Acquisti estivi e prossime letture …

Buon inizio di autunno a tutti!

^_______^

Non è passato molto dal mio ultimo post precedente che ho deciso di deliziarvi stavolta con un po’ di spese in fatto di shoujo manga e graphic novels.

Innanzitutto, ho pensato di andare a tirare fuori gli ultimi acquisti che ho fatto per tutta questa estate (è stata una stagione per me strana dato che ho lavorato in questi mesi caldi senza neanche potermi riposare un attimo) e di raggrupparli tutti qui sotto un unico articolo. Alcune letture le ho già fatte altre invece, causa vari impegni, sono ancora da definire, tempo libero permettendo, s’intende. Ultimamente sto leggendo un po’ saltando di qua e di là senza neanche seguire un filo logico quindi abbiate pazienza, mi metterò all’opera sulle restanti maratone shoujo (Meru Puri, in primis, poi Orange e Sugar Soldier) e andrò avanti con le mie preview di Generation Basket.

Ma partiamo invece dalle new entries, le vere novità, che mai avevo avuto modo di aver a che fare e che si aggiungono nella mia libreria personale. Quindi, abbiamo, come potete leggere dalla foto qui sotto: Nimona di Noelle Stevenson, Freezer di Veronica Veci Carratello e per finire Panzerotta e Crocchetto di Ana Oncina, tutte graphic novels di casa Bao Publishing!

230920163689

Una parola per definirli? #BAOtiful!

Tre novels che mi hanno ispirata nel corso di questi ultimi mesi – complici le opinioni molto positive – su questi tre titoli. Inizio col dire che Nimona l’ho praticamente adocchiato già tempo fa, se non ricordo male, lo vidi non solo nella mia fumetteria ma anche al Mantova Comics&Games ’16 quindi la nostra storia “tira e molla” è iniziata da quel momento. Poi per un periodo me ne dimenticai ma recentemente grazie alla promozione di Bao Publishing con il 25% di sconto dal 29 agosto al 25 settembre ho deciso di andare a riprenderlo e di rivederlo meglio. Così, tra una cosa e l’altra, grazie anche alla preview gentilmente concessa dall’editore ho potuto avere un assaggio del fumetto in sé e di conseguenza … Deve essere mio! Ecco quello che ho pensato. Devo dire che magari dalla foto non si capisce benissimo ma è un bel volumone grande, eh! Non scherza affatto! Per di più sia l’ambientazione medievale con elementi contemporanei che i personaggi tutti da conoscere e da affezionarsi mi hanno conquistata in un batti baleno.

Trama: Nimona vuole diventare la nuova spalla del criminale più cattivo del regno, Lord Ballister Cuorenero. Sebbene sia molto giovane, è intraprendente, entusiasta, e può trasformarsi in qualunque animale! Saranno una squadra temibile, insieme. Solo che nulla è veramente come sembra, in questa storia. Ma proprio nulla. E la piccola Nimona scoprirà cosa è davvero importante e chi le vuole bene veramente, in un libro straordinariamente fresco, veloce, profondo, colorato, sorprendente e intricato, opera di una straordinaria e giovanissima autrice, la pluripremiata Noelle Stevenson!

Freezer invece si colloca temporaneamente solo in questo ultime settimane, ne avevo sentito parlare proprio sporadicamente ma ne tessevano le lodi sempre in maniera molto entusiasta e accurata, ho pensato per tale motivo che fosse un valido titolo, oltretutto, avvicinandomi alla lettura ho proprio capito che la protagonista – una ragazzina che si appresta ad entrare nel mondo dell’adolescenza – rispecchiava in maniera molto precisa quello che avviene un po’ a tutte noi ragazze, la paura di cambiare, di diventare qualcosa di diverso, di crescere, di finire per essere la copia di tante nostre coetanee, insomma, un po’ per lei e un po’ per la sua strana famiglia – leggere per credere! – mi hanno proprio incuriosita, inoltre, trovo i disegni davvero ben fatti, un genere di stile che trovo compatibile con i miei gusti e che mi ha spinta nuovamente ad aggiungerlo alla wishlist.

Trama: Una saga familiare deliziosamente tratteggiata, un cast eclettico e perfettamente caratterizzato, con tanto di vicini ficcanaso, equivoci che coinvolgono la polizia, dating online che finisce malissimo, l’attesa spasmodica e terrorizzata del menarca da parte di una ragazzina ansiosa e un gatto che tenta ripetutamente il suicidio. Questo nuovo libro di Veronica “Veci” Carratello è irresistibile!

