The Gentlemen’s Alliance Cross n°3 – Arina Tanemura

Spinta dalla gentilezza di Shizumasa, Haine gli racconta il suo passato, che fino ad allora aveva tenuto nascosto. E grazie a questo, nel cuore dell’Imperatore cambia qualcosa! Per tenere lontane le numerosissime pretendenti dell’Imperatore, Haine diventa la sua finta fidanzata! Di Arina Tanemura, l’autrice di Full Moon e Jeanne La Ladra Del Vento Divino.

Fonte: Planet Manga

E anche ieri sera ho letto un altro volumetto di “The Gentlemen’s Alliance Cross” di Arina Tanemura, il numero 3, per la precisione! *^* Quindi, eccomi dunque a commentare anche questo volumetto! ^______^

Dopo aver divorato tutto d’un fiato il numero 2 le mie aspettative erano salite tantissimo, se una mangaka porta la storia in un certo modo ci si aspetta che continui su questa linea e che non si perda via in altro, per fortuna, questo non è avvenuto! Infatti, anche questo numero ha visto numerose scoperte e piccoli colpi di scena! Il livello si sta alzando sempre di più, spero che non mi deluda a lungo andare ma visto che finora sono pienamente soddisfatta non penso di cambiare opinione. ^______^

Dunque, da dove iniziare a commentare? Bene, seppur nella copertina abbiamo la fascinosa Ushio in questo volume s’è vista pochissimo e l’autrice ha spiegato che arriverà presto il suo momento quindi ero già preparata a questo e anche se mi è sembrata un po’ messa da parte, è perché, in questo numero, succedono molte cose a Haine e quindi non poteva concentrare tutte le cose assieme, giustamente. Riprende la narrazione con il ricordo dell’incontro di Haine con Togu che, salvandola dalla sua fase di ribellione, le ha indicato una nuova via. L’ha portata a casa sua (magnifica la serra con il letto a baldacchino, piacerebbe anche a me! Inoltre era un bel lettone grande! Ci si poteva rotolare! eheh … *^*) e i due stringono una promessa d’amore. Togu le giura che quando i due si incontreranno ancora lui si innamorerà di lei pienamente ma anche Haine deve fare la sua parte ovvero riuscire a essere se stessa! Quindi, quando Haine decide di iscriversi all’Accademia Imperiale era molto agitata perché lo avrebbe rivisto ancora ma … le cose non sono andate come lei sperava perché quando le si presenta davanti Togu il ragazzo appare freddo, inespressivo, come se fosse vuoto, un’altra persona, appunto! Questo cambiamento l’ha lasciata davvero sconvolta e, quindi, a malincuore, non riesce a rivolgergli la parola e si limita a guardarlo da lontano. Ha esitato quando Maora le ha chiesto di andare a “salvare” l’Imperatore (fatto avvenuto nel primo volume) ma si è fatta forza pensando al fatto che in fondo è pur sempre lui, no? Quindi, se riuscirà a farsi largo prepotentemente nel suo cuore, magari, tornerà ad essere quello che lei ricorda tanto con affetto? Ed ecco che le cose si riallacciano agli avvenimenti già da noi conosciuti. E quindi torniamo al punto a cui eravamo rimasti ovvero alla “lite” tra lei e Togu il quale costui la incolpava di amarlo solo perché assomiglia al suo vero padre, Kizuhito Kamiya (chissà perché ogni volta penso di aver scritto male il suo nome … @____@) e di voler da lui l’amore che da suo padre non può avere. Ma Haine ha fatto chiarezza nei suoi sentimenti e dopo essersi imbucata a casa del ragazzo coll’aiuto di Maora che l’ha spinta a scavalcare il cancello (d’altronde, è un ragazzo anche lei/lui (non so mai come dovrei rivolgermi a Maora! LOL) quindi ha la forza necessaria!) si ritrova però bloccata e fatta svenire. Quando si risveglia è in stanza con Togu e qui, finalmente, gli rivela che lei non lo ama solo perché è l'”Imperatore” come la maggior parte di tutti lo considerano ma perché sa che lui ha un buon cuore, perché sa quali sono i suoi sentimenti, i suoi pregi e i suoi difetti e fa un discorsetto davvero molto commovente e pieno di sentimento! *_____* Mi batteva il cuoricino forte forte! ❤ E, come se non bastasse, alla fine, si dichiara apertamente senza indugiare troppo. Breve, precisa e diretta! 🙂 Ma poi … proprio quando sembrava che Togu volesse rivelarle qualcosa … sviene per la febbre! XD Un classico per rimandare la conversazione ad una prossima volta! ahaha!

