Sapore di Fragola n°1 – Mayu Sakai

Dopo la conclusione di “Rockin’ Heaven”, ecco un nuovo manga di Mayu Sakai, che appassionerà tutti i numerosi fan dell’autrice! Questa volta la protagonista è Hime, una ragazza che sta per iniziare le superiori. La scuola che ha scelto si trova a due ore da casa sua, e per arrivarci deve prendere un autobus e due treni, ma l’importante è che là nessuno sappia che lei è la figlia del primo ministro del Giappone… Il più grande desiderio di Hime, infatti, è avere una vita normale!

Fonte: Planet Manga

Per una maratona che finisce un’altra ne comincia! ^______^

Dopo aver concluso ieri tutta la serie di schede manga e commenti su “Kodocha” ho pensato di tornare ad una delle mie autrici di manga shoujo preferite ovvero Mayu Sakai! *^* Per chi non lo sapesse è stata anche assistente di Miho Obana in passato prima di percorrere anche lei questa carriera, insomma, dovevo proprio parlarvi di un’altra sua serie! 🙂 Sapore di Fragola è un altro titolo che ho recuperato recentemente, vi lascio QUI il post con le altre due serie per chi fosse curioso. Nel 2014 avevo anche avuto la possibilità di poter aggiungere alla mia lista manga Rockin Heaven e ora ritorno alla grande proprio con Sapore di Fragola! *_____* Spero che mi seguirete anche in questa avventura dal profumo dolce delle fragole! ❤ Per il resto …

BUONA LETTURA!!

