Kamisama Kiss n°8 – Julietta Suzuki

A causa dei debiti del padre, Nanami Momozono ha perso tutto e si è ritrovata a dover vivere in un vecchio e decrepito tempio shintoista, ospite nientemeno che … di una divinità! La condizione per poter restare è farsi carico del suo lavoro!

Mentre la ragazza e Kirihito sono alla disperata ricerca di una via d’uscita dal Mondo dei Morti, in Tomoe, venuto a sapere della disavventura nella quale sono incappati, qualcosa inizia a cambiare …

Fonte: Star Comics

Buon giorno! ^_____^

Eccomi con la preview dell’ottavo volume di “Kamisama Kiss” di Julietta Suzuki! Dato che nei giorni scorsi ho pubblicato anche il riassunto del numero sette, per chi se lo fosse perso lo trovate nel post sotto a questo! 😉 Prima, quindi, di continuare a leggere vi consiglio di leggerlo perché talvolta faccio spoiler! 😛 eheh … 

Innanzitutto, datemi del tempo per riprendermi dalla meravigliosa cover di questo prossimo volume in uscita il 13 novembre! Vedere un Tomoe selvatico e coi capelli lunghi spiaccicato in bella vista mi fa sempre un bellissimo effetto! *^* Wow, quanto mi mancava vederlo così! Mamma mia! *thump thump* ❤ 

Dato che un tempo seguivo le scans inglesi avevo letto anche questa parte ma ci credete se vi dico che non mi ricordo esattamente cosa succede? LOL Voglio seguire questo shoujo fino alla fine, senza perdermi un solo numero ecco perché ho voluto per la prima volta fare una serie così lunga anche se non è da me ma siccome ne vale proprio la pena voglio averla nella mia libreria, assolutamente! *_____* E’ una serie che fa piacere a molti e quindi quando leggo in giro pareri molto positivi non posso non essere ancora più felice! 🙂 Adoro tutto di questo manga, non c’è nulla sul quale parlare male o storcere il naso per il semplice fatto che Julietta Suzuki sa giocare bene le sue carte e riesce a mescolare ogni cosa in maniera ottima … Sicuramente poi, è perchè la protagonista è un po’ diversa da tutte le altre, ha un buon animo e una forza di volontà davvero grande, non si scoraggia mai e si impegna sempre tanto in quello che fa anche se rischia di cacciarsi nei pasticci come al punto in cui siamo arrivati! E di certo non è una piagnucolona che ogni tre per due è giù di morale, anzi, raramente lo è!

Ma facciamo un piccolo riepilogo per chi si è dimenticato cosa è successo nel volume n°7! ^____^

Nanami, finalmente, è andata a Izumo, al Consiglio Divino ma qui Ookuninushi no gami gli pone una sfida: deve custodire e proteggere Yomotsu Hirasaka ovvero l’ingresso per il regno dei Morti dal quale, spesso e volentieri, i mostri si affacciano per cercare di intrufolarsi nel mondo degli umani e causare danni ma, normalmente, falliscono sempre perché il Consiglio dura una settimana e in questo breve tempo per loro è troppo difficile riuscire nell’impresa. Nanami non si tira indietro anche perché se dovesse portare la missione a termine Ookuninushi dovrà presentare le sue più sincere scuse a Kayako, la “rivale” di Nanami nel sesto volume, così come si sono promessi. Accade, tuttavia, che la nostra protagonista per salvare Kirihito, fatto prigioniero da un mostro a cui aveva chiesto un favore, si lancia in suo aiuto e i due arrivano nella Terra dei Morti svenuti e mano nella mano. Questo è il punto in cui la storia si interrompe nel settimo tankobon e adesso sappiamo, grazie alla mini trama offerta dalla Star Comics, che Tomoe apprenderà la notizia della disavventura di Nanami … E vi pare che se ne starà buono buono? XD Pfff! Proprio lui che aveva tanto insistito nel voler accompagnare Nanami a Izumo e poi cosa? Lei sceglie Mizuki! 😀 E Tomoe che s’è l’era presa un casino! Continuava a pensarci e a infuriarsi anche perché gli era stato chiesto dalla sua padrona di fingersi lei e di andare a scuola al posto suo! Cosa che comunque, volente o nolente, ha dovuto fare! ^_____^ Speriamo che presto Tomoe si accorga che prova qualcosa di speciale per lei … *o* Ci sta continuando a girare ma ancora non l’ha capito! Speriamo bene! 😉

Poi, sicuramente, ora vedremo più spesso Kirihito/Akurao e nel volume precedente numerose rivelazioni hanno contribuito ad aggiornare la figura di questo personaggio tetro, oscuro, per l’appunto, il “cattivo” … il quale però sembrava andare davvero d’accordo con Tomoe tanto che si potevano definirsi amici o compagni, insieme facevano razzie nei villaggi in cui capitavano tanto da eliminare chi si fosse messo in mezzo al loro cammino spietato … Tuttavia, ora Kirihito deve rientrare in possesso del suo vero corpo perché attualmente ha in prestito il corpo di un essere umano … e vedrete che le cose si complicheranno anche per Nanami! Ma questo è un piccolo segreto! Ssshh! Acqua in bocca e andate a recuperare i volumi precedenti se ancora non l’avete fatto! u_____u

Intanto, scommetto che succederanno altre cose divertenti che riusciranno a strapparmi più di un sorriso! Con “Kamisama Kiss” non si può mai sapere cosa accadrà da un volume all’altro e la storia si sta facendo sempre più interessante, parola mia! Non perdetevelo, mi raccomando! 🙂

Ora vi lascio così vado a rileggermi ancora una volta il n°7 nell’attesa che esca il volume nuovo! :3 Uhuhu, non sto più nella pelle! Byeee∼

Informazioni su Juliet

Sono una ragazza di 25 anni che sta crescendo giorno dopo giorno a pane, shoujo e fantasia e che va pazza anche per il kpop. Il mio Blog è il nascondiglio che più preferisco dove poter dare sfogo alle cose che mi piacciono e a tutto ciò che succede nella mia vita. ♥
Questa voce è stata pubblicata in ѕнσυנσ e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...