Radio DEEJAY parla dell’Asian Pop!

Buon pomeriggio a tutti!

Questo sarà un altro degli eventi che passeranno alla storia (ahah, ok ok sto scherzando!) e quindi non potevo non parlarne qui sul mio Blogghino!

*___________*

Il 21 ottobre Radio Deejay si è interessata all’Asian Pop parlandone in un piccolo spazio verso mezzanotte e dieci circa, un orario poco consono per chi ne è interessato! Io, per altro, l’ho scoperto solo ieri purtroppo e già mi disperavo perché non sapevo come fare per rivederlo! Ma la disperazione non porta nulla di buono così anziché rimpiangere il fatto di essermelo perso ho aspettato e ho continuato a seguire le pagine che parlano di Kpop e che seguo nonostante non sia iscritta a FB attendendo se si avessero altre notizie in merito.

Oggi, nel fare il mio consueto giretto per il web finalmente ho scoperto che il video in questione è stato caricato nel loro sito e quindi, per tutti gli amanti di Jpop, Cpop e Kpop questo è il LINK!

^_______^

Mi raccomando guardatelo presto in caso poi dovessero rimuoverlo! 😉

 Intanto ve ne parlo un pochettino ed esprimo la mia opinione in merito se me lo consentite.

Allora, per quanto mi riguarda, sono stata davvero felice di sapere che piano piano l’Italia si sta aprendo a questa bellissima musica, non parlo solo di Kpop di cui sono una fan in tutto e per tutto, ma anche in merito alla musica pop giapponese e cinese che sta spopolando un po’ dappertutto! Il fatto che ne parli anche una radio conosciuta e molto nota è una nota positiva per tutti quelli che come me amano l’Asian Pop! *_______* Più se ne parla e più gente potrebbe interessarsi ed esserne coinvolta a questo genere e quindi più siamo e meglio è! Non lo credete pure voi? 🙂

