Riassunto: MOMO 4 – Mayu Sakai

E’ ESPRESSAMENTE VIETATO COPIARE I RIASSUNTI PRESENTI, O PARTI DI ESSI, SENZA PREVIA AUTORIZZAZIONE DELLA SOTTOSCRITTA E SENZA CITARE LA FONTE! PERCHE’ IL LAVORO E LA FATICA DEGLI ALTRI VA’ RICONOSCIUTA! (Non saranno tollerati i trasgressori)

La storia riprende con un ricordo di Kanaka di quando lui e Yume erano piccoli che stava piangendo, allora lei gli prende la mano e lo rassicura dicendo che sarà sempre con lui per proteggerlo. Il ricordo finisce e Kanaka viene svegliato dalla voce di sua madre che gli dice di alzarsi. Intanto a casa di Momo Yume e gli altri stanno facendo colazione. Quando poi è il momento di andare a scuola Yume entusiasta si alza e sta per scappare via ma, ad un tratto, Nanagi la ferma togliendole una macchia di marmellata dal suo viso e dicendole che è peggio di Momo (anche la bambina ogni tanto si sporca) e questo fa imbarazzare molto la ragazza. Nanagi, però, dice che non dovrebbe arrossire per questa cosa visto e considerato che lui l’ha anche vista nuda (vedi Momo 1) ma Yume si è imbarazzata soprattutto perchè nel volume precedente lui in occasione di San Valentino l’ha quasi baciata! *-* Yume, comunque, ripescando dalla memoria il fatto che lui l’abbia salvata e spogliata si arrabbia e a disagio gli ordina di starle lontano e intanto i due a fianco procedono per andare a scuola. Sanari comincia a lavare i piatti e Momo lo aiuta porgendogli alcuni di questi, all’improvviso nota in un angolo della cucina un beccuccio di quelli che si usano per le creme pasticcere delle torte che era stato adoperato da Kanaka quando appunto la volta scorsa era venuto da loro a preparare dolci perciò convinta del fatto che se glielo riporterà lui le darà in premio una fetta di torta ci pensa su. Nel frattempo Yume è a scuola e con lei c’è anche Fujita, una sua compagna apparsa già nel volume 2 e quest’ultima sta leggendo la pagella di Yume vantandosi del fatto che lei ha tutti 5 mentre Yume ha tutti 4 (il 5 è il punteggio più alto). La protagonista le chiede se non ha qualcuno di riserva, diciamo, oltre Nanagi visto che lui è un extra-terrestre ma Fujita decisa le ripete che per lei esistono solo 3 forme di vita in tutto l’universo: lei, la sua famiglia e gli altri; perciò uno come Nanagi le si addice di più proprio perchè si crede una prescelta fin da quando era piccola anche se poi dice di fare il tifo per l’amica visto che anche a Yume piace Nanagi. Ritornando a Momo una volta uscita da casa con l’idea di voler restituire l’oggetto smarrito a Kanaka finisce per perdersi ma fortunatamente lo incontra per strada il quale la invita nella pasticceria gestita dalla sua famiglia. Lì Momo come sempre si abbuffa di dolci, golosa com’è! Kanaka le mostra l’album fotografico di quando lui e Yume erano bambini dopodichè domanda a Momo che tipo di persona sia Nanagi e la piccola risponde con sincerità dicendo che è forte, che sa preparare bene il thè e che le ha dato il suo miele aggiungendo subito dopo che lui e Yume litigano spesso e il motivo di quella mattina era perchè lui l’aveva vista nuda. Kanaka fa una faccia strana come potete immaginare! Hihih… 😄 e per finire gli dice che lei vuole molto bene a Nanagi e a Yume così come lui nei loro confronti. 