Panzerotta e Crocchetto invece è stato amore a prima vista! Dico sul serio, i personaggi particolari che descrivono le situazioni amorose di coppia con toni scherzosi, divertenti, creando situazioni quanto meno possibilmente vere e davvero carine ai quali non si può affatto resistere. Inoltre, lo stile di disegno – semplice e al contempo puccioso – mi ha a dir poco invitato a gustarmelo, in fondo a volte la lettura … vien mangiando!

Trama: Panzerotta e Crocchetto è un fumetto amatissimo in Spagna, che racconta, semplicemente, le dinamiche della vita condivisa da una giovane coppia di innamorati. Solo che sono una crocchetta e un panzerotto. Tra serate pigre, il consueto rubarsi le coperte la notte, la scarsa voglia di socializzare dopo lunghe giornate di lavoro e la disputa garbata per decidere che animale domestico prendere in casa, questi due appetitosi innamorati vi conquisteranno, perché vi riconoscerete nel loro modo di essere. La giovanissima autrice Ana Oncina è ormai una celebrità nel suo paese e continua a raccontare le avventure di questa coppia che è un po’ in ognuno di noi.

Ancora, purtroppo, non ho avuto modo di poterne leggere neanche uno di questa tripletta ma conto di farlo in questa stagione, l’autunno! Tra un brivido e l’altro per il freddo, voglia di tè caldo e di stare sotto le coperte a guardare fuori dalla finestra le foglie che cadono non c’è niente di più bello che starsene con le nostre letture preferite passando un po’ il tempo che altrimenti risulterebbe noioso, grigio e monotono a non finire. Mi sono capitati anche in un momento perfetto, oltretutto, sono sicura che saranno la mia salvezza. Quindi, prossimamente, aspettatevi queste tre recensioni da parte mia, sarò ben lieta di darvi la mia opinione.

230920163688

Dal fronte invece shoujo manga, vi mostro questi: Kamisama Kiss 18 e 19, Re Re Hello 6, editi dalla Star Comics e QQ Sweeper 2 di casa Flashbook Edizioni.

Partiamo dal primo, Kamisama Kiss, se non sbaglio il 18 segna la continuazione della storyline principale – dopo la conclusione dell’arco narrativo sul passato di Tomoe e di Yukiji – abbiamo Nanami e compagnia bella in viaggio per la prima gita scolastica della ragazza verso Okinawa: tra mare, spiagge e … mostri ovviamente! Altrimenti che fantasy romantico sarebbe?! LOL E la comparsa nuovamente sulla scena di Kirihito (o dovrei dire Akurao?), permettetemi di dire che è un personaggio che ADORO quasi al pari di Tomoe anche se non potrà mai competere con quest’ultimo. Invece nel 19 ci dovrebbe essere la conclusione della disavventura marina che ha colpito Ami, una delle migliori amiche di Nanami, trascinata in una questione imprevedibile tra rivincite, dissapori e vendette e la sua rinnovata vicinanza con Kurama – l’idol sotto le cui spoglie si cela la vera natura di un tengu– per il quale ha una vera e propria cotta! Sinceramente quando lo seguivo anche tramite scans (ora invece sto acquistando tutti i volumetti supportando la mangaka che è entrata tra le mie preferite) mi sembrava che questo pezzo di storia non finisse proprio mai, chissà perché … Anche questo volumetto mi sta ancora aspettando ma conto di farlo in brevissimo tempo, è solo questione di ore contate, si può dire. E poi, voglio vedere Nanami e Tomoe fare i piccioncini. Mentre, in patria, la serie si è già conclusa anche qui in Italia oramai non manca moltissimo, pochi numeri e vedremo pure noi la tanto attesa fine di questa serie shoujo che dal 2008 fino ad oggi ha mantenuto un alto livello di storia e personaggi, senza mai cadere nel banale e con colpi di scena pagina dopo pagina, che ha saputo farsi valere e spiccare tra gli altri. Kamisama Kiss è uno shoujo di tutto rispetto per chi vuole qualcosa di diverso dal solito dalle solite commedie scolastiche e i primi batticuori e non smetterò proprio mai di consigliarlo!

 Re Re Hello 6 invece segna la fatidica e attesa realizzazione della coppia principale della vicenda quindi finalmente Minato e Ririko che si chiariscono e si mettono ufficialmente assieme, tra le gelosie della cugina, Serina, innamorata persa di Minato e le emozioni di Ririko che escono fuori come un vaso di Pandora che la travolgono in questo vortice che si chiama amore. Devo dire che questo è stato il volume per eccellenza più da batticuore – finora almeno – dove non sono mancate le scenette divertenti di Minato geloso a sua volta del pretendente deciso a conquistare la sua bella ma come non citare anche quelle da lui create per stuzzicare Ririko! Ormai è anche ufficiale che la serie di Toko Minami si concluderà con il numero 11, quindi, siamo precisamente a più di metà serie. Che dire? Si sta rivelando davvero una serie shoujo carina che ha saputo tenermi sulle spine senza mai annoiarmi sperando solo che non abbia un calo di qualità ma vedremo come andrà avanti.

