adesso lo reputo il miglior amico di sempre che abbia avuto e che mi ha accompagnata per tutta la mia crescita e credo che questo valga per tanti altri ragazzi come me che hanno vissuto l’intera saga libro dopo libro, film dopo film … quindi, era inconcepibile che non andassi a vederlo! E poi perché, non so voi, ma ancora adesso io ricordo la figurina di Newt Scamander ne il videogioco di Harry Potter e la camera dei segreti ed è stato uno di quei autori che mi sarebbe piaciuto vedere e conoscere di persona. Newt si è rivelato un personaggio dolcissimo e incredibilmente combinaguai ma la sua indole protettrice nei confronti delle creature magiche e il suo volerle curare, crescerle e farle vivere in maniera libera sono degli ideali che anche noi possiamo fare nostri. Newt in quella valigia ha un mondo incredibilmente vario e stravagante ma non tanto diversa poi dal nostro, ci insegna che dobbiamo rispettare gli animali, non lasciarli in balia di chi ha solo scopi loschi ma di accettarli per come sono perché ognuno è importante per l’altro anche quelli che sembrano incutere paura o che ci sembrano una minaccia. Il film si snoda tra regole severe che la società impone e le conseguenze, in una lotta contro chi non vuole capire, chi chiude gli occhi davanti all’evidenza spinto e convinto da pensieri ignoranti e bramosi di potere, più di chiunque altro. Il film è stato molto godibile e piacevole, anche qui ci sono state scene molto commoventi ma il più è il divertimento che regna! VOGLIO ANCHE IO UNO SNASO! E credo che sia il regalo natalizio che molti Potterhead sognino da quando lo abbiamo visto sullo schermo! 😄 LOL Ovviamente il film finisce in maniera un po’ classica almeno per il co-protagonista maschile (era ovvio, ragazzi!) ma anche per lui il lieto fine amoroso è arrivato! Sul fronte Newt … beh, che il timido, impacciato e pasticcione si sia innamorato si è capito eh, e magari qualcosa bollerà nel pentolone e non saranno solo pozioni! ;D Se non sbaglio ho sentito che sarà in totale una saga di cinque film quindi aspettiamo con trepidante attesa i prossimi! Dicono che uno sarà ambientato anche in Italia, true or false? Waiting∼ *o*

 Frase per chiudere il film: Il mondo magico tutto in una sola valigia!

La seconda C sta per cellulare! Yuppiiii∼ Finalmente l’ho cambiato! Il nuovo cellulare non avete idea di quanto io l’abbia atteso, desiderato, voluto con tutte le mie forze possibili ed inimmaginabili! Alla fine, dopo un’accurata ricerca la mia scelta è caduta sul Huawei P9 Lite, di bianco dipinto e rigorosamente non brand! Ma sapete che questa cosa del brand dell’operatore telefonico è davvero irritante? In un negozio li avevano tutti Vodafone, ma che cavolo, capisco che gli operatori ci guadagnino ma chi lo vuole “puro e innocente” è un’impresa quasi andarlo a reperire senza che nessuno ci abbia messo sopra le mani! Anyway, il mio Huawei l’ho preso grazie al Black Friday! Non potevo più aspettare e mi sembrava un’offerta troppo conveniente per farmela scappare e così ora ho questo cellulare nuovo e la mia vita è decisamente migliore. ehehe∼ Dico sul serio! Direi che me lo sono meritato, me lo sono autoregalato perché ho raggiunto un obiettivo importante della mia vita e ci voleva un regalo del genere per rendermi ancora più fiera di esserci arrivata anche perché non è qualcosa che capita poi di questi tempi … Ma tornando a noi, quello che avevo prima (una schifezza unica) mi si bloccava in continuazione, mi dava problemi senza che facevo niente, l’audio della ricezione delle chiamate era ballerino e non si sentiva abbastanza nonostante il volume messo al massimo, su internet navigava come se stesse per affogare tanto andava lento e … insomma, ho ancora ben 100 buoni motivi da dirvi per averlo cambiato ma non sto qui a elencarveli tutti! 😄 Ora che ho questo Huawei devo dire che lo trovo perfetto, non è difficile da usare e scorre via che è una meraviglia! *o* Me ne sono innamorata! Bianco poi è bellissimo! Sembra un po’ il fratello maggiore del mio iPod della Apple se li metto vicini! 😀 Una cosa che volevo fare e non aspettavo altro che avere un cell nuovo e ben funzionante era quello di crearmi un account Instagram e ce l’ho fatta! Se volete seguirmi mi trovate QUI! 🙂 (Non solo per stalkerare seguire i miei idoli ma per condividere le mie foto e ciò che mi capita! 😄 Ho anche fatto gli auguri di buon compleanno a Seungri, il maknae dei BigBang! :-))

