Wallpaper BEAST – Hard to Love, How to Love

Annyeong! ^_______^

Inizia un nuovo mese, quello di Marzo, e come sempre, ecco che arriva in contemporanea anche il mio nuovo sfondo del pc!

Stavolta, dopo aver salutato G-Dragon diamo il bentornato ai Beast che in versione “Hard to Love, How to Love” mi faranno compagnia per questo periodo in attesa che cedano poi il loro posto a quello nuovo che verrà. 🙂

Che ne dite? Vi piace?

howtolove[immagine rimpicciolita e pixellata per mio volere, don’t touch my wall, please! è____é]

Avevo già in mente di volere ancora i Beast come sfondo ma dopo aver creato la versione “Copybook” mi stavo chiedendo in quali vesti mi sarebbero piaciuti vederli! *^*

Così, dopo aver scartabellato per un po’ nella cartella dei B2st in cerca di un’illuminazione speciale solo per loro intanto comincio ad aprire Photoshop e a creare il piano di lavoro delle dimensioni del mio pc, ovvero 1280×800. Dopo di ché, guardo anche un po’ in giro in cerca di un qualche appiglio da usare come esempio ma nonostante vado alla ricerca di nuovi abbinamenti e altre immagini che magari potessero starci meglio non trovo quello che realmente voglio creare. Delusa e come sempre triste perché mi sembra di star a perdere tempo rifaccio un giro nella loro cartella e poi … mi spuntano davanti le scans in high quality che avevo reperito ancora tanto tempo fa. Sbatto gli occhi e valuto la cosa, è fattibile? Certo che sì! Infervorata dall’improvvisa voglia di sperimentare cose nuove ecco che mi ci fiondo e subito prendo la scan con Doojoon, giusto, partiamo dal bellissimo leader, uso il filtro e la scontorno appena. Siccome la mia idea era, ancora una volta, quella di utilizzare il nero prevalentemente ed essendo già le scansioni in nero o comunque in colore molto scuro decido che non vale la pena scontornare tutta la sua sagoma, tanto non sarebbe stato ugualmente necessario. Una volta fatto ciò, lo posizione esattamente al centro del piano di lavoro. Nel frattempo mi accorgo che anche il maknae, Dongwoon, era pressoché nella sua medesima posizione, così, prendo lui e lo scontorno giusto per eliminare il nero in eccessivo. Lo metto vicino al leader ed eccoli lì che mi fissano in quel modo … *______*

Mi distraggo un attimo andando a scegliere la scan di Yoseob e faccio la stessa cosa anche per Hyunseung avvicinandolo a Doojoon e stessa cosa vale per Yoseob con Dongwoon. Poi, una volta messi a posto loro mi accorgo che per completare il tutto, mi sarebbe piaciuto che per dare l’effetto chiusura di gruppo mettessi Gikwang e Junhyung di lato come se appunto fossero due colonne che racchiudessero i membri. Li scontorno appena, cancello qualche residuo di nero inutile, li metto vicini ai compagni rispettivi cercando di azzeccare più o meno le loro altezze (dato che erano scansioni soliste e non in gruppo) e dopodiché ripeto un’operazione per tutti e sei ovvero quella di scurire e regolare il bilanciamento di luminosità e contrasto.

Una volta fatto ciò ed essendo soddisfatta per come erano venuti ecco che passo al successivo step, abbelliamo un po’ questo wallpaper totalmente spoglio!!

*___________*

Avevo già pensato a qualcosa di molto colorato che appunto si “staccasse” dall’oscurità e che splendesse in un certo senso. Ma come fare? eheh … sono ricorsa ad una sorta di “explosion” … ovvero, facendo riferimento anche ai fuochi d’artificio ho pensato che mi sarebbe piaciuto che uscisse fuori un risultato brillante, come se spuntassero tante lucine che li invadessero. Mi sono messa a cercare qualche texture che potete trovare tranquillamente su internet anche su Google Images e dopo averne scelta accuratamente una sola con rigorosamente lo sfondo nero l’ho sovrapposta e magicamente ho evitato di dover scontornare le “palline di luce” perché comunque sarebbe stato uno sforzo vano dato che lo stesso sfondo di partenza è nero. Ho cercato di sistemare la texture in modo che andasse bene o male su tutti i membri dei B2st. Fatto ciò, dalle proprietà della texture ho dato un leggero bagliore e poi con il contrasto ho accentuato maggiormente solo il contorno rendendolo più rosso e acceso avvicinandolo molto al colore del fuoco.