Ah, stavo dimenticando una cosa importante! U____U Forse vedremo Maora in vesti maschili?! O___O” Perché ha detto che se fosse per Haine riuscirebbe a tornare ad essere se stesso … e diventerà un rivale per Togu? Ammetto sinceramente che vederlo in panni maschili … mmm … la cosa mi stuzzica un mondo. #^____^# Maora è molto bella e dolcissima, sbuca sempre nel momento del bisogno, ma se tornasse ad essere un ragazzo? Chissà quanto sarebbe carino! *^* Uhuhu … (Ti pareva che non mi esaltavo per una cosa del genere! 😀 ehehe!).

E rivediamo ancora una volta il vero Togu Shizumasa che fa colazione con quello finto prima che il suo impostore vada all’Accademia. Non so perché ma mi ha fatto sorridere questa scena … anche se la cosa dovrebbe essere davvero seria visto che quello vero ricorda al falso che è lui il reale Imperatore e che in qualsiasi momento potrebbe prendersi il posto che gli spetta e strappargli tutto ancora una volta. Ed io ho paura perché so che succederà un casino anche con Haine! @___@ Non voglio pensarci ora ma ci deve essere una ragione per il quale il falso Shizumasa ha preso il ruolo di quello vero … solo perché quello vero è malato come ci è stato rivelato? Il finto Togu odia quello originale perché a causa sua ha dovuto rinunciare a tutto, alla sua libertà ma cosa più importante al suo vero nome! Tuttavia, Toya, s’è lasciato sfuggire le due prime lettere che compongono il suo nome … semplicemente “ta”. Chissà per cosa stanno queste due lettere! Vorrei davvero sapere il suo nome … *______*

E poi … vanno tutti in ritiro con i membri del Consiglio studentesco e anche qui ne succedono di tutti i colori! A differenza del secondo volume, più triste, quasi drammatico, qui l’atmosfera che si è creata è stata ben organizzata di modo che ci si potesse riprendere dagli eventi del precedente volume e tutti potessero con le proprie personalità ristabilire quel senso di pace e di amicizia, quindi, vediamo un’allegra Haine che, anche se sono in “vacanza”, vuole aiutare a dare un mano facendo i lavori domestici. Inoltre, è tempo di sentimenti e di gelosie! XD E spunta una rivale per Haine che, non solo turba il suo cuore perché ancora non aveva avuto una risposta da Togu dopo la sua dichiarazione, ma sapere che lei è la sua vera fidanzata l’ha sorpresa parecchio. Stessa cosa per Maguri che, come sapete già, è gay e adora un mondo intero il suo amato presidente del consiglio studentesco. Maguri più lo vedo e più penso che sia adorabilmente sciocchino e la cosa più piace un casino! :3 Certi suoi comportamenti mi fanno ridere a crepapelle e non posso fare a meno di sentirmi un po’ dispiaciuta per lui perché il suo è un amore non corrisposto … ç______ç Ma è così divertente! Quando pensava che avrebbe condiviso la stanza con Togu s’è esaltato un casino per poi sapere che invece sarebbe stato in coppia con Maora! 😛 E quando invece Togu più avanti gli sorride lui scappa via non perché è arrabbiato o lo vuole evitare ma perché si è emozionato e non riesce a guardarlo in faccia! LOL

