ROSSANA: Il Giocattolo dei Bambini – Kodomo no Omocha n°6

009

Picchiata dalle gelosissime fans di Naozumi, Sanachan decide che lo spettacolo deve continuare. Le riprese in esterni del film La villa dell’Acqua la vedono quindi impegnata sul set, tra le montagne, abbastanza lontano dalla città per non avere il controllo di quel che sta capitando tra Fuka e Hayama. Il legame tra l’irrequieto ragazzo e Sanachan sembra essersi spezzato; d’altronde, secondo le riviste scandalistiche, Sana sarebbe innamorata di Naozumi …

Fonte: Dynit

Benvenuti alla sesta scheda manga di “Kodocha”! ^_______^

Vi siete persi la quinta? No, problem! Eccola QUI! 🙂

Il quinto volume finiva con il maltrattamento da parte di alcune “fans” di Naozumi nei confronti della nostra piccola star Sana. Il ragazzino si fionda su di loro per vendicarsi di quello che hanno fatto sulla sua amica ma Sana, tempestivamente, lo trattiene pregandolo di fermarsi e di non andare oltre. Dopo questo arrivano anche gli altri, accorsi dopo aver sentito Sana gridare aiuto, e così Rei la porta a farsi visitare per constatare la gravità delle lesioni. La gamba della ragazzina è messa veramente male, ha un’incrinatura nell’osso e a causa di questo per paura che la facciano smettere di lavorare al film cerca di convincere Rei a starsene zitto su questa situazione e di dire solo che ha una leggera contusione ma niente di più; Anche se dapprima Rei è restio al suo volere, alla fine, non può far altro che accettare di mantenere il segreto con il resto dello staff e in primis con il regista. Sana così cerca di farsi coraggio e di andare avanti a testa alta comportandosi come se niente fosse ma le riprese risultano a lei difficili da girare, non può stare tanto tempo in piedi e anche se il suo ruolo è quello del fantasma e quindi non deve fare nessun tipo di sforzo anche il solo starsene ritta diventa un vero problema finché il regista opta per una soluzione un po’ drastica: Sana si concederà qualche giorno per riposarsi e cercare di rimettersi in sesto il prima possibile, nel frattempo, gireranno le scene in cui non sarà necessaria la sua presenza. Sana è triste per questo ma al momento non può far nulla e anche Naozumi è teso e preoccupato per lei così tanto che rifiuta di accettare le scuse che le sue fans gli porgono dicendo piuttosto che la persona alla quale dovrebbero inginocchiarsi e chiedere perdono è solo Sana ma la nostra protagonista invece, dopo aver subito questo grosso torto che le sta dando parecchi problemi, ha deciso che mostrerà loro il suo potenziale di modo che possa essere accettata come attrice, infatti, è inutile fare la vittima, Sana è forte e vuole dimostrarlo a tutti i costi anche se ha male ad una gamba e questo per far sì che le fans di Naozumi capiscano che è in grado di recitare fino in fondo non importa cosa la possa trattenere dal farlo. E questo è davvero una cosa bellissima, penso che abbia fatto bene a non darsi per vinta! Sana è grandiosa, è così che un vero attore dovrebbe comportarsi! E poi, c’è in gioco il film per il quale il regista ha scelto appositamente lei, tra tante, come protagonista, non può mica mandare tutto all’aria dopo che gli ha promesso che non lo deluderà! ^______^ Così, Sana dopo aver fatto una pausa dalle riprese ha la possibilità di fare una chiamata con il cellulare del regista stesso cui la signorina Asako ha scoperto che, miracolosamente, la linea prende solo in un punto preciso della montagna sulla quale si trovano per girare gli esterni del film e così lo passa a Sanachan che sicuramente vorrà sentire una voce famigliare anche per sentirsi più tranquilla e per farle tornare un po’ la felicità. Mentre la signorina Asako e Rei sono intenti a spiarla i due scoprono che in realtà la prima persona che Sana chiama è nientemeno che … Akito? Eh, sì! Rei non se lo aspettava affatto, infatti, aveva pensato con certezza che avrebbe chiamato prima la Maestra Misako! 😄 LOL Ma si sa … al cuor non si comanda! *^* Sanachan è tutta contenta di poter parlare con Akito ma … il ragazzino la lascia senza parole con la sua dichiarazione: le dice che ora ha in linea una chiamata, da parte di Fuka, e che i due stanno assieme. La notizia sconvolge Sana che subito dopo averlo salutato come sempre, sprofonda di tristezza e sconvolta scoppia a piangere. Rei e la signorina Asako sono stupiti, cosa sarà mai successo per farla arrivare addirittura a piangere? Anche Naozumi quando se ne accorge si fa ansioso e si precipita a chiederle il motivo. Così, alla fine, dopo che i maschi sono stati sbattuti fuori dalla porta Sanachan ritrova un po’ di calma grazie ad Asako che le fa capire quali siano i suoi veri sentimenti: se piange così tanto per qualcuno che al solo pensiero non sa spiegarsi se veramente gli piaccia non c’è motivo di esitare … deve essere sicuramente amore! Sana tuttavia tra l’infortunio alla gamba e la delusione amorosa, infatti è come se fosse stata scaricata ancora prima di poter dichiarargli i suoi sentimenti, ha un periodo davvero brutto e finisce per diventare depressa come mai Naozumi l’aveva vista. Pensando che possa esserle d’aiuto, a sua volta, Naozumi le si dichiara accogliendo quindi i tormenti e la malinconia di Sana in un grande abbraccio sperando di poterla confortare. Tuttavia Sana sa bene che Naozumi è solo un amico se non anche un fratello ma è costretta a rifiutarlo perché nel suo cuore ha solo Akito anche se ora sta assieme a Fuka. Ma voi direte … come è potuto accadere? Ebbene, vi svelo il retroscena! 