Yume incontra Nanagi per strada dopo aver finito di lavorare e lui la invita ad accompagnarlo per andare a prendere Momo a casa di Kanaka, un po’ incerta accetta. Una volta arrivati la madre di Kanaka spinge dentro il figlio con la scusa che stanno per chiudere, praticamente li sbatte fuori con un sorrisino a dir poco fastidioso. Nanagi chiede spiegazioni a Yume del perchè si sia comportata in questo modo la madre di Kanaka e lei gli racconta che quando Kanaka era piccolo si ammalava spesso perchè era debole di salute e finiva per andare in ospedale così Yume che non aveva niente da fare a casa passava sempre per andarlo a trovare. Tuttavia, quando i genitori di Kanaka sono venuti a conoscenza del fatto che il padre di Yume avesse dei problemi hanno ritenuto giusto che loro figlio non la frequentasse più, termina il discorso con il fatto che i genitori di Kanaka hanno agito solo per il bene del figlio, visto che ora non la vedono più di buon occhio, e lei d’altra parte è sollevata che Kanaka sia lo stesso contento per cui la questione le và anche bene. Così spiegando la faccenda tornano a casa e Nanagi la sorprende con un abbraccio da dietro mentre Momo saltellante e contenta del fatto che le abbiano regalato una torta intera rientra frettolosamente dentro accolta da Sanari. Fuori, sulle scale, Nanagi sta baciando Yume ma vengono interrotti dalla chiamata di Kanaka al telefono di casa di Momo perciò lei corre a rispondere. Kanaka si scusa per come si è comportata sua mamma e le dice che anche lui ora fa il tifo per lei e Nanagi cercando di rassicurarla del fatto che prima o poi pure lui si innamorerà della persona giusta (Kanaka era infatti innamorato di Yume), e conclude chiedendole se potranno ancora uscire insieme come hanno sempre fatto, Yume commossa consente. E il primo capitoletto finisce con l’immagine di loro due sempre da piccoli mentre Kanaka promette anch’egli di starle accanto e insieme incrociano i mignoli facendo “yubikiri” che significa fare una promessa. 

Il secondo capitoletto si apre con l’annuncio da parte di Yume, dato i lavori di ristrutturazione del suo appartamento sono ormai conclusi, di voler tornare a vivere lì perchè non vuole ancora approfittare della loro ospitalità (per Nanagi non era un problema se lei rimaneva ancora da loro, anzi! hihihi… *-*) e dice che a breve si trasferirà chiedendo a Momo di venire a stare da lei ogni tanto. Nel bel mezzo del discorso Ponkichi, l’orsetto che Yume ha salvato nel primo volume e che ora è il compagno di gioco di Momo, stà ricominciando a ricordare la sua vita passata con la precendente padroncina e manifesta il suo intento di assicurarsi che lei stia bene e di vederla ancora una volta, tranquillizza, infine, Momo del fatto che non se ne andrà via. Yume gli promette che andranno a cercarla insieme e Momo si unisce a loro quasi con insistenza. Dopo un paio di divertenti scenette tra cui quella in cui lui e Momo si aggregano ad un pic-nic o sbucano dalla chioma di un albero di ciliegio in fiore la ricerca prosegue senza molti risultati e proprio quando Yume propone ai due di dirigersi verso una certa zona ecco che sono scomparsi dalla sua vista e si ritrova da sola. Momo si è allontanata perchè teme che Ponkichi possa tornare con la sua prima proprietaria e quindi rischierebbe di perdere non solo l’adorato orsetto di peluche ma anche Yume perchè presto tornerà ad occupare il suo appartamento ed è triste. Ad un tratto Ponkichi vede una ragazza in mezzo ad altre e la riconosce subito, è proprio Miyabi! La fa notare a Momo la quale però sente un nuovo sentimento coinvolgerla. Miyabi e Momo si scambiano uno sguardo e quando la ragazza si ricorda di Ponkichi racconta di come se ne è disfatta: aveva fatto pulizia nella sua stanza da letto e la madre si era lamentata del fatto che non fosse andata a buttare la spazzatura, lei, però, non aveva molta voglia di andare e ha preferito buttarla nel fiume. Chiede poi di poter prendere un attimo il peluche ma Momo non vuole per il motivo appena spiegato e tira di qua spingi di là a Ponkichi si stacca un braccio, o dovrei dire una zampa? 😀 Ahaha… Miyabi incolpa Momo e lei si mette a piangere! Povera! Nel manga fa una faccia così disperata da fare tenerezza! Il suo pianto ha richiamato l’attenzione di Yume che subito la raggiunge mentre Miyabi si allontana con le sue amiche. Momo sente male ma non sa dove.