Insomma, l’arrivo del cellulare nuovo mi ha sconvolto la vita a priori ma non mi ha fatto distrarre poi molto dall’arrivo della terza C, Christmas, ovvero, Natale! Yup, siamo già ad un altro Natale, ve ne rendete conto? Beh, forse sì, forse no, ma quest’anno – per fortuna – l’ho atteso e non mi ha preso in contropiede come lo scorso anno, decisamente, è più vivo che mai in me e nella mia vita, sarà perché posso festeggiarlo stavolta come si deve, sarà che avrò ospiti a me cari quel giorno, sarà che ho comprato già parecchi regalini un po’ a tutti, sarà che casa non aspetta altro che cospargersi di risate, di chiacchiere, di profumi e di odori e in generale di quell’atmosfera gioiosa che contraddistingue questa festività. Insomma, per quanto mi riguarda, quest’anno il Natale è IL Natale per eccellenza, proprio quello che avrei voluto dopo tanto tempo! E insomma, sono molto felice e lo sto aspettando con molta ansia! *____* Ovviamente spero sempre in un bianco Natale ma per ora neanche un minuscolo fiocco di neve ha pitturato le strade e chissà che forse non ci sia qualche sorpresa nei prossimi giorni! 🙂 Voi come lo state aspettando questo Natale? Avete fatto l’albero o il presepe o entrambi come me? A me diverte sempre tanto addobbare l’albero, mi piace mettere le palline e le decorazioni e pensare dove possano stare meglio, di solito lo facciamo sempre ai primi giorni di dicembre e visto che ero a casa e avevo del tempo ne ho approfittato subito! Per quanto riguarda i regalini, beh, non mi aspetto molto a dire la verità, sinceramente, credo che mi basti ormai poco, quest’anno ho già ricevuto cose bellissime e non intendo solo cose materiali quindi sono pienamente soddisfatta di ciò che mi è accaduto perché mi sento felice forse per la prima volta dopo tanto tempo e mi basta solo stare in compagnia e passare un bellissimo Natale e basta. Tuttavia, nonostante questo mi è già arrivato un regalo da parte di una mia carissima amica che mi ha regalato un cuscino bellissimo double face di Harry Potter! 😉