🙂 Beh, come avete senz’altro capito, le riviste di gossip hanno dipinto con i loro articoli Sana e Naozumi come una coppia ufficializzata e, ad avvalorare la tesi, ci si mette anche Ishida, un ragazzino loro coetaneo, che nel quinto volume aveva deciso di dichiararsi a Sana ma lei, non sapendo bene gestire la situazione visto era la prima volta che qualcuno le si confessava, aveva optato per dirgli una bugia. Infatti Ishida le ha raccontato che se avesse sentito dalle sue labbra che la storia tra lei e Naozumi fosse reale allora le avrebbe augurato il meglio smettendo di nutrire sentimenti nei suoi confronti e rimanendo uno dei tanti suoi fans, così, Sana, pensando che non avesse altra scelta, gli disse che quelle voci erano veritiere però in cambio Ishida avrebbe mantenuto la bocca chiusa o quanto meno avrebbe dovuto! E questo perché quando Akito, Tsuyoshi, Aya e Fuka vengono a sapere dalle riviste scandalistiche la relazione tra il bell’attore e la loro cara Sana pensano che sia davvero reale quello che si racconta in giro e … se anche Ishida lo conferma allora non c’è alcun dubbio! E lo danno per scontato! ò______ò Così questa è un’occasione d’oro per Fuka che, vistasi aiutata da Akito per la faccenda dello scorso volume, gli chiede in quattro e quattrotto se voglia diventare il suo ragazzo e lui accetta senza neanche avere il tempo per pensarci seriamente, così, di punto in bianco, in fondo per lui Sana ha già dato il suo cuore a Naozumi … Sanachan intrappolata in montagna si vede ben troppo lontana per sapere come siano successe queste cose e anche se è confinata e non può fuggire via nascondendosi affronta i suoi ultimi giorni di riprese con un’espressione tipica di un … fantasma?! Ok, questo magari la può aiutare ad interpretare meglio il suo ruolo ma dov’è finita la ragazzina vivace che prima aveva sfidato le fans di Naozumi dicendo che avrebbe fatto di tutto pur di continuare a recitare? Rei è preoccupato per Sana e finisce per fare anche lui stesso una chiamata, poco dopo, a bordo di un elicottero Sana e tutti gli altri ricevono la visita niente meno che di Misako Kurata! ^____^ Che riesce a dare un po’ di respiro alla figlia confortandola e dicendole di sfogarsi anziché di tenere tutto dentro e un modo attraverso può farlo è quello di scrivere, d’altronde cosa ci si può aspettare dalla figlia di una delle più famose scrittrici? Misako da a Sanachan un barlume di vita in più che piano piano anima e riaccende la vitalità che sembrava essere andata persa. Sana confessa inoltre a Naozumi che continuerà ad amare Akito anche se lui sta assieme a Fuka, vivrà il suo amore non corrisposto e se lo porterà nel cuore perché per ora le va bene così, non riesce a dimenticarsi di tutti quei momenti che hanno vissuto assieme e d’altronde, è l’unica cosa che si sente di fare. Con rinnovata voglia di recitare Sana affronta l’ultima scena, il fantasma che fugge dalla villa dopo che l’ha incendiata e tutti sanno bene che hanno solo un’unica chance, quindi, non debbono sbagliare per nessuna ragion altrimenti non sarà possibile fare una seconda ripresa. Tutto è pronto e tutto sembra andare per il meglio quando Sana rialzandosi, dopo che la villa sta già andando a fuoco, al segnale prestabilito, tuttavia ha un crampo forte alla gamba e per il dolore non riesce ad avere la forza necessaria per alzarsi ancora. Rei comincia ad agitarsi per la sorte di Sanachan e teme già il peggio ma il regista non ha alcuna intenzione di far intervenire i pompieri … il segnale acustico viene ripetuto altre volte ma Sana comincia già ad arrendersi e ha un momento di debolezza: se morisse in questo preciso istante non dovrebbe affrontare Akito e gli altri quando tornerà a scuola ma il bene riesce a prevalere e dopo aver capito quanto tutti stiano facendo il tifo per lei a fatica si rialza e riesce a liberarsi di dosso tutte le preoccupazioni, esce per un pelo dall’esplosione finale e recita con Naozumi la scena finale come una vera professionista. Il regista controlla la scena e Rei si precipita da Sanachan prendendola in braccio mentre le viene messa la mascherina per l’ossigeno e tutti e due sanno che hanno completato la scena in modo ottimo, anche se è stato faticoso e tutti si sono a malapena trattenuti dall’andare a salvarla dopo che Rei ha rivelato che Sanachan ha un’incrinatura all’osso della gamba le cose sono finite per il meglio, fortunatamente. Ora lo staff girerà gli interni in uno studio e possono finalmente tornare a casa! Inoltre, le fans di Naozumi chiedono nuovamente scusa a Sana e ammettono che è stata veramente in gamba (LOL, ho appena fatto una battuta?! XD) e che andranno a vedere il film quando uscirà al cinema.

