The Gentlemen’s Alliance Cross n°5 – Arina Tanemura

Il bacio tra Haine e Shizumasa è sulla prima pagina del giornale della scuola! Il falso Shizumasa si arrabbia molto, e allontana Haine, che ignorando dell’esistenza di due Imperatori, si stupisce del repentino cambiamento. Cosa succederà a Haine, ora che è stata buttata fuori dal consiglio studentesco? Di Arina Tanemura, l’autrice di Full Moon e Jeanne La Ladra del Vento Divino.

Fonte: Planet Manga

OH MAMMA, OH MAMMA, OH MAMMA! O________O”

Rieccomiiiii∼! *me si sistema i capelli scompigliati perché si è appena svegliata* Stanotte quasi non riuscivo a dormire (scherzo, vi pare che dormigliona come sono abbia passato la notte in bianco? XD) e ho continuato a pensarci su! *______*

Dannazione, questa serie quanto bella sta diventando? Sinceramente nemmeno io lo so con esattezza! eheh … #^____^# Bene, visto che ho un po’ di tempo e che sono bella pimpante voglio subito lasciare il mio commento! Ovviamente, credo che, come sempre, mi dilungherò un po’ (ci avete fatto l’abitudine, ormai, eh?) ma dato che anche in questo volume sono successe una marea infinita di cose non posso fare altrimenti! Quando qualcosa mi conquista tanto ne parlerei all’infinito senza stancarmi mai, piuttosto, faccio esasperare gli altri che mi stanno a sentire! Anche se non si direbbe, conoscendomi di persona, sono una che parla tanto e quasi sempre a meno che non sia davvero esausta! 😉

Quindi, comincio subito! Let’s go!

Questo è il volume numero cinque e quindi sono arrivata quasi a metà visto che i volumi sono ben undici, una serie comunque non troppo lunga ma ne tanto meno corta. Cosa è successo di tanto importante in questo bel numero vi starete chiedendo …

I punti principali in cui vorrei concentrarmi maggiormente sono 3:

Punto 1. Haine non è più una Platino ed è stata tagliata fuori dal Consiglio studentesco di cui faceva parte assieme a Ushio, Maguri, Maora e ovviamente il nobile Shizumasa Togu, l’Imperatore dell’Accademia. Questo si è scatenato dopo che è stata fotografata a sua insaputa mentre lei e Shizumasa (quello vero) si stavano baciando nel giardino sospeso. Quando quello falso ha ripreso il suo posto e ha letto lo scoop ne ha fatto una tragedia (era geloso come non mai, sì, sì! u____u) e quindi ha pensato bene di estraniarla dalla sua cerchia. Questo ha scatenato ancora nella nostra energica Haine una crisi perché si è sentita non solo tradita da colui che reputava il suo adorato ma ha alimentato più di tutto la sua convinzione che Shizumasa l’abbia da sempre odiata, cosa assolutamente non veritiera! E qualche giorno dopo … Haine dopo aver avvistato Shizumasa sopra un ponte che collega una parte dell’Accademia con un’altra ha deciso di non arrendersi e così l’ha raggiunto solo che lui, avendola a sua volta vista, era sceso apposta per lei (si sono scambiati i posti insomma) e Haine, tuttavia, si è sentita male e si è ammalata, cadendo a terra svenuta. E’ stata portata poi a casa Otomiya, la sua seconda famiglia, in un certo senso, e qui ha ricevuto le cure e le premure di Ryokuka, la madre naturale di Kusame. Tuttavia … cosa accade? Beh, lei alzandosi dal letto e vedendo la casa deserta trova il libretto dei risparmi e si accorge che tutti i soldi che ha guadagnato finora e che ha messo da parte apposta per gli Otomiya, per non essere un peso per loro, non sono stati nemmeno una volta utilizzati. Fraintendendo ciò chiede spiegazioni alla sua madre adottiva e la donna le spiega che assieme al marito hanno preferito che i soldi di Haine non fossero da toccare per nessun tipo di spesa perché volevano che lei li usasse esclusivamente per sé quando ne avesse avuto necessità. Haine scappa via (turbata dal fatto che lei si sia sempre sentita un’estranea in casa Otomiya e per quanto si sforzasse non riuscisse a sentirsi parte di loro) anche se ha ancora la febbre.