La protagonista di questa storia è Hime Ichinose, una ragazzina, che sembrerebbe una delle tante ma in realtà deve nascondere un gran segreto! Questo perché essere la figlia del Primo Ministro del Giappone non è affatto facile e tutto non le va rose e fiori come qualcuno potrebbe pensare! Hime per il fatto di avere un padre così importante e impegnato con il lavoro deve portare sulle spalle un grosso peso … Vorrebbe avere un vita semplice come quelle delle sue coetanee, andare a scuola, farsi degli amici e magari trovare l’amore della sua vita ma solo avere un cognome tanto famoso le da parecchi grattacapi per questa ragione è stata costretta a cambiare scuola diverse volte per sfuggire dalla notorietà e da tutti gli occhi che le vengono puntati. Inizia quindi la storia con una Hime determinata a far di tutto pur di vivere la sua vita scolastica nel miglior modo possibile ma già dal primo giorno fa la conoscenza di un ragazzo che le darà parecchio filo da torcere! Il suo nome è Natsuno Kirihara e scopre fin da subito la sua vera identità facendolo rivelare niente meno che dal preside stesso del loro liceo con un inganno e decide quindi di ricattarla: manterrà la bocca chiusa solo se Hime lo pagherà con una bella somma di soldi ma la ragazzina si rifiuta categoricamente. Nonostante debba prendere ben due autobus, un treno e fare un pezzo a piedi prima di arrivare al liceo non vuole fin da subito subire questo genere di angherie proprio da un tipo come lui che ha sempre attorno un sacco di ragazze che gli civettano amorosamente. Tuttavia, Hime viene presa di mira da alcune ragazze che vedono in lei una rivale visto il giorno prima era sparita con Natsuno e la situazione sembra peggiorare quando Hime ammette che tra lei e il ragazzo non c’è proprio nessun sentimento! Ma le cose non vanno a finire bene perché all’improvviso sta per ricevere uno schiaffo da una di queste finché non appare Natsuno a tirarla fuori dai guai. Dopodiché, la sorprende baciandola ma all’improvviso ma solo per tenerla buona mentre intanto le stava sfilando il portafoglio dalla tasca della divisa scolastica e qui il ragazzo si accorge che dentro ci sono solo tremila yen e per questa somma non si ritiene per niente interessato a Hime e la lascia andare dopo averle rubato il suo primo bacio. Tuttavia, in poco tempo la verità viene a galla ancora una volta dal preside che si era lasciato sfuggire il fatto che nella sua scuola ci fosse proprio la figlia del Premier giapponese e così la faccenda si complica per Hime che si vede costretta a scappare dai membri del club di giornalismo che le richiedono continuamente interviste e a tirarla ancora una volta fuori dai guai è proprio Natsuno, dopo che Hime ci era inciampata sopra, il quale se la tiene stretta a sé finché i suoi inseguitori non prendono un’altra direzione e si allontanano cercandola ovunque. Tuttavia questo suo comportamento scatena le ire di quei ragazzi che decidono di scrivere un articolo negativo su di lei intaccando la sua reputazione. Hime assiste a tutto ciò e se la prende tantissimo fuggendo via ma ancora una volta Natsuno riesce a fermarla appena in tempo e a farla ragione dicendole che dopotutto quello che ha passato se ora lascerà davvero la scuola solo perché hanno scoperto la sua identità sarà un gesto da perdenti! Hime comincia quindi a tenere d’occhio Natsuno, il ragazzo con il quale finora ha sempre avuto a che fare e si rende conto che è proprio affascinante se non fosse che si fa pagare dalle ragazze per uscirci assieme, inoltre, Hime trova per caso il suo libretto bancario e si rende conto che finora ha davvero accumulato moltissimi soldi. Hime lo detesta per il suo carattere da sciupafemmine e da approfittatore ma non può far niente e al momento è l’unico che in varie occasioni l’ha aiutata. Così, per questo e per quello Hime condivide anche il bento con lui per ringraziarlo e sdebitarsi nei suoi confronti, ma solo un po’. Tuttavia, Hime oramai ha attirato tante attenzioni e si fa avanti un nuovo personaggio, Yoshiki Takigawa, il rappresentante del consiglio studentesco, che le fa intendere di poter contare su di lui se avesse avuto ancora bisogno e che sarà a suo disposizione per qualsiasi problema. Rivela anche che è stato merito suo se ora il club di giornalismo la sta lasciando stare e Hime comincia ad ammirarlo diventando in qualche modo abbastanza vicina. Infatti adesso tutti pensano che Hime sia attratta dalle persone che hanno potere visto Takigawa ricopre una posizione a scuola di rappresentante ma nonostante queste voci che circolano la ragazzina comincia a sperare qualcosa nei suoi confronti dopo le belle parole che lo studente modello, il primo dell’intero liceo, le riserva. Nonostante ciò sembra che Takigawa e Natsuno si conoscano, i due cominciano a contendersi Hime ed entrambi la mettono in guardia dall’altro. Il primo dicendo che Natsuno è un ragazzo dal quale girare al largo, cosa su cui è d’accordo anche la stessa Hime ma quest’ultimo invece cerca di difenderla piuttosto dal primo perché, secondo lui, Takigawa non è il ragazzo che fa per lei. Hime se la prende tantissimo con Kirihara perché la predica non dovrebbe venire da un tipo che si approfitta delle ragazze per i comodi suoi e per intascarsi banconote di alto valore. Insomma, da che pulpito! Tuttavia, un giorno, nei bagni, Hime incontra Eri Komiya, la ragazza che si era comportata male nei suoi confronti diffamandola e dicendo che solo perché è la figlia di un uomo illustre non può far sfoggio del suo potere per attrarre Natsuno e da lei viene a sapere che il ragazzo in realtà non ha mai dato il suo cuore a nessuno, semplicemente, vende se stesso. Hime non si capacita del fatto che Eri è innamorata di Natsuno, le sta bene che si comporti così con tutte? Ma questa le risponde che nonostante tutto cerca di fare del suo meglio perché forse un giorno Natsuno si potrà accorgere di lei e potrà avere quindi la sua occasione per conquistarlo. Comunque sia, alla fine, Hime cede alle avances di Takigawa e i due si mettono assieme cosa che la rende su di giri perché sta provando sentimenti tipici dell’innamoramento e il suo cuore palpita come quello di una fanciulla pura che sogna il suo primo amore ma questo scatena il malcontento di Natsuno che aveva cercato di dissuaderla a lasciarlo perdere. Inoltre sembra che tra i due non scorra buon sangue, Natsuno rivela a Takigawa che si sta prendendo cura di Hime perché è in debito con niente meno che il Primo Ministro in persona cosa che risulta assurda alle orecchie del rappresentante del consiglio studentesco il quale ora è riuscito a conquistarla e si sente in netto vantaggio rispetto al compagno. Ma sarà oro tutto quel che luccica? Yoshiki Takigawa sembra perfetto da ogni punto di vista lo si guardi: è bello, intelligente, gentile e sa comportarsi bene con tutti, inoltre, è il più popolare della scuola e nessuno sembra aver niente contro di lui ed Hime ne rimane accecata sia perché è stato il primo che le abbia mai detto di piacergli e perché a differenza di Natsuno è centomila volta meglio. Adesso che stanno assieme Takigawa le chiede un favore e così Hime lo invita a casa sua, qui, assieme a Kenichi Hiroyama, il segretario del Premier, attendono il ritorno a Nagatacho del padre. In questo incontro Takigawa dimostra di conoscere ogni persona che giri a casa di Hime e con cui suo padre è in contatto a cominciare dal segretario e dagli altri politici che accompagnano il Premier. Ma la cosa è sospetta … non ci sarà sotto qualcos’altro? E la nostra protagonista comincia a trovarci qualcosa di strano … Davvero Takigawa è innamorata di lei o la sta solo sfruttando per i propri tornaconti? ^_____^” Lo scopriremo assieme, statene certi! 🙂