Non me lo aspettavo per niente ma è stata così carina con me che mi ha emozionato ancora di più dato che quel giorno … sono andata a pattinare sul ghiaccio per la prima volta! E’ successo solo sabato scorso ma per me è come se fosse ieri, in fondo, non è poi passato tanto tempo quindi è come se lo fosse davvero LOL L’idea è stata sua se ve lo state chiedendo ma io ho accettato complice il fatto che adoro Yuri!!! On Ice! e credo che non mi sono emozionata così tanto per una coppia come Victor e Yuri! #*______*# Così, dato ero curiosa di sapere cosa si provasse a fluttuare sul ghiaccio come se si stesse volando o danzando mi sono detta: “Perché no? Voglio provarci anche io!” Beh, ero così felice che avevo un sorriso grandissimo che mi andava da una parte all’altra, avere sotto i piedi quelle lame congelate e sentire il freddo del ghiaccio che ti sale fino alle guance, sentire che da un momento all’altro puoi cadere, stare su uno stallo in precario equilibrio ma nonostante ciò volersi rialzare e continuare mi ha portato a non mollare mai, per niente! Certo, all’inizio, è stato difficile, dato era la mia prima volta ero attaccata al bordo pista like un koala all’albero tropicale ma solo dopo un paio di giri lenti lenti e dopo un’ora e mezza ad essere attaccata con una mano ero già in grado di andare da sola (non schizzavo come gli altri ma almeno stavo in piedi e pattinavo con una discreta sicurezza), devo proprio ammettere di essermi divertita e di aver adorato alla follia questo sport invernale! Non solo mi è capitato in un momento davvero speciale perché ero in fissa con YOI ma mi ha regalato una gioia infinita solo a stare mano nella mano con la mia amica piuttosto brava rispetto a me che mi accompagnava quando glielo chiedevo e poi siamo riuscite anche ad andare più verso il centro della pista e a muoverci assieme! *o* Mi dava però anche dello spazio personale per provarci da sola con le mie forze e andarle incontro a braccia aperte per gettarmi tra le sue dopo aver fatto un pezzo di pista è sempre la più grande soddisfazione! Mi sono sentita un po’ come una bambina che impara a camminare per la prima volta e vuole essere coccolata dalla mamma, beh, ero così più o meno! 😄 Mentre pattinavamo poi c’erano le luci colorate, la pista era in penombra e la musica era ad alto volume, mentre pattinavo cercavo di tenere un po’ il ritmo e di essere tranquilla perché se ci si fa prendere dall’ansia si è più insicuri e si finisce … con il sedere per terra! Proprio come è successo a me una volta! Meno male non mi sono fatta proprio malissimo ma lo shock di stare a terra sul ghiaccio è stato abbastanza sconvolgente. 😄 Però a parte questa caduta per il resto sono andata bene e ho riso tanto! Non importava se ci fossero persone più o meno brave di me, non importava che tu fossi un esperto o un principiante, che tu sia un ragazzo o un bambino, chi era presente si stava divertendo e questo è lo spirito giusto che ci si deve mettere in qualunque cosa si faccia! Ed  tutto merito di Yuri!!! On Ice! Credo che se non avessi conosciuto questo anime non mi sarei mai così tanto appassionata in qualcosa tanto da volerci provare io stessa e mi ha permesso di fare un’esperienza del tutto nuova! E’ stato molto bello e mi è piaciuto, ci siamo ripromesse di tornarci ancora qualche altra volta! ^_____^

Piccolo aneddoto: Dato c’era la musica sono passate varie canzoni ma … Perché hanno messo Perfect Strangers? T____T A me veniva da cantarla in versione giapponese delle AOA! 😄 E dannazione, anche Young, Wild and Free che stavo lì a canticchiarla in versione cover dei BTS! 😄 E che caso! ahaha∼ Il Kpop mi perseguita, lo sapete?! Comunque pattinare con la musica come sottofondo è una cosa stupenderrima, quasi una discoteca sportiva! 😀 

E a proposito di Young, Wild and Free di Wiz Khalifa, sapete che è stato ospite ai MAMA 2016? Avete visto la cerimonia? Io sì! Come sempre i Mnet Asian Music Awards sono quelli che aspetto sempre con molta trepidazione, altro che Sanremo! 😄 Quest’anno fortunatamente potevo essere online a guardare l’intero spettacolo in diretta streaming e anche stavolta mi sono sentita davvero emozionata per tutti i premi che hanno dato! Sono fiera soprattutto per i miei piccoli BTS che ormai conosco da un sacco di tempo e vederli ricevere il riconoscimento che spetta a loro dopo aver sudato e aver faticato tantissimo è una grande soddisfazione che qualsiasi altra fan proverebbe per i propri idoli! *o* Peccato non ci fosse presente nessuno della YG … :so sad: ma sicuramente l’SBS Gayo Daejun di quest’anno sarà fenomenale visto che ci saranno i re del Kpop, i BigBang che hanno fatto l’ultima parte del progetto di MADE e mi hanno riportato alla mente tante di quelle sensazioni e di quei ricordi che non vi dico mentre ascoltavo le loro voci … */////* Sono sempre i migliori, li amo. 