Tornati a casa Yume ricuce il braccio all’orsetto che la ringrazia anche del fatto di averlo salvato quando “naufragava” nel fiume; capisce inoltre che Miyabi ormai non ha più bisogno di lui perchè è diventata grande. Yume e Ponkichi fanno ritorno da Momo la quale si stava facendo coccolare in braccio da Nanagi e vedendolo come nuovo lo stringe forte dimostrandogli il suo affetto. Yume le dice che è molto dolce. E il capitolo finisce con una sorprendente rivelazione! Momo, Sanari e Nanagi sono nello spazio intenti a voler distruggere un pianeta dopo aver accertato che non fossero presenti alcuna forma di vita. Momo si oppone, non ha nessuna voglia di farlo perchè sente che se si è dolci in qualche modo non si fanno queste cose. 

Quello dopo vede Yume, e Nanagi che la aiuta nel trasportare gli scatoloni dentro casa sua, incredula che Momo abbia detto una cosa simile. Con l’arrivo di Kanaka Momo gli si butta addosso perchè il ragazzo ha portato con sè una torta per festeggiare il ritorno di Yume a casa sua nonchè la fine dei lavori. Momo non sembra essere molto felice della situazione. Ponkichi spiega a Yume che dimostrandosi così felice di essere tornata a casa sua significa per Momo il fatto che lo sia perchè l’ha lasciata. Comunque, tutti si mettono a mangiare la torta e Yume approfitta del momento delizioso per fare un regalo alla bambina-demone: una tazza, un piatto, una forchetta e un pigiama, così Momo può venire ogni tanto a fermarsi da lei per la notte! ^^ Siccome entrambe posseggono la stessa tazza Yume scrive sotto quella di Momo il suo nome e lei pronunciandolo fà comparire un ciondolo con l’ideogramma della parola “mo”, un altro punto, dunque, a favore della Terra! 🙂 Nel far ritorno a casa Momo decide che non vuole più essere un Grande Demone bensì vivere la sua vita con Yume mentre Sanari e Nanagi potrebbero fare i pasticceri!  Ahahah… così preparano i dolci per lei! Che furba! 😉 I due rimangono a dir poco stupiti. Momo sta dormendo nel suo letto e sente una voce chiamarla più volte e ripetutamente, vede una ragazza venirle incontro. Non è altro che lei un po’ più cresciutella ed è la parte di Momo che si attiene a essere un Grande Demone, in pratice è la funzione e la Momo piccola è il sentimento, la parte dolce, amichevole che socializza con tutti ed entrambe sono Momo. Quella grande dice all’altra che Yume in realtà non le vuole bene, che è solo interessata a volerla compiacere e quindi le importa solamente salvare la Terra e che sarebbe disposta anche a mentirle infine che Momo non è dolce perchè come può esserlo se ha fatto fuori un sacco di pianeti? Allora la parte cattiva prevale sull’altra facendola addormentare e assumendo il controllo del loro corpo.

Yume e Fujita stanno uscendo da scuola, il secondo anno è cominciato e quest’ultima è felice di essere in classe con Nanagi ma non altrettanto che ci sia pure Yume, per la cronaca c’è anche Kanaka! hihihi… E le due ragazze si chiedono il perchè Nanagi non sia venuto a scuola. Decidono di andare a casa di Momo per scoprirlo e qui Yume riceve la notizia da parte del ragazzo-extra-terrestre che è scomparsa. Ma eccola arrivare assieme a Piko, l’ “antagonista di Momo”, il quale viene scaraventato a terra con forza e messo alle strette da Momo che è intenzionata a farlo fuori visto che per migliaia di anni l’ha sempre sfidata. Yume si mette in mezzo e prende tra le sue braccia Piko chiedendosi quale sia il motivo dello strano comportamento di Momo. Ovviamente lei però non può colpire Piko perchè rischierebbe di far del male anche alla rappresentante della Terra e ciò và contro le regole perciò preferisce sparire per andare a distruggere altri pianeti, Nanagi su richiesta di Yume la segue così come Sanari che sembra divertito da come si stanno mettendo le cose. Piko intanto è stato portato a casa di Yume che lo ha medicato anche se non ce n’era bisogno, almeno secondo lui, e riprende conoscenza. La ragazza gli offre una tazza di cioccolata e il bambino incolpa Momo. Yume però non capisce e Piko le spiega che solo la forza vitale dei pianeti può soddisfare i Breaker, così si definiscono Piko e Momo, e dato la bambina-demone era arrivata prima di lui ad un certo pianeta l’aveva lasciato a bocca asciutta. Siccome Momo poche volte distruggeva pianeti aveva sempre fame ed ecco il perchè mangia in continuazione dolci, cerca di compensarla. Piko comunque dice che Momo non è cambiata e non la trova diverse perchè lei è sempre stata così e se ora è tutta dolce e carina è perchè la frequenta e si è rammollita. Se ne và ponendole una domanda: dieci mila anni in solitudine e 2 anni a dare e ricevera affetto, delle 2 quale ha più valore? (c’è una pagina intera di Piko che mi è piaciuta moltissimo! ^^ anche lui è tanto caruccio! *-*) 

