Riassunto: MOMO 1 – Mayu Sakai

E’ ESPRESSAMENTE VIETATO COPIARE I RIASSUNTI PRESENTI, O PARTI DI ESSI, SENZA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA SOTTOSCRITTA E SENZA CITARE LA FONTE! PERCHE’ IL LAVORO E LA FATICA DEGLI ALTRI VA’ RICONOSCIUTA! (Non saranno tollerati i trasgressori)

Yume Odagiri frequenta le superiori assieme al suo amico d’infanzia, Kanaka Ito. Purtroppo per lei, la sua vita finora non è stata come lei se la immaginava, infatti, è stata scaricata da suo padre che è fuggito per liberarsi di torno i creditori di cui si è indebitato ma farlo proprio nel giorno del compleanno della sua figlia non è stata la cosa più giusta! Come se non bastasse, a scuola, ha sbagliato a scrivere le risposte dei test perchè ha confuso i fogli ed è costretta a doverli rifare per riparare l’errore di distrazione. In più ha appena scoperto che il ragazzo che le piace si è messo con un’altra ragazza e niente potrebbe andare peggio di così … ma siamo proprio sicuri? Io non ci metterei la mano sul fuoco. Mentre sta facendo ritorno a casa, dopo le fatiche di un giorno assolutamente disastroso, si imbatte in una bambina che stava per essere investita da un’automobile se lei non fosse intervenuta scansandola di lato e facendole quasi da scudo. Con lei c’è un bel giovane uomo, il suo nome è Sanari ed è colui che si prende cura della signorina Momo (ormai avrete capito che è senz’altro lei) e per il dispiacere di averla salvata la invita a venire con loro nella grande villa sulla collina, proprio quella di cui tanto a scuola si parlava! Infatti le voci chiaramente dicevano che qualcuno vi si era appena trasferito e perchè perdere quest’occasione per dare un’occhiata in giro? Tra l’altro Yume si è graffiata livemente sul braccio e Sanari vorrebbe che si medicasse. 🙂 Arrivati in questa magnifica dimora con tanto di giardino ben tenuto immerso in splendide rose Yume fa la conoscenza di un altro personaggio, è un ragazzo bellissimo, moro, e il genere di persona che potrebbe far innamorare centinaia di ragazze se lo volesse (anche il cuore di Yume ha un leggero fremito improvviso), e risponde al nome di Nanagi. Momo quindi la conduce in terrazza e Yume le domanda se frequenta la scuola elementare —> lei nega, allora forse va alla materna —> nega ancora, possibile che vada all’asilo? —> fa di no con la testa, ma in compenso le dice di essere un “Grande Demone”. Secondo Yume invece assomiglia più ad una principessina perchè vive in una casa bellissima, indossa il genere di vestitino con pizzi e merletti che si addice alle bambine di un tempo ed è circondata e ben voluta dalle persone che ha accanto. Ma ecco che ritorna Nanagi il quale appoggia sul tavolo una tazzina di thè in modo brusco e le intima di far presto così da potersene andare via (Nanagi era veramente maleducato all’inizio! Che nervoso che mi ha fatto la prima volta che lessi Momo 1! XD), offesa per il suo comportamento sgarbato Yume beve velocemente la bevanda e prendendo la borsa dei libri scappa via in un lampo. Cammina cammina incontra Kanaka, il suo migliore amico nonchè unico per altro, che le rivela aver qualcosa per lei ma improvvisamente sente un suono e, credendo che si tratti del miagolio di un micino proveniente da uno scatolone galleggiante sull’acqua del fiumiciattolo, la prega affinché possa recuperarlo dato lui non è capace a nuotare e affogherebbe di sicuro. (divertente scena in cui Yume contraria a volersi bagnare è costretta da Kanaka a entrare nel fiume solo perchè è un bravo ragazzo dall’animo puro e innocente (altra parentesi che non sa nuotare!) e per non deluderlo decide di accontentarlo —> si vede quanto Yume tenga a Kana! ;-)). E così fa. Ma una volta raggiunta la scatola trasportata dalla corrente si accorge che dentro non c’è il presunto micino miagolante che potrebbe essere stato abbandonato ma … cheeee? O.O” un peluche? Eh sì, è proprio un orsacchiotto! Maledicendo Kana per essersi sbagliato (e potete immaginare la faccia arrabbiata di Yume! X°°°D) perde le forze e sviene immergendosi nelle acque del fiume. Che sia questa la sua fine? In fondo con tutto ciò che ha dovuto passare sarebbe il minimo se morisse adesso, in questo istante, così porrebbe fine alla sua vita triste e la smetterebbe di soffrire ma … non è ancora arrivato quel momento. Tant’è Yume si risveglia in un letto soffice ed enorme di una camera sconosciuta. Qualcuno le ha anche cambiato i vestiti ma chi può esser mai stato? Poi ricorda l’incidente che ha avuto e … era stata salvata da Nanagi?! O_____O Cioè proprio da lui che faceva tanto il gradasso? Mah! Accanto al letto c’è Nanagi che sì ammette di essere stato lui a spogliarla ma cito sue parole “Una come te non mi fa alcun effetto. Pfui.”, Yume sconvolta per essere stata spogliata dei suoi vestiti proprio dal ragazzo per cui un po’ le piace e perchè lui sia in fondo uno sconosciuto lo sbatte fuori dalla camera (come se fosse casa sua! XD eheheh…). In questo istante Yume ripensa a ciò che le è accaduto: forse davvero il destino non ha più nulla da offrirle di bello? Se il mondo finisse ora le andrebbe anche piuttosto bene. Tanto che importanza ha? Momo avvicinandosi alla porta chiusa (Yume è appoggiata da un lato e Momo è dall’altra parte) le dice sorprendendola che lei potrebbe esaudire quel suo desiderio se davvero lo vuole poichè ha il potere di farlo. Non appena Yume le apre la porta per avere altri chiarimenti si ritrovano in uno spazio aperto, non più nella villetta, bensì in un’altra dimensione! E wow! *___* Momo vola?! A questo punto, capisce di trovarsi nell’universo (Kanaka che per la cronaca era lì con loro … sviene! XD ehehe…) e Sanari le spiega che il compito di Momo è distruggere pianeti che per un motivo o un altro non possono esistere ancora per molto. Adesso è arrivato il turno della Terra e Momo ha scelto proprio lei come “rappresentante della Terra”, in pratica, Yume deve trovare 7 motivi per cui questa debba continuare ad esistere altrimenti sarà la fine di tutti quanti o detto anche in altri termini, Yume deve compiacere Momo per 7 volte solo così riceverà 7 ciondoli accreditati sul “contatore” (un semplice braccialetto a catenella) che li raccoglierà tutti. Ad un certo punto, una fetta di torta che galleggiava per aria (sono pur sempre nello spazio) cade rovinosamente sulla testa di Momo e lei stupita si porta un dito alla bocca assaporando il gusto dolce e zuccheroso e … detto fatto! ^^ Ecco che Momo consegna alla rappresentante il primo punto e sul braccialetto spunta il primo ciondolo a forma appunto di una fetta di torta! XD Yume è esterefatta! E pensare che credeva fosse difficilissimo compiacerla e invece non ha fatto nulla e ha avuto il primo motivo! XD ehehe… (oddio, troppo forte quella parte!). Eh? Da dove è saltata fuori la torta? Beh, vi ricordate che Kana aveva qualcosa per l’amica? E’ proprio questa la sorpresa che le voleva fare. E’ infatti il compleanno di Yume! 😀