Un’altra grandissima fissazione che ho è quella per Mystic Messenger, un’applicazione mobile stile otome game che apre mille porte, cinque personaggi e finali diversi con ognuno di loro tra good, normal e bad end! MM mi è stato consigliato da mio fratello che ha visto la videorecensione di uno youtuber che ne parlava bene, poi interessandomene, (che c’entra il fatto che è un gioco coreano? 😄 Fufufufu∼) aspettavo solo il cellulare nuovo per poterlo scaricare ed ecco che … ora ce l’ho! Devo dire che sembra veramente di chattare con delle persone reali, poi loro ti messaggiano, ti chiamano e se i primi quattro giorni sono uguali per ogni pg i successivi – fino all’undicesimo – ti portano nella loro route (storia) per poi finire al Party dell’RFA ma dal quinto giorno in poi inizia il calvario più difficile, l’incubo della bad end o relationship che sia è sempre dietro l’angolo e l’ansia cresce a dismisura ma conoscendoli e dando le risposte giuste si riesce bene a proseguire nel gioco. Il mio primo è stato Yoosung ma mi ha bloccato al settimo giorno dandomi un due di picche e allora – per la delusione e l’amarezza dato che eravamo sempre molto lovey dovey tra noi – mi sono lasciata consolare dalle romanticherie di Zen e la sua route mi è piaciuta tantissimo! *^* Per festeggiare ho anche disegnato una fanart con me e Zen! ❤ E’ stato molto bello giocarla e Zen è attualmente il mio personaggio preferito! Proprio oggi però ho avuto la rivincita con Yoosung e sono finita nella good end, meno male! *o* Alla fine adoro tanto anche lui, lo perdono perché è un amorino incredibile e quando si è innamorato cambia proprio … e capperi, sbloccate l’after ending! E’ una cosa da pazzi innamorati ciò che mi ha detto, del tipo che stavo ridendo un sacco! *cof cof* Anche quella di Zen era stata da batticuore assoluto! ❤ Insomma, credo che ogni finale sia bellissimo e avendone giocate solo due e sapendo che me ne rimangono tre più i vari extra mi fanno vibrare le corde del cuore solo a pensarci! Kyaaaah! Come se non bastasse ora per festeggiare il Natale Cheritz ha fatto un aggiornamento con la versione natalizia quindi nuove route e stessi personaggi ma io non vedo assolutamente l’ora! Solo che aspetto la mezzanotte del 24 per poterlo scaricare e giocare (cioè appena sono libera da lavoro) così tutte le chat dato che la prima del primo giorno inizia alle 00:01! Sempre molto sadici sugli orari! 😄 Ahaha∼ Sono totalmente innamorata e dipendente da questo gioco quindi metto le sveglie per poterle fare anche a tarda notte o mattina prestissimo! LOL Ah, dicevo, abbiamo l’handsome attore ed eterno romantico Zen, il cutie pie e LOLOL addicted Yoosung, il figlio di uno chaebol con il cat complex Jumin, l’alien 4D e hacker genius 707 e infine, l’unica ragazza la seria assistente di Jumin con troppo lavoro ma con un cuore d’oro, Jaehee! A loro si aggiungono i tre principali comprimari, V, Rika e Unknow che impariamo a conoscerli attraverso le route dei primi cinque. La storia brevemente si può così spiegare: tramite Unknow andate in un appartamento e qui scoprite che si tratta di quello di Rika, la fondatrice dell’RFA, tramite la chat del gruppo conoscerete i personaggi e loro nonostante le prime incertezze e insicurezze vi accoglieranno e … Beh, il resto scopritelo da soli. ^_____^

Insomma, per farla breve come vedete me ne sono successe un po’ di tutte ed è per questo che sono stata assente per parecchio … Ma conto di tornare prima che finisca l’anno per far un sunto di come è andato il 2016, cosa mi ha portato di bello e di brutto, le mie speranze e le tante aspettative per l’anno nuovo … insomma, per ora mi fermo qui e vi saluto! ^___^

Ci vediamo al prossimo post.

Juliet

Informazioni su Juliet

Sono una ragazza di 24 anni che sta crescendo giorno dopo giorno a pane, shoujo e fantasia e che va pazza anche per il kpop. Il mio Blog è il nascondiglio che più preferisco dove poter dare sfogo alle cose che mi piacciono e a tutto ciò che succede nella mia vita. ♥
Questa voce è stata pubblicata in ѕєиzα ¢αтєgσяια e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...