Tutto sembra essersi risolto per il meglio ma … per Sana comincia invece la parte più dura, altro che girare la scena della villa incendiata, ha più paura di dover affrontare Akito e gli altri! 😀 Quando rientra a  scuola Sana si comporta normalmente con Fuka e anche con gli altri ma quando vede Akito comincia a diventare nervosa anche se non lo da a vedere così scherza e sorride come la vecchia cara Sanachan che tutti adorano. Tuttavia quando Sana entra in argomento con Fuka per quanto riguarda Akito subito la rivale in amore tronca il discorso e lo cambia come se niente fosse, sta decisamente evitando l’argomento! Sana è grata a Fuka che le ha anche tenuto una copia dei suoi appunti mentre era fuori città per le riprese del film ma non capisce perché tutta questa diffidenza se nomina Akito, in fondo, sa benissimo che stanno assieme ma vorrebbe almeno sapere qualche cosa. Dopo la scuola, Sana e i suoi compagni Tsuyoshi, Aya, Akito e Fuka vanno a mangiare un panino in un fast food e qui Sana nota che dopotutto Akito e Fuka sono divertenti quando stanno assieme, si comportano in modo divertente e all’improvviso si sente fuori posto e quando lo confessa subito tutti dicono che non dovrebbe avere queste preoccupazioni in fondo … lei ha Naozumi adesso. Sana rizza subito le orecchie a questa diceria e si affretta a dire che le cose non stanno affatto così! Sono amici, partner di lavoro, si trovano assieme ma il loro rapporto non va oltre l’amicizia, e poi, che amici sono se hanno finito per credere alle dicerie di quello che scrivono le riviste di gossip, non si fidavano di lei? Sconvolta da ciò Sana li lascia e corre via, Akito la rincorre ma quando la ferma chiamandola per nome senza vezzeggiativo Sana gli da uno schiaffo e poi si rifugia a casa piangendo come una matta. Tuttavia, dopo Akito dice a Fuka che questo non cambierà le cose tra loro e che può starsene tranquilla ma lei è a disagio e non sa in fondo se davvero Akito le vuole bene dato che poi a pensarci bene non è che siano poi davvero una coppia. Sana si assenta di nuovo da scuola per lavoro e negli studi televisivi si accorge che Naozumi ha ancora adesso i segni delle braci di fuoco che lo hanno colpito mentre lui la stava proteggendo e dopo ciò Naozumi cerca di vedere le cose da un altro punto: come saranno davvero successe le cose? Quali delle due cose tra le riviste gossip o la relazione tra Akito e Fuka è venuta prima e quale dopo? Sana è confusa e non sa più cosa pensare. Tuttavia, una volta a casa scopre che Naozumi ha rilasciato un’intervista in cui parla di lei e del loro rapporto ma la cosa sconvolgente è che rivela a tutti che Sana ha una persona speciale e a cui vuole moltissimo bene e questa persona non è altro che il ragazzo che la mattina presto, uscito per andare a fare jogging, ha incontrato Sana poco prima che partisse per le riprese in montagna, ovviamente il pubblico non può sapere di chi si tratta ma Akito che potrebbe aver visto il programma avrà senz’altro capito come stanno le cose anche se non è detto. Sana torna a scuola e ha paura di incontrare Akito così quando per sbaglio si fa male alla mano mentre giocavano a basket se ne approfitta per nascondersi in infermeria ma qui, sfortunatamente, incontra proprio Akito! Così prova a scappare via come se niente fosse ma lui la trattiene, la spinge contro il muro e le racconta che ieri sera ha sentito una cosa strana, dapprima pensava che Naozumi, in tv, stesse scherzando ma dato che non sapeva cosa pensare ha deciso che crederà solo a quello che Sana farà uscire dalla sua bocca! Insomma Sana ora è posta ad un vicolo cieco, non può sottrarsi da Akito e lui vuole delle spiegazioni su quello che il giovane attore ha rivelato a tutti i telespettatori. Come stanno veramente le cose? Sana deciderà di confessare i suoi sentimenti? E Akito? Lascerà Fuka o continuerà a stare al suo fianco? Sana sta soffrendo anche se non lo sta dando molto a vedere ma è ancora decisa a tenersi per sé questo amore?