Comunque, la rivale in questione si chiama Komaki Kamiya ed ha un fratello minore, Tachibana, che frequenta le elementari mentre lei le medie assieme a Kusame Otomomiya (il fratello acquisito di Haine). Ovviamente qui m’è preso un colpo perché … i due portano il cognome della famiglia di sangue di Haine! I Kamiya! O____O” OMG! Quindi ho capito subito che la bimbetta che si era affacciata dalla porta chiamandola con sguardo interrogativo era proprio Komaki e che, quindi, il bambino erede nato nella loro famiglia proprio il giorno in cui Haine è stata venduta per 50 milioni non è altro che Tachibana! E’ stato così sorprendente perché non me l’aspettavo che sarebbero comparsi così subito e mi ha dato molto da pensare! Se un personaggio appare subito vuol dire (spesso e volentieri) che se lo porteranno dietro anche per gli altri volumi, quindi, spero che si vedano ancora! *_______* E’ stato come una rimpatriata! Komaki mi piace tanto, quando le due si sono riabbracciate è stato così commovente, si vede che erano molto unite! Ovviamente, il piccolo Tachibana (dolcissimo, già lo adoro! Mi piacciono un casino i bimbi come lui! Che amore! <3) non sapeva che Haine fosse la sua sorellona anche se aveva notato delle somiglianze con Komaki. E il fatto che Komaki fosse la futura sposa di Togu era tutta una farsa, una messa in scena in comune accordo per far sì che Haine la odiasse e tutto questo perché non voleva che lei fosse sfruttata ancora dal padre! Infatti, cosa succede ora? Suo padre vuole riprendere con sé Haine dopo aver scoperto che è veramente innamorata di Togu e questo gli darebbe la possibilità di imparentarsi con i Shizumasa, cosa che gli farebbe comodo per i suoi tornaconti. E quindi capiamo come mai aveva lanciato l’avvertimento a Togu dicendogli che presto avrebbe rivisto la figlia. -_____-” Uffa. Ma è mai possibile che suo padre sia davvero così crudele con lei? La tratta come un oggetto, la usa e poi la getta via e quando gli fa comodo se la riprende sempre per i suoi scopi personali! 😥 Povera Haineeee! ç____ç 

E visto che tutti i fratelli sono riuniti scopriamo che … Komaki è segretamente innamorata di Kusame? O___O” Sì, perché entrambi fanno parte dell’associazione degli studenti delle medie di cui sono a capo. Ma a Kusame piace Haine anche se sono fratelli adottivi! Divertentissima poi la scena in cui Kusame, non potendo più sopportare di starsene dietro il palo mentre quella scema di Haine spiattellava ogni cosa a Komaki dicendole che forse la ragazza che piace a Kusama è proprio lei, esce fuori allo scoperto e grida all’universo intero che Haine è sua sorella! XD Bene, proprio quello che non voleva dire! LOL Quanto è carino Kusame? *^* Ed ora mi viene da dire … non è che ‘sti due si mettono insieme? Komaki e Kusame! XD Ma poi, in un certo senso, non dovrebbero essere come tutti fratelli anche se hanno in comune come sorella solo Haine? Che situazione, l’ho detto che sembrava Beautiful! Ovviamente in senso positivo, eh! XD eheh … Sono fin troppo curiosa! *______* Sono anche felice che Tachibana abbia già legato tanto con Haine! ❤ Cucciolo lui …

Togu e Haine, dopo che tutto si risolve, hanno modo di stare ancora assieme, un piccolo momento rubato per riprendere l’argomento che avevano lasciato in sospeso dopo che la ragazza era svenuta per la febbre … Qui, Haine gli chiede se lui la odia ancora ma per tutta risposta viene abbracciata forte e il ragazzo le rivela che non l’ha mai odiata. Quindi, ora ho un po’ di agitazione perché sembra che Togu voglia davvero fare sul serio con lei … ma proprio quando i due stavano per baciarsi ecco che il finto Togu si ricorda delle parole di quello vero. Prima o poi si sarebbe preso ogni cosa che gli spetta e certamente anche Haine. Mi sono venuti i brividi. Era terrorizzato e si è dovuto frenare. Ho un po’ di timore e di paura per quando arriverà quel momento … o_____o”