Il capitolo 19 si apre con Yume a scuola tutta pensierosa, Kanaka le chiede se sta bene e lei annuisce così rassicurato il ragazzo si allontana. Fujita è del parere che questa Momo malvagia sia più interessante e che solo ora le cose si fanno più divertenti (è la stessa cosa anche per Sanari?). Una volta finite le lezioni Yume si sta domandando cosa dovrebbe fare con lei ed ecco che si imbatte in Momo! Ahaha… non era affatto preparata a vederla così subito! Con lei c’è anche Nanagi e Sanari. Incontrano una signora, la stessa comparsa nel secondo manga che era stata aiutata da Momo nonchè se non si è capito la padrona di casa dove abita in affitto Yume, scambiano alcune chiacchere con lei e questa dopo poco tossisce. Spiega di essere appena stata dal dottore e di aver comperato delle scatolette di cibo per il gattino di cui si stà occupando. Yume si offre di portare per lei il sacchetto ma Nanagi da vero gentiluomo glielo sfila e lo fa al suo posto. L’anziana signora fa i complimenti a Yume per avere un così ben educato ragazzo ma lei a disagio dice che è le cose non stanno così. In effetti Yume e Nanagi non sono ufficialmente una vera coppietta ma il loro legame ormai è sotto gli occhi di tutti. Così giungono a casa della signora dove dice che forse è stata un’irresponsabile a volersi prendere cura del gattino randagio chiamato Momo proprio perchè sia lui che Momo appunto sono piccoli e carini. Momo si mette a tradurre i pensieri d’affetto che prova il neko (gattino in giapponese) nei confronti della sua padrona. Anche la signora dice che Momo è molto dolce ma la bambina le intima di smettere di ridere e si arrabbia perchè secondo lei non è assolutamente vero. Yume intanto per non affaticare la signora decide di preparare il thè. Momo e la signora anziana sono sedute appena fuori dalla stanza, sul lato che si affaccia al giardino e lei ricordando la volta precedente in cui si sono conosciute le dice che sì la vita degli uomini è breve, in media 80 anni, ma che in questo periodo le cose vengono vissute con più intensità, è utile fare l’esperienza di litigare con qualcuno ma è altrettanto importante fare poi pace altrimenti si hanno dei rimpianti e perciò le consiglia di riappacificarsi con l’amica. Dopodichè si sente stanca, ha sonno e chiude gli occhi, ormai priva di vita. Il giorno del suo funerale tutti loro partecipano alla cerimonia d’addio e a questo punto Momo diventa a dir poco fastidiosa e insopportabile! Secondo lei venire al funerale è stato un totale spreco di tempo e altre cose che non mi ricordo! -.-” , fa per volersene andare via quando ad un tratto, anch’io sono rimasta così —> O___O, Ponkichi le da una testata in piena faccia gridando che non la riconosce più, che guarda tutti dall’alto in basso come se fosse una saputella riguardo le cose della vita. Yume si fa anche lei avanti dicendole che ha capito dove le faceva male quella volta e cioè al cuore. Noi siamo contenti se ci sono persone che ci vogliono bene e quando queste stanno male sentiamo pure noi male al cuore per la preoccupazione, allo stesso modo Yume sarebbe molto triste se Momo non ci fosse più. Lei si infuria e le urla di smetterla con le sue belle parole. La ragazza le chiede se veramente è questo quello che pensa e se crede che lei dica queste cose soltanto perchè è la rappresentante della Terra interessata esclusivamente a salvarlo e basta. Momo rievoca alcuni momenti felici trascorsi con Yume poi dice che tutti volevano che lei sparisse, che se ne andasse (si riferisce a quando andava nei vari pianeti con l’intenzione di distruggerli e gli abitanti covavano odio nei suoi confronti, in fondo non è poi cosa tanto sbagliata…  ^^”), e con gli occhietti lucidi di lacrime tutti sbrilluccicosi chiede se Yume sarebbe contenta se non ci fosse più. La parte buona di Momo, quella più piccola, a questo punto ha la meglio sull’altra, quella più malvagia, e le ordina di dormire subito dopo sviene e cade a terra tra le grida di Yume e degli altri.