E qui arriviamo al punto numero 2 …

Punto 2. Haine viene rapita in piena regola da suo padre che ha mandato un’automobile scura a prenderla. La ragazza decide di salire a bordo e non oppone resistenza. Poco più in là, Komaki che stava andando con Kusame a casa sua per far visita alla sorella, nota l’auto e, riconoscendola, si precipita all’Accademia. Una volta arrivata rivela tutto a Shizumasa sperando che intervenga e faccia qualcosa. Dall’altra parte, invece, Haine incontra nuovamente suo padre ma inspiegabilmente lui le concede la possibilità di vedere sua madre e scopre che è “malata”, ha perso la memoria e, a poco a poco, si è del tutto dimenticata di Haine, ecco spiegato quindi il motivo per cui poi aveva interrotto la corrispondenza con lei! In sostanza, suo padre spera che Haine possa restituirle i ricordi e tornare in salute. Quando l’uomo le lascia sole Haine può finalmente vedere di nuovo il volto della sua adorata mamma e le promette che sarà in grado di farle tornare la memoria ma qui, inaspettatamente, viene portata via da Shizumasa con al seguito tutti i membri del Consiglio. L’unico posto in cui si rifugiano è a casa di Ushio che vive da sola nel suo ordinato e semplice appartamento. Haine e Shizumasa fanno pace (è già la seconda volta! LOL) e riescono ad avere un po’ di intimità tanto che Shizumasa pensa bene di mettersela sulle gambe e toccarle la coscia! #*_____*# oddio … eheh. Tuttavia in questa parte è successo forse la cosa più toccante … Senri chiede esplicitamente a Ushio se a lei piace davvero Haine (le due sono molto legate ma Haine in un certo senso l’ha rifiutata, cioè, le vuole bene e a volte vorrebbe tenersela tutta per sé ma sa che non è lei che possiede le chiavi in grado di schiudere il suo cuore e ricambiarla) e la ragazza, non riuscendo a trattenersi, scoppia a piangere mentre Senri, sorpreso, le chiede ripetutamente scusa. Finalmente, Ushio è uscita allo scoperto … a me ha rattristato un casino questa parte … cioè, un istante prima stavo sogghignando per Haine e Shizumasa e il momento subito dopo vedo Ushio che piange … ç______ç Non pensavo che Ushio potesse piangere in quel modo … *sigh* *sob*

Punto 3. Shizumasa restituisce il ruolo di Platino a Haine e la invita per un appuntamento solo loro due assieme perché ha qualcosa di veramente importante da rivelarle. E qui, la nostra Haine si mette a fantasticare un sacco perché pensa che le chiederà di sposarlo … salta subito alle conclusioni, insomma! 😀 ahah! Quando i due si incontrano nel punto prefissato Shizumasa ha preparato il loro appuntamento così meticolosamente che ha addirittura scritto ad ogni orario quello che avrebbero fatto … (che uomo preparato!) però finisce che Haine si addormenta al cinema (lei non era affatto preparata a questo! :D) e poi vanno a mangiare al McDonald’s per la semplice ragione che il ragazzo non c’ha mai messo piede … tanto da stupirsi poi che il panino con l’hamburger si mangi con le mani! In che mondo vivi, Shizumasa caro? XD LOL E lui che si sbocconcella il panino in modo così fine ed elegante! *_____ * ahaha, oddio! Sono scoppiata a ridere! Tuttavia, quando il ragazzo dopo essere andati in un parco si allontana per prendere qualcosa da bere la lascia sola e Haine nota Shizumasa con Kiriaki vicino ad una macchina dall’altra parte di dove lei si trovava e inizia a preoccuparsi perché le sembra che l’hanno dovuto chiamare improvvisamente per tornare indietro anche se vede addosso a Shizumasa abiti diversi da quelli che poco prima stava indossando … Per farla breve, ha visto lo Shizumasa vero!! Oddio, oddio, oddio, oddio!! @____@ Quando torna da lei quello falso comprende tutto: ci sono due Shizumasa Togu! *clap clap* (finalmente l’ha capito!). Poco dopo lui la porta in un’altra sua residenza e qui, seduti sul divano, il ragazzo si confessa apertamente e le rivela i suoi sentimenti chiedendole se può davvero innamorarsi di lei e subito dopo la bacia ma Haine lo interrompe e in quel momento compare l’altro Shizumasa alla porta che le spiattella ogni cosa. Quello che ha di fronte non è lo Shizumasa che lei credeva che fosse, non è il ragazzo di cui si è innamorata, non è quello che lei adora così tanto … quello che ha davanti, colui che le si è appena dichiarato è … suo fratello gemello! *clap clap* (applausi anche per me che l’avevo capito ormai da un bel pezzo! XD). E finalmente ci viene rivelato il suo vero nome! Si chiama Takanari Togu! *_______* Che bello poter aver finalmente letto il suo nome! E … ora che succederà? 🙂 