Il giorno seguente, Yume è decisa a tutti i costi a portare a termine la sua missione e si reca alla villa di Momo per tentare di compiacerla ancora per le restanti volte, infatti, ha portato con sè 6 diversi tipi di torta e spera che lei le assegni altri punti ma come le viene spiegato lo stesso genere di cose non valgono per cui ha fallito il tentativo (altrimenti era fin troppo facile!). A questo punto finisce per aggregarsi al gruppetto e ad andare a fare spese tutti insieme, un negoziante regala loro dei biglietti d’ingresso per il Luna Park! Che fortuna! Forse Yume potrà riuscire a far felice Momo? Comunque, meglio non lasciarsi perdere quest’occasione! 😉 Arriva il giorno tanto atteso e si ritrovano come di comune accordo al Luna Park per divertirsi. Yume spiega che non è la prima volta che ci viene, infatti, da bambina c’era venuta con i suoi genitori una volta ma poi prima che la parata finale cominciasse i suoi avevano litigato e avevano finito per perdersela. Inutile dire che sono andati sulle giostre, sulle attrazioni più famose e hanno mangiato cose buone. Quando giunge il momento della parata tanto attesa, soprattutto da Yume perchè da piccola non era pià riuscita a vederla, Momo scompare perchè attratta da un orso gigante, la mascotte del parco divertimenti! ehehe… Momo pare ammiri molto gli orsetti e difatti non manca con loro Ponkichi, l’orsetto di peluche che Yume ha salvato da una fine funesta e che ora è il giocattolo preferito di Momo dato se lo porta sempre appresso —> gli ha dato persino la facoltà di poter parlare! *_*). Yume riesce a recuperarla prendendola in braccio e correndo a perdifiato arrivano giusto in tempo per vedere la sfilata. Come ha detto lei stessa: “Che senso ha vederla se non ci siamo tutti?”. La ragazza forse è più emozionata di tutti perchè finalmente riesce a vedere lo spettacolo dopo tanto tempo e Momo fa cadere dal cielo una pioggia di stelle luminose come a volerle dire: “Così è più bello, non credi?”, e sfoggia un sorrisino impagabile a dimostrazione che non tutto ciò la può compiacere perchè per certi versi è lei stessa a fare di meglio di ciò che la rappresentante può offrirle e quindi Yume comprende che sarà una sfida difficile riuscire a farla sorprendere e a portare a termine il suo compito di rappresentante. 