Informazioni su Juliet

Sono una ragazza di 24 anni che sta crescendo giorno dopo giorno a pane, shoujo e fantasia e che va pazza anche per il kpop. Il mio Blog è il nascondiglio che più preferisco dove poter dare sfogo alle cose che mi piacciono e a tutto ciò che succede nella mia vita. ♥
Questa voce è stata pubblicata in ѕнσυנσ e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Riassunto: MOMO 4 – Mayu Sakai

  1. Milk Of Cow ha detto:

    Ciao Juliettinaaaa! : D
    Eccomi pronta per commentare il volume 4 di Momooooooo! Let’s go! ; D

    Povero Kanaka, deve aver fatto quel sogno pieno di dolci ricordi di lui e Yume da bambini perché ha scoperto che alla sua amata piace Nanagi, T^T si sarà sentito come “tradito” per il fatto che si erano ripromessi che sarebbero stati insieme per sempre! (e invece lei ha scelto un altro! U__U)
    “Nanagi la ferma togliendole una macchia di marmellata dal suo viso” uuuuuh, che bella immagineeee! *_____* Nanagi è spettacolare, come se ne esce, lo immagino mentre dice tipo “perché ti imbarazzi per così poco? Tanto ti ho pure vista nuda!” 😄 😄 😄
    Il primo pensiero di Momo…”se gli riporto il beccuccio lui mi darà una fetta di torta!” 😄 probabilmente anch’io avrei fatto il suo stesso pensiero, una bella fetta di torta non si rifiuta mai! ; D Per fortuna poi ha incontrato Kanaka per strada, altrimenti chissà dove sarebbe andata a finire Momo da sola! ^_____^
    Ahaha, sono scoppiata a ridere quando ho letto che la bimba ha spifferato a Kanaka la storia di Nanagi che ha visto Yume tutta nuda! 😄 😄 😄 Kanaka à O____O! Come si dice, la voce dell’innocenza, e brava Momo! 😄

    Che cattivi i genitori di Kanaka! è____è Allontanare il figlio dall’amica, trattandola come se fosse una delinquente, non è giusto! T^T Ma quando da loro è arrivata Momo cosa ha pensato la madre? Poi, oltre tutti i dolci che si era mangiata, le hanno addirittura regalato un’intera torta! (Beata lei!) 😄 “Fuori, sulle scale, Nanagi sta baciando Yume” Davveroooo? Si sono baciatiiiiiii! *_______* Nooo, Kanakaaa, non può essersi arreso, no, non ci credo! °o° [Mannaggia, non so se tifare per Nanagi o per Kanaka! Hmm…tu chi preferisci? (attenta a non farmi degli spoiler ; D]

    Certo che l’ex proprietaria di Ponkichi è proprio cattiva dentro, gettare quel povero orsacchiotto nel fiume! -___-” Ci credo che Momo sentiva dolore, le sarà venuto un tuffo al cuore a sentir dire quelle parole! TT^TT
    Nooooo, Ponkichi si è rottooo! O___O
    Per fortuna Yume l’ ha ricucito! ^_______^ “Momo si stava facendo coccolare in braccio da Nanagi” ma che cariniiiii!: D [Per vederli sono andata a sbirciare in rete! XD]
    L’abbraccio di Momo a Ponkichi, che teneraaaa! *^*