Secondo me questo getterà addosso a Haine altri pensieri e tormenti, forse, aver scoperto tutto le farà un po’ male e poi ora ha davanti i fratelli Togu! Ma lei … di chi è veramente innamorata? Del ragazzo gentile che le ha indicato la strada per diventare più forte e per essere se stessa allontanandola dai suoi comportamenti da teppista (e che le ha promesso che la prossima volta si sarebbe completamente innamorato di lei) oppure da colui che ha scritto il libro che tanto leggeva e che tanto ha adorato ma che nonostante ciò l’ha trattata freddamente e solo ora ha deciso di volerla proteggerla e starle vicino? Fossi io me li prenderei entrambi (ehehe … *ghigno malizioso*) ma dato che non si può Haine dovrà fare la sua scelta: Shizumasa Togu o Takanari Togu? (Chissà come la prenderà Maguri quando scoprirà che ci sono “Shizumasa”? XD LOL).

Quindi ora sono arrivata a questo punto! ^_____^” Haine è stata posta davanti ad un punto cruciale della storia e, come se non bastasse, dovrà non solo fare chiarezza ai suoi sentimenti ma dovrà, soprattutto, riuscire a scindere i due fratelli Togu perché fino a poco prima credeva che fosse un’unica persona. Oltre a questo si aggiunge il complicato rapporto con suo padre che è riapparso e le ha posto davanti un’altra sfida: l’amnesia di sua madre che però, nel frattempo, si è già ricordata del perché l’ha chiamata proprio “Haine” … Di certo, ora la ragazza avrà un po’ di cose a cui rivolgere il suo sguardo ed il suo cuore … u____u” Riuscirà a trovare la forza per andare avanti e per affrontare a testa alta ogni cosa? Spero di sì! Forza Haine! *fighting* 

Prima di lasciarvi … vi segnalo che in questo volume c’è stato il capitolo extra con Kusame e Komaki! Adorabili! *^* Lo sapevo che si sarebbero messi assieme! XD Ma non credevo nel modo in cui ho letto ieri sera! Kusame l’ho trovato un poco più maturo, sta crescendo bene il fratello adottivo di Haine, sì, sì! C’è una vignetta, quella in cui Komaki è alla sua festa di compleanno ed il momento preciso in cui arriva Kusame che mi è piaciuta tantissimo, Komaki stava piangendo commossa … l’ho guardata bene e sembrava davvero in quell’istante Haine! Si assomigliano parecchio! Inoltre, la ragazzina anche se sembra forte, altezzosa e forse appiccicosa in realtà dentro è ancora fragile ma tanto dolce e carina. Ho avvertito bene la sua anima in questa parte, mi ha commosso tanto! :’) Ovviamente stupenda la fine del capitolo extra! XD 