Il prossimo capitolo si apre con un Kanaka imbronciato vuoi perchè non l’hanno invitato per venire al Luna Park con loro (era anche disposto a comprarsi il biglietto da sè visto i loro gliel’hanno regalati il negoziante) vuoi perchè è da tanto che non vede Yume cerca di convincerla ad andare da qualche parte per rimediare di averlo lasciato da solo (Kana è proprio un bambino! XD ehehe, ma è anche un tenerone! *^*). Per strada mentre camminano fianco a fianco incontrano Nanagi con in braccio Momo accoccolata al suo petto (che invidia ragazze mie! ç_ç) e in compagnia dell’ormai inseparabile Ponkichi e decidono di andare al planetario anche se Yume si lamenta che deve lavorare perchè non ha i soldi per comprarsi le cose da mangiare ma alla fine Nanagi le fa tenere presente che ha tempo solo un anno per far sì che la Terra non venga distrutta e quindi forse è meglio se rivaluta le sue priorità! Così ci vanno e seduti sulle poltroncine ammirano il cielo artificiale che viene creato con il planetario professionale. Momo è incantata da tutto questo e si domanda se anche il pianeta che ha distrutto poco fa con Nanagi e Sanari sia tra quelli che vede e se per caso aveva anche un nome. La proiezione finisce ma … Momo non si vuole alzare? Eeeeh? E infatti se la vuole rivedere ancora e poi ancora … fino a quando ormai non è arrivato l’orario di chiusura e sono costretti ad andarsene anche se Momo sembra un po’ rattristata e Yume ha uno strano presentimento: che le piaccia il planetario? Glielo chiede di persona e beh … la faccia che fa Momo è al contempo distaccata ma imbarazzata —> non ci sono dubbi le piace per davvero! Così Yume si interstardisce a volerglielo comperare ma quello professionale costa un occhio della testa e lei già deve pensare come sfamarsi figuriamoci se si può permettere un oggetto costoso come questo. Però il signore le fa tenere presente che potrebbe comprare sempre quello per le famiglie, certo è più piccolo di questo ed è conveniente così Yume promette a Momo che non appena guadagnerà abbastanza soldi glielo regalerà. Sulla strada di ritorno Nanagi racconta a Yume di come sia difficile in realtà eliminare dalla faccia dell’universo i pianeti perchè prima devono valutare un sacco di prospettive e prima tra tutte se quel pianeta può essere utile per qualcuno, se ci vivono delle persone … pardon, delle creature e se è un pianeta che può cavarsela da solo o incorre in problemi, quindi non si tratta di distruggere pianeti a casaccio come se niente fosse. E poi se un pianeta riesce a sopravvivere è, sempre secondo lui, un miracolo. Yume è molto sorpresa da questa rivelazione tant’è Nanagi se ne accorge avvicinandosi improvvisamente al suo viso! (kyah! *_*) e lei si agita tutta! XD hihihi… 