    Wooow, una bella torta per festeggiare…ne è rimasta una fetta per me? *_______*
    Juliet: “Ehm…no…cioè, da quando è uscito il volume ormai sarà andata a male! ^___^””
    Milk: “Hai ragione! TT^TT”
    Evvaiiii, un nuovo puntoooo, siamo sempre più vicini alla salvezza della terra! ; D
    Davvero furba la piccola Momo, come hai detto anche tu, se loro due diventano pasticceri lei potrà mangiare dolci a volontà! 😄
    Mi domando se dietro l’apparizione della “Momo Grande Demone” non ci sia lo zampino di qualcuno…un essere me trama nell’ombra! [Come al solito Milk si fa tutti i film! XD]
    Intanto la coscienza della piccola Momo è stata prevalsa dall’altra parte di se, ora cosa accadrà? O__O

    Eheheh, si sono ritrovati tutti e quattro nella stessa classe, ora cominceranno i guai? 😄
    Sanari non mi convince per niente, secondo me nasconde qualcosa! [Milk in versione detective! ; D] Così abbiamo anche scoperto come mai la bimba mangia così tanto! ^_____^
    Quindi ha detto che Momo avendo potuto nutrirsi dell’energia del pianeta distrutto, era diventata più forte, e solo per questo lui ha avuto la peggio, giusto? (Ihihih, sarà vero oppure semplicemente non vuole ammettere che lei è più forte di lui a prescindere? XD)

    Non so perché ma…immaginavo che Fujita l’avrebbe pensata in quel modo! ^___^”
    Toh, Yume la pensa e Momo sbuca! 😄 Noooo, infatti non si era mica capito chi era in realtà quella signora! 😄 😄 😄
    Che gentile Nanagi! *____* Ovviamente l’anziana donna ha subito ipotizzato che lui fosse il fidanzato di Yume, ehehe! : D Un miciooo! *^* E’ disegnato carino? Oppure non si è visto?
    Ma comeeee? Povera vecchiettaaaaa! TT^TT ma quindi è deceduta davanti a Momo?
    Sai, il comportamento di Momo mi ricorda una persona che conosco! Ponkichi ha fatto bene a dirgli quelle cose e a darle una testata! 😄 Ma poi non dovrebbe averle fatto molto male, no? Infondo è un peluche! 😄
    Le parole di Yume hanno risvegliato la dolce Momo sopita! *^* Per fortuna questa parte si è risolta nel volume! ^_______^

    Beneeee, appuntamento al prossimo riassunto! ; D

  2. Juliet ha detto:

    Ciao Milk!
    Devo ammettere che non mi aspettavo tutto questo tuo entusiasmo a commentare! 😄 Quando ho visto quanto era lungo mi sono messa a ridere! (Scusa se ti sto rispondendo solo ora ma ieri tra una cosa e l’altra visto avevo notato quanto era lungo ho preferito lasciarlo per stamattina! In compenso, ecco che ho scritto il riassunto di Miss 1! ^___^, a breve arriva anche il 2°! Devo recuperare il tempo che ho perso!)

    Ok, partiamo!
    Esatto, povero Kanaka! Anch’io ero tutta triste per lui … vedersi rubare la propria amica non è stato per niente una bella cosa! TT___TT
    Sì, guarda, Nanagi è incredibile! E’ come dire … totalmente incondizionato dalle reazioni che fa a Yume, in altre parole, è molto schietto e diretto! *___* eheh …
    Minimo minimo, si perdeva per le stradine e i vicoli! Credo che Momo non abbia un buon senso di orientamento … oltre al fatto che si perderebbe via ad ammirare che so, una farfalla o qualsiasi altra cosa che vede! 😄 ahaha … Siii! La fetta di torta la voglio pure ioooo! Che fortunato che è Kanaka ad avere dei genitori pasticceri e a esserlo pure lui! Però … nessuno qui ingrassa? O___O”
    Si, Kanaka è molto candido dentro! Sentire una cosa del genere l’ha scioccato parecchio! hihihi …