Terminate le modifiche che ho apportato ecco che mi preparo per creare la base sulla quale poi avrei scritto la frase sopra. Ho cercato nella cartella e trovando delle immagini con scritte a caso sempre su sfondo nero ho fatto la medesima cosa che avevo precedentemente fatto con la texture ovvero l’ho sovrapposta e con un metodo di fusione tra quelli già presenti ho inserito di volta in volta le immagini con delle frasi casuali e le ho intrecciate tra loro, senza alcuna sequenza particolare, alla bell’e meglio. Con la penna su un piano differente creo delle linee e dopo aver già scelto il tipo di tratto utilizzando un pennello non troppo duro ma più che altro molto piccolo traccio delle linee, come se stessi scarabocchiando, e poi dopo averle duplicate un paio e a sua volta fatto altre copie le ho allargate o rimpicciolite all’occorrenza. Unendo tutte le linee in un solo livello bloccandole con il lucchetto nella finestra dei livelli li inserisco e li posiziono sopra le frasi senza senso. Completata questa parte decido di riprendere in mano le palline di luce ritornando a crearne un paio con un pennello abbastanza leggero e soffuso, scelgo un giallo più opaco, come se quelle palline si stessero per spegnere, e le tinteggio qua e là, non ne metto molte, ma solo qualche d’una, giusto per spezzarle da quelle più lucenti. Dopodiché creo un nuovo livello e lo lascio in cima a tutti gli altri, scelgo però ancora una volta un pennello piccolo e sottile e dalla palette dei pennelli regolo la distanza tra un puntino e un altro e anche quanto spaziarli e diffonderli tra loro. Sistemato ciò, torno sul piano di lavoro che ormai è quasi pronto, giusto mancano pochi altri accorgimenti per ultimarlo, e vado a punteggiare un po’ qua e là, soprattutto cerco di andare a coprire gli spazi ancora vuoti ma senza esagerare troppo e una volta finito tutto vado a sistemare il bagliore dandone uno leggerissimo giusto per renderle più visibili e anche quelle luminose come le altre.

Fisso il mio wallpaper ma ancora mi sembra che manchi qualcosa, anche se già sembrava come un’esplosione di fuochi d’artificio gialli e rossastri non mi da tanto quella sensazione di luminoso che stavo cercando quando all’improvviso viene a dare un’occhiata mia fratello e mi dice buttando lì la cosa: “Ma perché non metti qualche fascio di luce?”. Contrariata perché non era quello che avevo pensato di fare non faccio in tempo a dire di no che subito mi giunge in mente un’altra cosa simile. I fasci di luce, no, li avevo a prescindere esclusi perché se li avessi fatti su di ognuno si sarebbe visto che le immagini non era perfettamente scontornate e anche i piccoli difettucci sarebbero saltati agli occhi ma … nello stesso menù dei filtri di luce, appena sotto, ci sono i “riflessi di lente”. E lì, mi fermo. Sono un po’ scettica ma tanto vale provare, in caso di risultato un po’ troppo stonato sarei comunque tornata indietro cancellando il progresso mal riuscito. Così, ecco che posiziono il primo riflesso di lente di primo tipo (ricordandomi di scegliere il livello di sfondo nero!) e devo dire che non stava così male come pensavo che potesse essere. Ma solo uno? No, ecco che per dare l’impressione che l’esplosione sia avvenuta da più punti lucenti ne metto altri tre un po’ staccati l’uno dall’altro. Riguardo il risultato e mi sento soddisfatta.

Ma manca ancora … la scritta!! ^________^

Siccome queste scansioni in alta qualità riguardavano l’uscita di “Hard to Love, How to Love” decido di utilizzare proprio questa frase e scegliendo un font abbastanza semplice e in stampatello, tra quelli già installati in Adobe Photoshop mi appresto a fare due scritte separate. La prima “Hard to Love,” la posiziono più sulla sinistra e tenendola in alto, la seconda “How to Love” la lascio sotto e più a destra. Poi le unisco con il lucchetto creando quindi un unico livello e dopo aver regolato la grandezza con le freccette di posizione controllo come risulta sul mio schermo modificandola poi in modo da spiccare maggiormente. Dopo qualche controllo, infine, scelgo la posizione più adatta e salvo il tutto non prima di essermi ricordata di aggiungere la mia firma, sempre in alto a sinistra scegliendo un font totalmente diverso ma la stessa tonalità di colore.

Ed ecco pronto il nuovo sfondo!!

*__________*

Che dire, infine, per concludere questo post?

Mi sono divertita come sempre a crearlo soprattutto per quanto riguarda le sagome dei Beast! :-Q_____ Mi piace anche come li ho fatti combaciare. Se ci fate caso, Doojoon e Dongwoon sono nella stessa posizione, al loro fianco, Yoseob tiene la mano destra alzata e anche lo stesso Hyunseung l’ha in alto come intento a sistemarsi il colletto, seppur le altre mani siano in maniera diversa, una sotto il gomito e l’altra infilata per metà in tasca. A loro volta, accanto hanno Gikwang (il mio adorato! <3) sul lato destro di fianco e all’opposto c’è Junhyung sempre in posizione laterale. Non c’è che dire, un bel quadretto! E dire che nelle foto di gruppo non mi piacevano come erano posizionati così li ho messi seguendo i miei di gusti! 😉 “Quando non ti piace una cosa … fattela da sola!” Una regola che anche chi grafica abbastanza e se la cava più o meno come me può e deve capire! 🙂

 Bene, con questo è tutto, spero di avervi dato qualche spunto per graficare ma soprattutto per divertirvi e sbizzarrirvi con Photoshop! Alla prossimaaaaa!! 😀

Chi ci sarà nel prossimo wallpaper?

Lo scopriremo insieme la prossima volta!

A presto!

Informazioni su Juliet

Sono una ragazza di 25 anni che sta crescendo giorno dopo giorno a pane, shoujo e fantasia e che va pazza anche per il kpop. Il mio Blog è il nascondiglio che più preferisco dove poter dare sfogo alle cose che mi piacciono e a tutto ciò che succede nella mia vita. ♥
Questa voce è stata pubblicata in к-ρσρ e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...