E così si conclude anche questo sesto step! Ormai siamo arrivati a metà serie! *_____* Siete contenti? eheh … Ho dato il meglio per spiegare bene le cose ma è davvero difficile, penso che si debba leggere il manga per poterlo capire veramente! E’ stato un volumetto intenso, fatto di lacrime, di sofferenza e di sentimenti! L’amore può anche dividere le persone oltre che unirle, l’amicizia tra Sana e Fuka è a rischio? Akito prenderà una posizione in tutto questo? E Sana cosa farà? ^____^ Personalmente non credo che si metteranno subito assieme, è solo l’inizio del caos più totale, dovranno succedere sicuramente altre cose! La vita di Sana sta per complicarsi ulteriormente! Prima pensava che la parte più difficile fosse lavorare ma ora invece ha timore ad andare a scuola perché soffre a vedere Fuka e Akito assieme e vorrebbe scappare. Una scelta che la porterà ad allontanarsi ancora da tutti quanti! Sana si rifugerà altrove e staccherà la spina per così dire, questo ve lo anticipo subito! ç______ç Ma Akito avrà altre cose di cui preoccuparsi, sembra che le sfortune non vengano mai da sole e ora anche tra lui e Fuka le cose sembrano leggermente incrinarsi … Lasciando comunque da parte le anticipazioni sul prossimo volume volevo dire che questo numero è stato finora uno dei più tristi ma allo stesso tempo divertenti. Ci sono state scene che hanno spezzato la tensione ma inesorabilmente questa si ricreava nei momenti in cui si vedevano Sana e Akito, come se fosse possibile percepirla chiaramente. Naozumi comincia ad essere un personaggio interessante ancora di più e non a caso l’autrice ha confessato che stava ricevendo più attenzione da parte dei lettori. Naozumi assume ora un ruolo più da spalla e da supporto: era con Sana quando ha scoperto della relazione tra Akito e Fuka, era al suo fianco quando ha girato le scene più difficili e anche quando l’ha protetta credendo in lei e nelle sue potenzialità, inoltre, è ancora lui stesso a spingerla verso Akito anche se Sana ha pensato che fosse stato davvero cattivo a dire quelle cose senza prima pensare ai suoi sentimenti ma Naozumi l’ha fatto davvero! Come crede che possa essersi sentito quando lei l’ha rifiutato? Voleva prendersi solo una piccola vendetta ma comunque sa che in futuro Sana gli sarà grata per questo anche se ora è troppo offuscata dalla rabbia per poterlo ammettere. 😄 Aaaah, Naozumi che carino che sei. ❤ Sana lo considera davvero un fratello e i due hanno un buon rapporto! ehehe … ^_____^ Insomma, grazie a questa mossa Naozumi ha messo consapevolmente Sana nella trappola di Akito! E bravo! 😀 Ed è ora che Sana faccia i conti con Akito ma chissà quale potrà essere il risultato … 

Con ciò penso di aver concluso il mio sesto commento! *______*

Quindi … Appuntamento al numero 7 di “Rossana: Il Giocattolo dei Bambini – Kodomo no Omocha”! 🙂 Mi raccomando, non perdetevelo!

E riscoprite assieme a me una delle serie che ha fatto la storia della nostra infanzia! ^_____^

Informazioni su Juliet

Sono una ragazza di 24 anni che sta crescendo giorno dopo giorno a pane, shoujo e fantasia e che va pazza anche per il kpop. Il mio Blog è il nascondiglio che più preferisco dove poter dare sfogo alle cose che mi piacciono e a tutto ciò che succede nella mia vita. ♥
Questa voce è stata pubblicata in ѕнσυנσ e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a ROSSANA: Il Giocattolo dei Bambini – Kodomo no Omocha n°6

  1. Pingback: ROSSANA: Il Giocattolo dei Bambini – Kodomo no Omocha n°7 | ✿gιυggιℓℓα✿

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...