    Beh, quando da loro è arrivata Momo non ha pensato nulla di male in lei, la trattano in fondo come una bambina per cui … la viziano di dolci! 😄 Vedi, la madre di Kanaka ce l’ha con Yume ma non ha nulla in contrario in Momo visto che è solo una bambina ed è amica di Kanaka. Non c’è niente di sbagliato nel fatto che Kanaka frequenti Momo ma Yume invece sì! 😦
    Infatti mi sa che per Momo il troppo non stroppia affatto! 😄 eheh …
    AAAAAAH, CHE DOMANDA DIFFICILE! Allora, devo comunque dire che i due sono opposti: Nanagi è il principe di una terra lontana, super figo, premuroso e passionale anche se si tormenta un po’ a volte, sorride raramente, è più uno che ti fissa e che ti fa imbarazzare (come nella scena della marmellata), è diretto, non usa mezzi termini, quando vuole qualcosa fa di tutto pur di prendersela, deve fare un po’ la figura dell’antipatico un po’ all’inizio con gli estranei (almeno ha fatto così con Yume), è più uomo, ecco … mentre, Kanaka è più il “ragazzo della porta accanto”, un po’ sempliciotto, che magari ci impiega un po’ di tempo prima che riesce a capire qualcosa ma è fresco, puro dentro, molto legato agli affetti a cui tiene di più e sempre con il sorriso sulle labbra! Socievole, spontaneo, gentile, che ci mette cuore nelle cose che fa e che cerca sempre di dare il massimo … anche in amore! 😉 Unica pecca: è un po’ infantile a volte e si vede che deve ancora crescere! eheh … —> @____@ sono più confusa! Non so chi mi piaceeee! Però, direi un misto tra loro due! Quindi a me piace … Nanaka! 😄

    Anch’io voglio farmi coccolare in braccio da Nanagi! U____U Sì, la ex proprietaria è stata subito antipatica anche a me! Io non butterei mai i giocattoli che hanno segnato la mia infanzia, lei non ha avuto cuore per i sentimenti ne per il conforto che probabilmente Ponkichi le dava ad averlo vicino …

    Beh, sono contenta che hai avuto questo sentore di sospetto! 🙂 Anche per me è stato lo stesso! Vuol dire che i miei riassunti sono utili! hihii … Già, in agguato c’è qualcuno …

    Siiii, pensa un po’ Fujita come c’è rimansta! Certo, è contenta che Nanagi sia in classe con lei ma non è la stessa cosa che avere anche Yume attorno! 😄
    Già … Sanari è sempre un po’ riservato … :-/ però non è cattivo, te lo giuro!
    Direi quello che hai detto tu tra parentesi! 😄 Capirai perchè Momo è così più forte di Piko! ehehe … e poi, secondo me, si sente anche un tantino inferiore dato si è fatto sconfiggere da una femmina! : D hihih …

    Già, come a dire che Miyu non si smentisce mai! 😄 eheh … non è poi così antipatica come sembra, dobbiamo prenderla con le pinze certe volte ma sa il fatto suo!
    L’ha evocata da nulla! 😄
    Sì, è proprio lei! Sono contenta che sia ricomparsa però, mi dava all’inizio la sensazione che non si sarebbe pù vista comparire nel manga ma così direi che ha fatto la sua bella figura prima di morire! 😉
    Ahaha … sììììì, pensa che sono scoppiata a ridere anche in questo punto! Lei che chiama Nanagi “suo fidanzato” e Yume che vorrebbe mantenere una certa distanza! Chissà se Nanagi ci sarà rimasto un po’ male per questa sua reazione, nel manga non si vede … :-/
    Sì, il micino c’è! *____________* che cucciolino adorabile che è!
    Sì, davanti ai suoi occhi! O.o” Il suo viso però è molto più rilassato m’è parso e come se fosse soddisfatta di tutto ciò che ha fatto in vita sua.
    Ah, beh, la Momo cattiva ricorda sempre delle conoscenze spiacevoli! ^__^”
    Sì, è vero! 😄 Però secondo me ci ha messo molta forza! ehehe … almeno qualcuno che reagisce a questa Momo insopportabile! Giuro che mi dava un nervoso! :grrr:
    Ah, la pensi così? Aspetta di leggere il prossimo riassunto allora! ;D ahah …
    La parte che mi è piaciuta di più è quando Momo capisce che bisogna comportarsi bene e non distruggere più pianeti … e tutto perchè le hanno detto che è dolce! 😄 eheh …
    E poi … il bacio tra Nanagi e Yume! Quanto l’ho aspettato! *^* Fortuna che non sarà ne il primo ne l’ultimo! hihihi … :love love:

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...