Ma il volume non finisce qui perché, prima che tutti partano per tornare all’Accademia, il piccolo Tachibana fa in tempo ad avvertire Haine che in realtà era venuto fin lì accompagnato dalla loro madre e che forse, se corresse veloce, riuscirebbe a parlarle! Haine è stupita ma si dice tra sé che ancora non è pronta per rivederla nonostante le manchi tantissimo ma poi viene convinta da Togu e i due si affrettano a raggiungerla. Tuttavia, la vedono di striscio proprio, ormai la macchina era già partita e si stava allontanando. Finisce così il terzo volume di “The Gentlemen’s Alliance Cross” con una sorta di nostalgia e di sensazione di vuoto.

Complessivamente è stato un volumetto davvero carino per molte ragioni ma sempre con un leggero velo di tristezza e di dolore, stavolta però ha trionfato maggiormente il sentimento del volersi bene nonostante tutte le avversità e i problemi che si sono formati. Questo, come dire, mi ha fatto comprendere che Haine non sarà sola! Se dovrà prepararsi per un confronto faccia a faccia con suo padre allora avrà dalla sua parte sua sorella minore Komaki e il suo fratellino Tachibana, ovviamente anche il resto dei suoi amici! ^_______^ Ad essere sincera anche stavolta non so cosa aspettarmi, sicuramente, c’è da affrontare il cuore ed i sentimenti di Ushio come già Arina ci ha anticipato e chissà quante altre cose! *______* E stasera leggerò il quarto volumetto! ❤

Aspettatemi per favore domani mattina con il prossimo commento! 😉

Informazioni su Juliet

Sono una ragazza di 25 anni che sta crescendo giorno dopo giorno a pane, shoujo e fantasia e che va pazza anche per il kpop. Il mio Blog è il nascondiglio che più preferisco dove poter dare sfogo alle cose che mi piacciono e a tutto ciò che succede nella mia vita. ♥
Questa voce è stata pubblicata in ѕнσυנσ e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a The Gentlemen’s Alliance Cross n°3 – Arina Tanemura

  1. Milk Of Cow ha detto:

    Ecco la tua Milinaaaaa! ^_____^
    Terzo appuntamento con i tuoi splendidi commenti a “The Gentlemen’s Alliance Cross”!
    Nuove rivelazioni anche in questo volume 3, con tutti questi misteri persino il Detective Conan impazzirebbe! XD Ecco che facciamo la conoscenza della sorellina e il fratellino di Haine, ricordo che Komaki aveva i capelli lunghi e neri, ma Tachibana non riesco proprio a ricordarmi com’era… eh si, devo assolutamente rileggerla questa serie! 😀
    Mentre ti scrivo questo commento tu hai già letto il volume 4, non vedo l’ora di sapere cosa ne pensi! ♥
    A prestissimo! Una miriade di baciottiiii! TVTTTTB! ❤

    • Juliet ha detto:

      Ciao carissima mia Milkina! ^______^
      Ehehe, hai ragione! Forse lascerebbe perdere e tornerebbe nel suo manga anziché sbucare in “Gentlemen’s”! XD
      Adoro già Komaki! *^* La trovo carinissima, assomiglia tanto a Haine, è sia forte e piena di volontà che dolce e anche un po’ insicura! Mi fa tanta tenerezza e sì, ti ricordi benissimo, ha i capelli neri e lunghissimi! 🙂 Tachibana è un amore di bambino! http://www.anime-planet.com/images/characters/tachibana_kamiya_56375.jpg
      Allora se non vedi l’ora ti do appuntamento nel prossimo commento, il numero 4! ehehe … 😀
      A presto!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...