Tornando a noi …

Nel video in questione, partono in quarta con l’MV di “Gangnam Style” del famosissimo cantante sud coreano PSY che non è nato ieri come artista musicale ma ha fatto il colpo grosso grazie a questa canzone e tutti noi Kpoppari dovremmo essergli grati perché è stato in grado di abbattere altri cantanti famosi e di fare di questa canzone divertente un vero e proprio successo mondiale e questo non è cosa da pochi! Dopodiché il servizio si sposta verso altri conosciuti artisti asiatici che hanno cominciato a debuttare negli anni 90′, ispirati proprio al pop occidentale e quindi sono sorti i primi cantanti e le prime band in Giappone senza tralasciare la Cina che non se ne è stata con le mani in mano ma che ha contribuito al fenomeno portando alla luce anche loro artisti. Ma è la Corea in primis ad avere ottenuto un successo assoluto sfornando idol in grado di arrivare in vetta in poco tempo e parlando a proposito di questi ecco che dapprima vediamo quella “scimmietta” (ahah, è il soprannome che gli ho dato! XD) di Yoseob nel video di “Caffeine” dato che il main vocal dei BEAST/B2ST ha anche debuttato come solista e subito dopo vengono mostrate le Girl’s Generation della SM Entertainment nel loro video musicale “I Got a Boy” che fanno parte appunto di quella che nel servizio viene chiamata “Hallyu Wave” ovvero l’onda coreana di star famose che dominano le classifiche musicali e come si dice bene ci sono anche artisti maschili altrettanto capaci, come ad esempio … i BigBang (i miei primi amori coreani! ) che ci vengono mostrati nel video, a tratti futuristici e a toni musicali dance, di “Fantastic Baby” con il quale hanno vinto ben 3 music awards asiatici! E, aggiungo io, sono i primi ad aver vinto un premio tutto ITALIANO nella categoria “Best Fan” agli MTV TRL MUSIC AWARD 2012 (e bravi i miei BigBang! cioè, loro sono così afhgeydedmchskjsswn non so se mi spiego! XD) Studio Aperto ha anche accennato i BigBang nell’edizione pomeridiana del 1 giugno e per questo vi rimando nel mio post in questione e cioè QUI! Tuttavia, non scordiamoci anche i Super Junior (di cui sono una ELF da pochissimo! *O*) appartenenti alla stessa etichetta musicale delle sopracitate Girl’s Generation, che ci appaiono nel video di “Mr. Simple” e sono forse i primi ad avere ben 4 sottogruppi ovvero i Super Junior K.R.Y, i Super Junior-Happy, i Super Junior-T (che sta per “Trot”, genere musicale che si rifà alla musica tradizionale coreana), i Super Junior-M (che sta per il genere musicale mandopop, ovvero pop cinese mandarino differente da quello cantonese) e proprio per questo alcuni membri che ne fanno parte hanno origini cinesi come infatti Henry Lau e Zhou Mi che però non figurano nei Super Junior, ovvero nell’unità principale ma solo in questo sottogruppo. Ma il kgroup che si è fatto notare di più al di fuori dell’Asia sono le 2NE1! 4 ragazze coreane della YG Entertainment, stessa “family” dei BigBang, che con “I Am The Best” hanno raggiunto oltre le 70 milioni di visualizzazioni su Youtube e che ora i BlackJack (il nome del loro fandom) stanno aspettando pazientemente un vero e proprio loro ritorno nonostante abbiano già comebackato con due nuovi singoli quest’anno ma attualmente il motivo per cui sono un po’ in pausa come viene detto nel video è perché la leader del gruppo, Lee Chaerin, conosciuta meglio come CL, ha intrapreso la carriera di solista e infatti ce la mostrano con l’MV “The Baddest Female“. Le 2NE1 comunque sono state notate grazie al loro carisma anche da Will.i.am che ha loro prodotto alcune canzoni; e oltre a questo, hanno poi avuto un grandissimo successo nel Global Tour New Evolution (che peraltro ho reperito e visto tempo fa, uno dei concerti più belli di sempre! *^*) e sono anche le prime ragazze coreane a partire appunto per un tour mondiale! Come viene detto i loro live riempiono gli stadi forse pure un poco di più di Lady Gaga! (mica male, vero? 🙂 e già! le 2NE1 sono belle, brave e piene di successo! *_____*). Dopodiché parlano ancora di Psy che è approdato anche in Italia nella BRUTTISSIMA ESPERIENZA della partita finale della Coppa Italia, Roma-Lazio, in cui, come al solito, ma era anche previsto da noi kpoppari, non è stato ben accolto nonostante lui come un vero signore e questo ci tengo davvero a dirlo ha continuato nella sua performance di “Gentleman” senza prendere e andare via come avrebbero fatto altri cantanti, per colpa degli stupidi tifosi sicuramente anche razzisti (perché purtroppo in Italia esiste il razzismo ed è una triste verità …) lo hanno fischiato, insultato ecc … comunque, sebbene il video non ne parla, lo faccio io dicendo che tutto questo ha generato una mobilitazione di kpoppari che ha trendato a lungo sul web con #PSYNeedsRespect e fortunatamente pare che nonostante tutto questo caos ci siamo fatti perdonare in parte durante il flashmob che si è tenuto a Milano con i suoi veri fan, quelli che lo supportano, quelli che erano presenti per ballare assieme a lui, quelli che volevano lasciargli un bel ricordo e fargli cancellare dalla sua mente la spiacevole situazione di cui è stato protagonista. In una recente intervista Psy ha detto che ha compreso i nostri sentimenti, le nostre più sincere scuse in merito a ciò e fortunatamente anche lui sa che non siamo tutti così, che quella partita a priori suscita scompigli tra le due tifoserie ma che ci sono anche tantissimi e tantissimi suoi fan che lo amano anche da prima che lui arrivasse a tanto successo mondiale e altri invece che lo hanno conosciuto grazie a questo ed ha iniziato ad apprezzarlo. Ripeto, sì gente, Psy ha alle spalle anni e anni di carriera la quale è iniziata nel lontano 2001, e diciamolo, ci dobbiamo sempre far riconoscere in ogni dannata occasione!? Quando la smetteremo di essere così arroganti, presuntuosi ma soprattutto razzisti? Non parlo così solo per difendere uno dei mie artisti preferiti ma se fosse successo ad un vostro idolo come vi sentirete a riguardo? Spero che capiate, e parlo in generale, non sto attaccando nessuno, quello che noi kpoppari abbiamo provato! u___u Infine, Psy detiene anche il record del video più visto su Youtube al momento del rilascio e sto parlando, ancora, di “Gentleman” e sono contenta di aver contribuito alla visione quello stesso giorno! [piccola parentesi: Psy è diventato il primo artista coreano ad aggiudicarsi la copertina italiana di ‘Vogue‘! Chi ha acquistato il numero di ottobre della versione maschile di Vogue ‘L’Uomo Vogue in Italia ha il volto pieno di Psy sulla copertina. E’ il primo artista coreano ad essere presente sulla rivista, e il 2° coreano dopo il Segretario generale dell’ONU Ban Ki Moon. (fonte: Orient Express Forum Community)]. Poi, il servizio sull’Asian Pop si sposta sulle varie cover con strumenti musicali che alcune persone hanno fatto riproducendo la canzone di “Gangnam Style” e che troverete facilmente su Youtube e sulle parodie che sono state fatte. Inoltre, speravo almeno che accennassero pure ai VIXX visto che è il primo kgroup che arriva in Italia e, in particolare, a Milano, dove terranno il “The Milky Way Global Showcase” nella data del 3 novembre visto che è un’occasione importante ma non ne hanno fatto parola e dire che il passaparola è girato anche piuttosto velocemente …! E con questo chiudo l’argomento! 🙂

Bene, penso di aver terminato tutto quello di cui volevo informarvi a proposito!

Spero che, sia che siate kpoppari o semplici curiosi della musica asiatica, vediate questo video e lo condividiate come più preferite! 😉

A presto!

P.s. E che l’Asian Pop sia con voi! XD

Informazioni su Juliet

Sono una ragazza di 25 anni che sta crescendo giorno dopo giorno a pane, shoujo e fantasia e che va pazza anche per il kpop. Il mio Blog è il nascondiglio che più preferisco dove poter dare sfogo alle cose che mi piacciono e a tutto ciò che succede nella mia vita. ♥
Questa voce è stata pubblicata in вιgвαиg, к-ρσρ e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...