Si conclude quindi la prima tappa di questa mini serie di cinque volumi firmata Mayu Sakai! Un nome che per me è diventato una garanzia dato che mi piace tantissimo! *^* Sono contenta di vedere che anche Nagatacho Strawberry sia comunque una lettura piacevole, certo che il primo volume lascia subito un certo impatto! eheh … 😀 Natsuno è fin da subito un personaggio interessante che nasconde qualche cosa, staremo a vedere! Ad esempio, perché si fa pagare per dare gli appuntamenti alle ragazze? Ha bisogno di soldi … per cosa esattamente? Mmm … ^_____^” Hime nonostante qualche incertezza iniziale è sveglia e sa dirne quattro a chi se le merita! 😄 eheh … Dare dell’ebete a Eri poi! LOL Takigawa era logico che puntasse al padre di Hime, quel tizio è fin troppo sospetto! Troppa gentilezza, sta tramando qualcosa! -_____-” Ma per una volta, Hime, vuoi ascoltare quel poverino riccone di Natsuno? ahaha. 😄 La storia prosegue sempre con interesse e le scenette romantiche non mancano di certo! Natsuno ruba il primo bacio di Hime e poi quando sembra sul punto di dirle qualcosa e le si avvicina terribilmente al suo orecchio? Sei l’amoreeee!! ❤ Kyaaaah! :3 E quando ha visto Hime e Takiwaga mano nella mano nel modo in cui gli innamorati si tengono (ovvero con le dita intrecciate) era quasi sconvolto. LOL Gelosoneeee∼ 😀 Ah, stavo per dimenticarmi di dire che Hime ha una foca per animaletto domestico che si chiama Tamasaburo abbreviato in Tama-chan che durante questo primo volume lo si vede mangiare cibi deliziosi come un’aragosta o un granchio! 😄 ahah. E’ molto tenera questa foca. *3* I disegni sono molto semplici e ancora acerbi ma sicuramente si riesce a notare un certo miglioramento in soli pochi capitoli. Lo stile è proprio il suo e mi sembra quasi di tornare indietro nel tempo! Leggere poi i suoi free talk è sempre una bellezza … mi mancavano tantissimo! *______* Inoltre vedere la mangaka impegnarsi duramente per migliorare le sue doti artistiche è sicuramente una cosa bellissima, infatti, confessa tra uno spazio libero e un’altro come abbia cambiato qualche tecnica di disegno per poter creare effetti e tonalità di un certo livello e di come abbia cercato di fare del suo meglio. Complessivamente, questo primo numero è stato molto divertente, mi piacciono molto le scenette comiche che ha inserito e anche quelle dolci e carine che fanno sempre molta tenerezza. In questo numero è anche presente un capitolo extra, intitolato “Aria di Dicembre” incentrato su una ragazza che studia e suona il violino in un conservatorio la quale viene scelta dal professore per esibirsi assieme ad un talentuoso ragazzo considerato un vero genio della sua scuola ma … ne sarà all’altezza? ^_____^

Bene, questo è tutto. Adesso mi aspetto un secondo numero decisamente più interessante del secondo! Speriamo! ^______^

Ora vi saluto, ci si vede alla seconda tappa di “Sapore di Fragola”! Se vi va dateci un morso e ditemi se vi piace il suo gusto! 🙂

Informazioni su Juliet

Sono una ragazza di 24 anni che sta crescendo giorno dopo giorno a pane, shoujo e fantasia e che va pazza anche per il kpop. Il mio Blog è il nascondiglio che più preferisco dove poter dare sfogo alle cose che mi piacciono e a tutto ciò che succede nella mia vita. ♥
Questa voce è stata pubblicata in ѕнσυנσ e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Sapore di Fragola n°1 – Mayu Sakai

  1. Pingback: Sapore di Fragola n°2 – Mayu Sakai | ✿gιυggιℓℓα✿

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...