La prossima scena vede Nanagi in camera da letto di Momo, le è seduto di fianco e le ha messo una mano addosso, appena sotto il collo e la preme appena appena facendo una lieve pressione. Sanari sbuca fuori e gli dice seriamente che è impossibile che la signorina Momo muoia, Nanagi ribatte scontroso che non aveva intenzione di farle del male e se ne va dandogli le spalle. Rimasta sola Momo apre gli occhi e ha un’espressione pensierosa e vuota allo stesso tempo.

Yume intanto è a scuola e Kanaka da bravo amico le sta facendo dei massaggi alle spalle per toglierle la tensione accumulata, infatti ultimamente Yume si è data molto da fare perchè ha promesso a Momo che le comprerà il planetario e ha intenzione di mantenere la sua parola. 🙂 (com’è giusto che sia, in fondo U.U). Kanaka ossservandola le dice che da quando ha incontrato Momo è più solare e sorridente e questo gli fa piacere dato sono amici ma le fa anche intendere che se mai avesse dei problemi o qualsiasi cosa che la turba di confidarsi con lui. Yume lo ringrazia. (Kanaka è davvero carino! Un ragazzo semplice con i suoi sogni … aaaah, che tenerooooo! *O*)

Nel pomeriggio Yume lavora sodo in un ristorante per guadagnarsi da vivere (ripeto che lei vive da sola e per cui deve mantenersi economicamente con i propri sforzi) e quando vede Momo e gli altri che sono venuti a mangiare esattamente dove lei lavora come cameriera Yume cade per terra dalla sorpresa! 😀 ehehe… poi, tra un discorso e un altro Yume ricorda alla bambina-demone che dovrà aspettare ancora un po’ per avere il suo benedetto planetarium e Momo decisa afferma che può attendere (o per meglio dire, riuscirà a resistere e non picchierà Yume perchè non si sbriga a darglielo! X°°°D LOL). Quando poi la ragazza finisce di lavorare tutti assieme percorrono la strada di casa ma … chi è questo qui? Ebbene, compare l’acerrimo nemico dei tempi che furono di Momo! Ovvero, signori e signore, il monello Piko! :yeeeee: Yume è incuriosita e un po’ scioccata perchè si chiede da dove sia sbucato fuori questo strano bambino, Momo … beh, Momo rimane assolutamente schifata dalla sua comparsa! (da morir dal ridere!). Comunque, Momo riesce a mandare lontano una sfera di energia per proteggere i suoi amici che Piko aveva scagliato contro di loro e poi quest’ultimo si presenta: dice di essere uno Star Breaker (Sanari lo schernisce per questo nome poichè lo sarebbe anche Momo stessa e il termine da lui utilizzato non è di suo gradimento) ovvero un “distruttore di pianeti” detto letteralmente. 😉 poi puntando il dito contro Momo le fa la ramanzina poichè pare essersi dimenticata del suo vero scopo, del fatto di essere un “Grande Demone” e perchè adesso si è rammollita a stare con i terrestri (riferendosi a Yume). Sanari spiega invece di come Piko sia il rivale di Momo anche se devono passare un sacco di anni prima che raggiunga il livello della bambina-demone e che da un sacco di altrettanti anni stia ai loro calcagni —> insomma, è fastidioso! XD Yume nota che Piko e Momo sembrano due bambini che litigano (il che può essere anche vero! :D) e infine si chiede se può far qualcosa per aiutarla. Momo si oppone fermamente, le ricorda ciò che invece è tenuta a fare e Yume corre via (forse offesa perchè voleva essere di aiuto e non si aspettava una reazione del genere da parte sua? Per me sì e aggiungo che Momo l’avrà fatto per proteggerla da Piko). Momo ordina a Nanagi di tenerla d’occhio per il suo bene.