QQ Sweeper 2, invece, segna l’intermezzo della mini serie in tre volumi ideata da Kyosuke Motomi e l’evolversi della vicenda, con una svolta nella storia. Kyutaro ha finalmente compreso che Fumi è la stessa ragazza di cui in passato era innamorato – la sua Fuyu-chan – che un giorno scomparve senza lasciare nessuna traccia dietro di sé. Quello che più mi ha colpito è che Fumi dichiara di essere una “ragazza maledetta” e ovunque vada porti solo disgrazie a chi la circonda, per tale motivo, ha anche pensato ad un certo punto di andarsene via senza dire nulla agli altri. All’inizio cercava solo un posto dove starsene tranquillamente e i suo obiettivo nella vita era quello di sposare un uomo ricco e potente ma la sua accoglienza nella famiglia benestante di Kyutaro e la sua vicinanza con il ragazzo l’hanno portata a conoscere un mondo che per molti è celato fatto di sentimenti negativi che prendono le sembianze di insetti e lei stessa inizia a diventare una “ripulitrice dell’animo” sotto gli insegnamenti di KyutaroFumi ritrova il sorriso e anche le attenzioni del ragazzo che è intenzionato – con tutto se stesso – a tenerla al suo fianco e a proteggerla ma sullo sfondo della vicenda di genere romantico-fantasy si appresta ad entrare in scena un nemico che pare voglia mettere a repentaglio la vita della giovane ragazza … quale sarà il suo vero obiettivo? Mi è piaciuto molto questo secondo volume – disegni come sempre eccellenti – ed ora attendo solo di avere il terzo volume sperando che in tempo breve la Flashbook porti anche il sequel, Queen’s Quality, sul quale la Motomi è ancora all’opera.

 Restando sempre sui manga … posso dire di essere orgogliosa di aver avuto la possibilità di recuperare un’altra serie che da tanto tempo volevo a tutti i costi far entrare nella mia collezione. E’ stato ancora ai primi tempi in cui cominciai a muovere i passi verso anime e manga, quindi, che dire? E’ uno shoujo sicuramente molto conosciuto che porta la firma di una delle autrici più apprezzate negli ultimi anni e sto parlando di Arina Tanemura!

La serie in questione, recuperata tramite scambio a mano proprio ieri mattina è FULL MOON – Canto d’Amore!

230920163693

Questa mini serie in 7 volumi portata da Planet Manga segna un altro dei miei obiettivi raggiunti e sono davvero contenta di potermela leggere in santa pace ma soprattutto in cartaceo! Non vedo l’ora! Ed ora subito va a mettersi accanto a The Gentlemen’s Alliance Cross, altra serie che desideravo molto e che poi sono riuscita a rintracciare. Che dire? Quando ci sono sempre delle offerte sui siti di vendite/scambi mi piace molto poter prendere quello che – al tempo – non ero riuscita a comprare. Soprattutto se il prezzo è ottimo e le condizioni dei volumi sono ancora in buono stato. Full Moon è stato uno dei primi anime che vidi (anche se la serie si interrompeva) quindi ho ricordi molto piacevoli di quel periodo. Inoltre, neanche a farlo apposta proprio qualche giorno fa leggevo su quest’opera una recensione che mi aveva fatto solo venire voglia di averla ancora di più e neanche a farlo apposta … sono riuscita nel mio intento. E niente, adoro i disegni della Tanemura e ho solo bei  pensieri quando si tratta di lei, come se non bastasse, è un’altra serie che ha segnato la sua notorietà quindi sono ben felice di poterla aggiungere tra tutti i miei manga. Ah, scommetto che avete capito che anche questa si andrà ad aggiungere in fila alle mie maratone shoujo, vero? Ho troppe cose da fare, perché?! LOL

Bene, e con questo è tutto.

Quante letture … Non so da che parte iniziare e ammetto di essere quasi tentata di fare razzia subito in fretta e furia, ma meglio che ci vada con calma, altrimenti dopo rimarrò a bocca asciutta!

Vi do appuntamento al mio prossimo post! 😉

Juliet.

Informazioni su Juliet

Sono una ragazza di 24 anni che sta crescendo giorno dopo giorno a pane, shoujo e fantasia e che va pazza anche per il kpop. Il mio Blog è il nascondiglio che più preferisco dove poter dare sfogo alle cose che mi piacciono e a tutto ciò che succede nella mia vita. ♥
Questa voce è stata pubblicata in ℓιвяι, ѕнσυנσ e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...