Complessivamente il volume è stato davvero ottimo, bene il ritmo a cui sta andando, nessun calo di interesse o noia, tutto ben ammassato e affrontato poco alla volta, gli sviluppi stanno andando verso una buona direzione. I personaggi secondari e le loro scenette divertenti sono sicuramente uno dei punti di forza di questa serie che al momento sta narrando una situazione difficile ed ardua per la protagonista dato che è stata posta ad un altro bivio ma sto gradendo molto il fatto che anche gli altri non se ne stanno con le mani in mano e, in un certo senso, “passeggiano” assieme a Haine. Prevedo un bel sviluppo tra Ushio e Senri che dopo lo sfogo della prima andrà a finire che si avvicineranno sempre di più? *____* Maora nuovamente ha “minacciato” Shizumasa, all’inizio del volume, dicendogli che se non si sarebbe dato una mossa con Haine se la sarebbe presa lei/lui! (istinto maschile? LOL) E ancora non posso fare a meno di pensare se tornerà mai ad indossare vesti maschili anche se non sono sicura che il mio cuore reggerà bene a vedere un altro bel ragazzo! >____<” Questo manga ne è pieno! Perfino Itsuki Otomiya l’ho trovato davvero carino quando ha rivelato a Haine che in realtà anche lui è stato un ex Imperatore dell’Accademia solo per farsi stimare nella stessa maniera in cui lei prova questo sentimento nei confronti di Shizumasa e di suo padre! Era geloso? LOL A proposito ancora di Kazuhito Kamiya … Haine gli ha chiesto se ancora adesso ami sua moglie (cioè la madre biologica della ragazza) ma lui non le ha risposto! E poco dopo quando erano riuniti a casa di Ushio Maora ha constatato che, anche se due persone sono sposate, non è detto che si vogliano bene, gettando nello stupore Maguri che pensava il contrario … questo mi ha fatto riflettere abbastanza … In teoria quando due persone stanno insieme è perché si vogliono bene e si amano (e poi loro hanno avuto anche 3 figli! Haine, Komaki e il piccolo Tachibana) ed io non riesco ancora a credere che non la ami … mi fa un po’ tristezza questa cosa ed io mi sono ritrovata benissimo intercalata nel pensiero di Maguri (sarà perché siamo due sempliciotti? XD). Spero presto arriverà anche il momento in cui Kazuhito stesso farà chiarezza su queste cose … ^______^ Per poter quindi vedere l’intera situazione anche dal suo punto di vista, da quello di un adulto, insomma! 🙂

Beh, penso di aver espresso più o meno i miei pensieri … certo, l’aspettativa che ho cresce di numero in numero e la cosa bella è che ogni volta mi ritrovo ben attenta a questo manga, non riesco a stufarmi o a trovare dei difetti anche perché non credo li abbia. Affronta molti temi che possono sembrare banali ma lo fa con una tale naturalezza che non ci vedo nulla di male e in un certo senso ha anche aspetti psicologici, mischiati e intervallati anche dalle scenette funny che regalano al pubblico una lettura pienamente spensierata pur sapendo che di lì a poco si scateneranno altri contrasti e difficoltà. 

E stasera il sesto volume! *o* Si va di bene in meglio! Yuppiii∼ ❤

Informazioni su Juliet

Sono una ragazza di 25 anni che sta crescendo giorno dopo giorno a pane, shoujo e fantasia e che va pazza anche per il kpop. Il mio Blog è il nascondiglio che più preferisco dove poter dare sfogo alle cose che mi piacciono e a tutto ciò che succede nella mia vita. ♥
Questa voce è stata pubblicata in ѕнσυנσ e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a The Gentlemen’s Alliance Cross n°5 – Arina Tanemura

  1. Milk Of Cow ha detto:

    Juliettinaaaaaaa! *________*
    Sempre più entusiasmante “The Gentlemen’s Alliance Cross”, e anche i tuoi commenti, mi ha preso così tanto che l’ho letto a voce alta! ♥ Stupenda la scena al McDonald’s! XD Poi finalmente Haine è venuta a sapere dell’esistenza dei due Togu, e adesso? Non sto più nella pelle! ♥ Aspetto impazientemente domani per l’appuntamento con il sesto volume! Batticuore!
    Bacioniiiiiii! ❤

    • Juliet ha detto:

      Ciao Milkinaaaa!! Che bello sentirti anche oggi! ^______^
      Giàààà! Io sto morendo, ti giuro! Non riesco a sopportare tutte queste belle cose … *______* mi batte il cuore sempre di più!
      Oh, davvero? *3* Allora dopo ti interrogo e ti metto il voto! Sto scherzando! XDDDD LOL Esatto! Cioè … la guardava così incuriosito e Haine pensava che magari nel mangiare il suo panino aveva qualcosa sulle labbra oppure che si era sporcata oppure che aveva aperto troppo la bocca per mangiare e forse gli poteva dar fastidio e invece a lui interessava sapere come si mangia un semplice panino! XD ahaha!
      Non dirlo a me che io lo sto leggendo quotidianamente! Sono contenta che mi stai seguendo passo dopo passo finché non arriverò alla fine! Spero di aver scritto in modo comprensibile! 😉 *juliet imbarazzata* eheh … Certamente, io invece aspetto il tuo prossimo commento! *^*
      Ti mando tanti gentilissimi bacioni! ❤

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...