Nanagi acconsente e il giorno dopo fa come gli è stato ordinato. Yume come suo consueto fare va a lavoro e quando termina si incammina per tornare a casa. Nanagi le sta dietro per un po’ ma improvvisamente la rappresentante sparisce! Come mai? Beh … qui c’è lo zampino di Piko che l’ha sollevata per aria e fatta salire su un grattacielo altissimo! Così possono discutere senza esssere interrotti. Piko le fa una proposta: le chiede di unirsi a lui per uccidere Momo! (Noooo, non accettare Yumeeee! TT^TT) ma Yume ripensa ai momenti passati con lei e con gli altri, di certo non li considera “nemici” (anche se sono degli extra-terresti che hanno “invaso” la Terra e hanno intenzione di distruggerla) ma Piko le rivela qualcosa di importante: finora nessun pianeta si è mai salvato. Inoltre è vero che Momo non può essere uccisa ma tra Star Breaker sì (in altre parole, tra di loro possono togliersi la vita ma altri invece non possono, come gli umani per esempio). 

Informazioni su Juliet

Sono una ragazza di 25 anni che sta crescendo giorno dopo giorno a pane, shoujo e fantasia e che va pazza anche per il kpop. Il mio Blog è il nascondiglio che più preferisco dove poter dare sfogo alle cose che mi piacciono e a tutto ciò che succede nella mia vita. ♥
Questa voce è stata pubblicata in ѕнσυנσ e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Riassunto: MOMO 1 – Mayu Sakai

  1. Milk Of Cow ha detto:

    Juliettinaaaaaaaaaa!!!
    Che bello, il riassunto del primo volumeeeee!!! Così potrò cominciare a leggerlo!!! ^_______^
    Grazieeeeeeeeeeeeeeeeeee!!! *___________*

    • Juliet ha detto:

      Ehehe, lo sapevo che saresti stata contenta così mi sono data una mossa e l’ho scritto, infine l’ho corretto e ora è pronto per poterlo leggere! 😉 Preeeeeegoooooo! ^_____________^

      P.s. Poi quando uscirà il 7 e finisco di leggerlo farò anche questo senza alcun dubbio! 🙂

  2. Milk Of Cow ha detto:

    Eccomi quiiiiii, pronta per commentare! ^______^
    Povera Yume, sin dall’inizio non è stata molto fortunata, e pensare che il suo nome significa “sogno”! XD E poi, prima a momenti la investono per salvare Momo, la bimba misteriosa si presenta come “un Grande Demone”, Nanagi la tratta malissimo, Kanaka la “costringe” a tuffarsi nel fiume, dove si inzuppa tutta per salvare un peluche, poi sviene, scopre che Nanagi l’ha cambiata mentre dormiva, poi le hanno detto che la salvezza della terra dipenderà da lei…mamma mia, un primo volume parecchio movimentato per la nostra protagonista, vero? ^_____^
    Mi ha fatto troppo ridere quando ha scoperto che nel cartone che galleggiava sul fiume non c’era un gattino ma un pupazzo! Eheheh E quando le hanno praticamente detto “Chi se ne frega se non hai i soldi per mangiare? Prima devi salvare la terra!” XD
    Poi, come se non bastasse, si è anche messa in testa di comprare un planetario a Momo, e quindi dovrà lavorare ancora di più! XD
    Domanda! Ma Nanagi vuole uccidere Momo? °______°” Lo scopriremo nei prossimi volumi?! ; )
    Eheheh, sarà un’ardua impresa per na nostra Yume, riuscirà a salvare l’umanità! ^_____^

  3. Juliet ha detto:

    Ciao Miiilk, che bello sentirti anche adesso che siamo nel 2012! ^___^
    Piaciuto il mio riassunto? Sono contenta di sapere che la storia sia di tuo gradimento! 🙂
    Eh sì, altro che “sogno”! Povera Yume, a discapito del suo nome sta vivendo un incubo! XD eheheh…
    Già, quel pezzo mi ha fatto ridere anche a me! Ihihih… 😀
    Praticamente si è messa nei casini da sola! X°°°D LOL!
    Alla tua domanda rispondo con: Lo scoprirai molto presto! Basta che continui a leggere! 😉 ehehe… non voglio spoilerarti niente per rovinarti la sorpresa! 🙂
    Altrochè! ^___^ La storia è appena cominciata!

    P.s. Oggi ho comprato MOMO 7! —> i commenti e il riassunto arriveranno molto presto! Non ti svelo nulla neanche di questo ma sono rimasta abbastanza stupita… ehehe…

  4. Milk Of Cow ha detto:

    Ed eccomi qua, scusa il ritardo!
    Anche a me fa molto piacere sentirti anche in questo 2012 appena iniziato! ^_____^
    Yes, il tuo riassunto è stato di mio gradimento! ; )
    E’ vero, proprio un incubo, puoi dirlo forte! XD
    Mannaggia, lo sapevo che non mi avresti spoilerato niente! XD Hai ragione, meglio che scopro tutto leggendo! ^________^ Infatti ho letto il riassunto del volume 2 ed ora corro a commentarlo!

    P.S: Finalmente è uscito, quando aspetti qualcosa sembra che il tempo non passa mai, vero? ^ ^ Ok, no problem, saprò tutto a tempo debito! ; D

  5. Juliet ha detto:

    Figurati, non è un problema! ^___^
    Ehehe… il 2012 è appena cominciato e già commentiamo così tanto? XD (e anche le mail si allunganoooooooo! —> altra premiazione? X°°°D LOL)
    MI fa piacere, carissima! 😉
    Eheheh… a dire la verità non è stato facile per me trattenermi dal dirti tutto e subito ma così non avresti avuto più la sorpresa nel leggere i riassunti (che come dice mio fratello: “Altro che riassunti … tu scrivi tutto quanto pagina per pagina! XD —> e come non dargli torto? :D)
    Sisisi! 🙂 e io corro a risponderti!

    P.s. Confermo! TT^TT sapessi quanto l’ho atteso l’ultimo volume e adesso che è finita la serie ho così tanta nostalgia… perchè so che non ne usciranno più di MOMO… :’-( (mi ci ero affezionata, un po’)
    Ah, mi sa che il riassunto del 7 lo scrivo settimana prox! ^__^ Ultimamente sono super impegnata col lavoro! -_____-“

  6. Milk Of Cow ha detto:

    Eh si, a me piace commentare! ; ) (Ebbene si, punto ad una nuova premiazione, sai, da quando ho saputo che al mio fianco ci sarà Luka io non stò più nella pelle! XD)
    Eheheh, quindi è stata una dura lotta con te stessa! ^____^ Ma non preoccuparti, hai fatto bene a non spoilerarmi niente!

    P.S: Ti capisco, è sempre così quando finisce una serie che ti piace, ma in fondo così puoi cominciare nuovi manga! ; D
    No problem, quando avrai tempo lo scriverai, intanto io piano piano leggo gli altri riassunti! ^_______^ Poi per mail, se ti va, mi racconti un pò come va il lavoro, ok?

  7. Juliet ha detto:

    Me ne sono accorta! XD E pure a me visto che … mi hai contagiata! ^__^ (ah-ah! colpita in pieno! Lo sapevo che ne dovrò organizzare un’altra! Ah, magari anche con qualche ospite a sopresa! hihihi… :D)
    Già, come l’angioletto su una spalla che mi diceva di fare una cosa e il diavoletto nell’altra che diceva tutt’altro! Una dura lotta ma il bene vince sempre! 😉 Sì, perchè voglio tanto sapere quali saranno le tue impressioni e le tue rezioni a quello che poi piano piano andrai a leggere! 🙂

    P.s. Esatto! U___U ora soprattutto aspetto con tanta ansia The Earl and The Fairy della Flashbook!
    Ok, bene, così lo posso scrivere anche con calma, allora.
    Certo! (ma ci vorrà del tempo prima che ti rispondo, scusami! TT^TT

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...